ELISABETTA GREGORACI FA IL FUNERALE A FLAVIO BRIATORE - DOPO CHE IL BULLONAIRE HA RINFACCIATO ALL’EX MOGLIE DI VIVERE ALLA GRANDE CON I SUOI SOLDI E DI FARE LA SCEMA CON I “RAGAZZINI” DEL GRANDE FRATELLO, LA GREGORACI HA SPARATO: “QUANDO È MORTA MIA MADRE, MI HA LASCIATA SOLA IL GIORNO DEL FUNERALE PERCHÉ DOVEVA ANDARE IN DISCOTECA. NON GLIEL’HO MAI PERDONATO, DA LÌ MI È SCATTATO QUALCOSA” - CHE ASPETTA SIGNORINI A FARLO ENTRARE NELLA CASA?

-

Condividi questo articolo

briatore gregoraci nathan falco briatore gregoraci nathan falco

Liberoquotidiano.it

 

Al Grande Fratello Vip continua lo scontro a distanza tra Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore. Dopo che quest’ultimo ha provocato l’ex moglie invitandola a rinunciare alla bella vita se le pesa tanto ed a divertirsi con i “ragazzini” della casa del reality di Canale 5, la Gregoraci ha fatto delle confidenze scottanti su di lui.

 

Tra l’altro senza sapere che Briatore c’era andato giù molto pesante con lei: probabilmente lo scoprirà nella puntata di venerdì 2 ottobre, intanto ha svelato un retroscena che mette in cattiva luce l’ex marito. “Mi trascurava molto, era sempre molto impegnato”, ha dichiarato prima di affondare il colpo: “Una cosa che mi ha fatto rimanere davvero male è quando è morta mia madre, mi ha lasciata sola il giorno del funerale perché doveva andare in discoteca. Non gliel’ho mai perdonato, da lì mi è scattato qualcosa”.

flavio briatore e elisabetta gregoraci al twiga 1 flavio briatore e elisabetta gregoraci al twiga 1

 

briatore e gregoraci briatore e gregoraci

Poi la Gregoraci ha corretto parzialmente il tiro: “Lui non è cattivo però non sa gestire certe situazioni. È roba molto delicata questa, ero stremata da questa cosa, poi sono stata male perché mi sono trovata anche i paparazzi al funerale”.

LUCIO PRESTA FOTOGRAFA IL COMPLEANNO DI BRIATORE CON LA GREGORACI LUCIO PRESTA FOTOGRAFA IL COMPLEANNO DI BRIATORE CON LA GREGORACI gregoraci valeria marini briatore gregoraci valeria marini briatore

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute