GRANDI TROMBATE - "LA PRIMA VOLTA CHE HO FATTO L'AMORE AVEVO 14 ANNI, DA DIMENTICARE. LA SECONDA VOLTA È STATA CON UN RAGAZZO ITALO-CINESE, SI CHIAMA SERGIO E LANCIO UN APPELLO: “ANDIAMO A CENA UNA SERA…” – SERENA GRANDI SI RACCONTA DALLA BORTONE: "MI SAREBBE PIACIUTO UN UOMO COME VERDONE" – I TRADIMENTI DI BEPPE ERCOLE: “DICONO CHE AVERE UN MARITO PUTTANIERE È MEGLIO, MA NON SO SE SIA COSÌ. POI HO VOLUTO PROVARE AD AVERE RELAZIONI ANCHE CON LE DONNE, ERO TALMENTE STANCA DEGLI UOMINI...”

Condividi questo articolo


Da leggo.it

 

SERENA GRANDI 13 SERENA GRANDI 13

Serena Grandi ospite di “Oggi è un altro giorno” di Serena Bortone su Raiuno. L’attrice Serena Grandi è stata accolta in studio sulle note di una canzone di Carlos Santana: «La prima volta che ho fatto l'amore avevo 14 anni, da dimenticare… La seconda volta  – ha raccontato – è stata con questo ragazzo italo cinese e in sottofondo c’era una canzone di Carlos Santana. Quando la sento a distanza di anni ancora mi emoziono. Si chiama Sergio, l’ho cercato su Facebook e lancio un appello: “Andiamo a cena una sera…”….».

 

SERENA GRANDI 13 SERENA GRANDI 13

 Serena ha poi parlato del suo libro: «Per me è stata una seduta psicanalitica. Parlare della propria vita e rileggerla mette sempre in stato di ansia, ti fa sentire nudo.. e infatti è l’ultimo libro autobiografico che farò».

 

L’attrice è tornata al suo matrimonio con Beppe Ercole: «Ho scoperto i tradimenti dopo il divorzio, me l’hanno detto gli altri. Mi ha tradito anche con un’amica, a cui darei due schiaffoni. Avevo dei dubbi, poi al battesimo di mio figlio ho collegato alcune cose e ho capito. Dicono che avere un marito puttaniere è molto meglio, ma non so se è così… Io non l’ho mai tradito, forse una volta col pensiero. Sono una monogama, sia in amicizia che in amore. E’ stato anche un papà negato... Un disastro!».

 

SERENA GRANDI 11 SERENA GRANDI 11

Serena Grandi ha provato anche ad avere delle relazioni con altre donne: «Volevo provare, ero talmente stanca degli uomini.. Mi raccontavano che le donne che sono state famose alla fine si congiungevano con altre donne perché venivano capite meglio. Io ho provato ma poi le cose sono andate male, non volevo più.. Allora posso dire che l’unica certezza che ho è che sono etero».

 

L’attrice ha poi parlato della mamma Mina Faggioli: «Le mamme non dovrebbero mai morire, sono così importanti… Per me è stata una pugnalata alla schiena, quando è venuta a mancare ero ad Arezzo.  E’ morta d’infarto, era ormai una donna stanca. Mi ha trasmesso la sua capacità di essere un po’ “streghetta”, di vedere le cose un po’ prima che accadano…».

serena grandi l'iniziazione serena grandi l'iniziazione CARLO VERDONE NON STOP CARLO VERDONE NON STOP SERENA GRANDI SERENA GRANDI serena grandi l’iniziazione serena grandi l’iniziazione serena grandi 4 serena grandi 4 beppe ercole beppe ercole serena grandi 1 serena grandi 1 serena grandi 3 serena grandi 3 il libro di serena grandi il libro di serena grandi serena grandi l’iniziazione serena grandi l’iniziazione serena grandi nel 1990 serena grandi nel 1990 serena grandi le foto di gioia serena grandi le foto di gioia serena grandi roba da ricchi serena grandi roba da ricchi excelsior serena grandi excelsior serena grandi serena grandi desiderando giulia 7 serena grandi desiderando giulia 7 serena grandi paolo villaggio rimini rimini serena grandi paolo villaggio rimini rimini paolo villaggio serena grandi rimini rimini paolo villaggio serena grandi rimini rimini serena grandi my italy serena grandi my italy SERENA GRANDI 4 SERENA GRANDI 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute