GIÙ LE BORSE, ITALIA NEL MIRINO - IL MURO PARIGI-ROMA CONTRO IL CONTAGIO - SCONTRO SUGLI ESODATI. L’INPS: SONO 390MILA. PERCHÉ LA FORNERO HA MENTITO? - LE CARTE CHE ACCUSANO PENATI INGUAIANO IL PD - BOTTE SULL'ACEA, ALEMANNO VERSO IL COMMISSARIAMENTO - RENATO BRUNETTA: LE NOMINE RAI UNO SFREGIO ALLA COSTITUZIONE - CAMERON DIMENTICA LA FIGLIA AL PUB È BUFERA A LONDRA SUL PREMIER…

Condividi questo articolo


il velino.it

tarantolatarantola

CORRIERE DELLA SERA - In apertura: Mercati, tensione sull'Italia. Editoriale di Angelo Panebianco: La tentazione nazionalista. Di spalla: L'incredibile vicenda dei finti tagli siciliani. Al centro con foto: Quei cartelli per uscire dalla paura e Pisapia si dimette dall'Expo "Governo poco attento" Monti chiede di ripensarci. In taglio basso: I cinque bimbi bocciati in prima elementare e David Cameron sbadato dimentica la figlia al pub.

padre georg bertone papapadre georg bertone papa

LA REPUBBLICA - In apertura: Giù le borse, Italia nel mirino. Sotto il retroscena: Monti: tutti gli occhi sono puntati su di noi. A sinistra: La Lei protesta con il premier Stallo sulla Rai. Al centro: Scontro sugli esodati l'Inps: sono 390mila. Ancora al centro con foto: Expo 2015, Pisapia sbatte la porta si rompe il giocattolo di Formigoni. In taglio basso: Madonna: stasera sul palco una sorpresa sul Vaticano

merkel angelamerkel angela

LA STAMPA - In apertura: Crisi, l'Italia finisce sotto tiro. Editoriale di Stefano Lepri: Le manovre di chi specula in malafede. In un richiamo: Esodati, per l'Inps sono 390mila L'ira di Fornero: falso, dati parziali. Al centro fotonotizia: Per salvare i monumenti è caccia allo sponsor. Di spalla: Siria, civili in trappola nelle città bombardate. In taglio basso: la rubrica di Massimo Gramellini: Aspettando Balot.

uigi gubitosi AD Winduigi gubitosi AD Wind

IL GIORNALE - - In apertura: La medicina non funziona, con un editoriale di Vittorio Feltri. Al centro fotonotizia: Le carte che accusano Penati inguaiano il Pd. Di spalla la lettera al premier di Renato Brunetta: Le nomine Rai uno sfregio alla Costituzione. In basso la rubrica di Marcello Veneziani: Saviano, dall'antipolitica alla prepolitica.

IL SOLE 24 ORE - In apertura a tutta pagina: Schnell, frau Merkel di Roberto Napoletano. Di fianco: Aiuti a Madrid, soffre l'Italia. In alto: Inps: 390mila gli esodati Ecco i tutelati e gli esclusi.

LorenzaLEI MONTILorenzaLEI MONTI

IL MESSAGGERO - In apertura: Mercati, Italia sotto tiro. Editoriale di Marco Fortis: Il muro Parigi-Roma contro il contagio. Sotto l'apertura: L'Inps: 390mila esodati. L'ira della Fornero. Al centro con foto: Boom della nazionale in tv, sale la febbre azzurra. Sempre al centro: Imu ai comuni dal 2013 I sindaci: "Più facile abbassare le aliquote. In taglio basso: Il mostro della porta accanto e la ricerca di un complice a Brindisi e Cameron dimentica la figlia al pub è bufera a Londra sul premier.

IL TEMPO - In apertura: Soffiano il fuoco sul debito. Editoriale di Mario Sechi: Così lo Stato sta perdendo la sovranità. Sotto l'apertura: I partiti si chiamano fuori e si fanno fuori da soli di Paolo Cirino Pomicino. Al centro fotonotizia: Gazzarra in Comune su Acea. Democrazia umiliata. In taglio basso: La stangata corre con il tassametro.

padania giugnopadania giugno

IL FATTO QUOTIDIANO - In apertura: Gli esodati sono 390 mila. Perché la Fornero ha mentito? Di spalla: Lo studioso di Marco Travaglio. Al centro: Botte sull'Acea, Alemanno verso il commissariamento.

MF - Adesso ci provano con l'Italia. In un riquadro: Adesso traballa la riforma Fornero

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

MYRTA MERLINO, CHE CARATTERINO: FA INCAZZARE TUTTI QUELLI CHE LAVORANO CON LEI – IL DURISSIMO COMUNICATO SINDACALE CONTRO LA CONDUTTRICE: “HA COMPORTAMENTI INCIVILI E MALEDUCATI; INFLUENZA LA POSSIBILITÀ DI PROLUNGARE CONTRATTI DI PERSONALE SPECIALIZZATO CHE LAVORA PROFESSIONALMENTE NELLA NOSTRA AZIENDA E CONDIZIONA LE TURNAZIONI DEL PERSONALE INTERNO CON MOTIVAZIONI CHE NON POSSONO ESSERE CONSIDERATE NÉ DI TIPO PROFESSIONALE E NÉ DI TIPO ETICO” – CHI HA LAVORATO CON LEI SNOCCIOLA RICORDI VELENOSI, DAL LANCIO DI UNO SGABELLO AGLI ASSISTENTI DI STUDIO “USATI” PER PRENOTARE LA CERETTA – E C’E’ CHI LE SPALMA LA CREMA AI PIEDI…

politica

DAGOREPORT! - NELLA GIUNGLA DEI SONDAGGI, QUELLO CHE È CERTO È CHE IL CARROCCIO NON TIRA AL NORD COME UNA VOLTA E OGGI SALVINI HA IL SUO BACINO DI CONSENSI NEL CENTROSUD, ABBANDONATO DALLA VECCHIA LEGA DI ZAIA E FEDRIGA - L’ATTIVISMO SFRENATO DEL CAPITONE, CHE TANTO IRRITA SIA LA MELONI CHE IL QUIRINALE, È MOTIVATO DALLA SFIDA CHE VEDE CONTRAPPOSTI ATTILIO FONTANA E LETIZIA MORATTI. L’EROE DEL PAPEETE SA BENISSIMO CHE SE PERDE LA LOMBARDIA, E’ FINITO. IN SOCCORSO DI SALVINI, È SPUNTATO IL MINORINO MAJORINO, APICE DEL TAFAZZISMO DEL PD….

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO NO "PUBLISPEI" NO PARTY! – PER FESTEGGIARE I 50 ANNI DELLA CASA DI PRODUZIONE, FESTONE NEL CAFÉ DI VIA DELLA CONCILIAZIONE A ROMA – CON LINO BANFI, SCORTATO DALLA FIGLIA ROSANNA E DA ELEONORA GIORGI, C'ERA IL TRIO DI TESTE D'ARGENTO CHRISTIAN DE SICA, GIULIO SCARPATI E NINETTO DAVOLI – E POI ARISA CON UN “PAGLIA E FIENO” CHE SI FA A MIAMI DI VERDONIANA MEMORIA E UN INGELATINATO EDOARDO PESCE CON I CALLI SULLE MANI (È TORNATO AL PUB DI SAN LORENZO O FA SOLO BOXE?)

viaggi

salute