IL CORRIERE VAL BENE UNA PARTITA – MARIO ORFEO, TIFOSO MILANISTA, NON SI PERDE UN MATCH DELLA SUA NUOVA FIAMMA: LA JUVENTUS – UN MODO PER AVVICINARSI AGLI AGNELLI, CHE HANNO IN MANO IL PALLINO PER LA SCELTA DEL DIRETTORE DEL CORRIERE?

Il nome del direttore del Tg1 è uno di quelli che sono stati fatti per l’eredità di Ferruccio De Bortoli e la tribuna vip dello stadio è sempre un luogo propizio per allacciare o rinverdire rapporti…

Condividi questo articolo


Mario Orfeo Mario Orfeo

Da “il Giornale

 

Il direttore del Tg1 Mario Orfeo ha cambiato casacca. Tifoso milanista, sta forse meditando di diventare bianconero, nel senso di juventino. Sono settimane, infatti, che non si perde una partita della sua nuova fiamma. La settimana scorsa, ovviamente in trasferta per un signore che abita a Roma o meglio a Saxa Rubra, si è fatto pure Juventus-Lazio. La sua nuova passione potrebbe però essere messa in relazione a qualcosa di molto più sofisticato. E cioè la direzione del Corriere della Sera a cui ambisce. Il pallino dovrebbe essere in mano agli eredi della famiglia Agnelli, proprietari proprio della Juventus. Cosa c'è di meglio dello Stadio per tessere i rapporti.

juventus lazio 3 juventus lazio 3 agnelli elkann agnelli elkann

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

ADRIANA VOLPE SI DICE OFFESA DA SONIA BRUGANELLI: “HA DETTO CHE LA SEGUO COME SE FOSSI LA SUA CAGNOLINA. HA PARLATO LA MARCHESA DEL GRILLO, CHE TANTO PUÒ DIRE QUELLO CHE VUOLE, PERCHÉ IL COGNOME È BONOLIS. PECCATO CHE NON HAI L’IRONIA DI TUO MARITO” – LADY BONOLIS: "NON CI SARO’ AL PROSSIMO GFVIP, LA VOLPE NON MI VEDRA’ PIU’" – IL TRIANGOLO, FORSE: ALEX LASCIA DELIA, CHE SI CONSOLA CON SOLEIL - BETTARINI VS SIGNORINI, BROSIO INVASATO, VENIER E FAZIO IN TANDEM? ENNIO MORRICONE E LA CANZONE CHE ARRANGIÒ PER CICCIOLINA. IL TITOLO? ''CAVALLINA A CAVALLO'' - VIDEO

politica

business

TESTA DI APONTE - L'INCREDIBILE SCALATA DELL'81ENNE GIANLUIGI APONTE, FONDATORE DI MSC CHE ORA VUOLE PAPPARSI UN PEZZETTO DI ITA AIRWAYS: ORIGINARIO DI SORRENTO, GUIDA DA GINEVRA UN IMPERO DA 30 MILIARDI - HA AMICIZIE ALTOLOCATE CON BOLLORÉ E LA LOREN E GOVERNA UNA FLOTTA DI 641 NAVI DI PROPRIETÀ E PIÙ DI 21 MILIONI DI CONTAINER - LE ORIGINI DELLA SUA FORTUNA SONO AVVOLTE NEL MISTERO, MA DA QUANDO SPOSÒ LA FIGLIA DI UN FACOLTOSO BANCHIERE TRA I FONDATORI DELLO STATO DI ISRAELE…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute