“CARESSA TROMBONEGGIA IN SERVIZIO PERMANENTE” - SCANZI ATTACCA IL CONDUTTORE CHE FA PROFEZIE E LE SBAGLIA, DALL'AJAX A KLOPP: “A SKY HA FORSE IL RUOLO DI "MEDIATORE", NEL SENSO CHE CERCA DI RISULTARE A TUTTI INDIGESTO PER FAR MEDIA CON LA BRAVURA DI QUASI TUTTI I SUOI COLLEGHI, AVREBBE POTUTO IRONIZZARE PER PRIMO SUI SUOI ERRORI. PARE ANZI CHE ABBIA CHIESTO A SKY DI TOGLIERE DAL WEB I VIDEO INCRIMINATI…” - ECCO I FILMATI

-

Condividi questo articolo

 

 

 

Andrea Scanzi per il “Fatto quotidiano”

 

I MEME SU FABIO CARESSA I MEME SU FABIO CARESSA

Ogni epoca ha i suoi Profeti. La politica italiana nulla sarebbe senza le doti oltremodo vaticinanti dell' aruspice Fassino. Al tempo stesso, il calcio nostrano deve moltissimo al Profeta Caressa. Questo bell'omino sempre umile e mai tronfio, convinto tuttora d' aver vinto da solo i Mondiali 2006, ci letizia da decenni con telecronache per nulla enfatiche e una gradevolezza contagiosa che rammenta da vicino i ricci nelle mutande. Caressa non sbaglia mai e tutto sa. Egli non valuta: sentenzia.

 

FABIO CARESSA FABIO CARESSA

Egli non erra: casomai è la realtà che, stolta e prosaica, non suole adeguarsi appieno al suo Verbo. Autoironico quasi come D'Alema, Caressa ci ha regalato due Profezie totemiche.

 

La prima: "Il risultatismo (?), 'no a me mi piace il gioco' (??). Per esempio adesso, vediamo l' Ajax (pausa teatrale, come a dire: "Io lo so"), squadra di fenomeni (ironico), vediamo l' Ajax contro la Juve. Sono curiosissimo di vederla. Magari gioca una grande partita l' Ajax (eh, magari). Son curiosissimo. Perché è proprio questa divisione qua Ajax-Juventus. I situazionisti (?), cioè quelli che dicono 'il grande gioco, l' Ajax' e la Juventus che è un' altra cosa: concretezza. Voglio vede' come va a finire".

FABIO CARESSA FABIO CARESSA

 

E poi si è visto. La seconda profezia: "Klopp, ragazzi, Klopp rischia di passare alla storia come l'allenatore più esaltato per il gioco e meno vincente della storia". E qui persino Bergomi (anzi "Beppe") si è ribellato tipo Kunta Kinte.

 

Ovviamente, di lì a qualche giorno, Klopp avrebbe condotto il Liverpool alla rimonta contro il Barcellona, confermando che Caressa porta fortuna come Crisantemi nella Longobarda.

Caressa, che a Sky ha forse il ruolo di "mediatore", nel senso che cerca di risultare a tutti indigesto per far media con la bravura di quasi tutti i suoi colleghi, avrebbe potuto ironizzare per primo su questi suoi errori. Non esattamente.

 

I MEME SU FABIO CARESSA I MEME SU FABIO CARESSA

Pare anzi che abbia chiesto a Sky di togliere dal web i video incriminati. Chissà. Sia come sia, durante Chelsea-Eintracht non è parso ammaccato dalla mitraglia che lo ha zimbellato sui social. Qualche perla: "L'Eintracht ha piacere ad andare ai rigori" (l'Eintracht ha perso ai rigori). "Paciência è un ottimo rigorista e Hinteregger è il calciatore con maggiore personalità, il migliore in campo dell' Eintracht" (entrambi hanno sbagliato il rigore, eliminando di fatto l'Eintracht). E via così.

 

FABIO CARESSA FABIO CARESSA

Direte: "Può capitare a tutti". Certo. Se però accade a uno che tromboneggia in servizio permanente, l'errore non te lo perdona nessuno. Anche perché, di profezie così, Caressa ne proferisce a quintali. Per esempio: "Piatek è la riserva della riserva della riserva di Milik in nazionale polacca. Li vale davvero tutti 'sti soldi?" (fai un po' te, Fabio). Stagione 2017/18 alle porte: Caressa vede Napoli e Inter un passo avanti alla Juve (ma la Juve non si mostrerà d'accordo). Ottavi dei Mondiali 2018: "L'Argentina eliminerà la Francia" (la Francia ha vinto i Mondiali).

MEME SU FABIO CARESSA MEME SU FABIO CARESSA

 

"La Juventus si fermerà tre volte a dicembre. Lo dice l'algoritmo: la Juve va verso il pari contro Fiorentina, Inter e Atalanta" (la Juve ha vinto con Fiorentina e Inter e pareggiato con l' Atalanta, a dispetto dell' algoritmo). Agosto 2018: "Io credo che per l' Inter vedremo nomi grossi: Messi. Il Barcellona deve sostituirlo? Ce ne sono tante di alternative a lui" (come no: il mondo è pieno di alternative a Messi). Sempre quell' estate: "Il Milan è da scudetto" (e Zingaretti il nuovo Marlon Brando). Per citare il sito 90min.com: "Se Caressa dovesse dare 84 possibili numeri per vincere al Superenalotto, voi giocatevi i 6 rimanenti. Diventerete milionari". Amen.

 

Condividi questo articolo

media e tv

PER LA SERIE "AO', GUARDA CHE TOCCA FA' PE' CAMPA'", CHI È ALESSANDRA CANTINI, LA ‘SCRITTRICE’ LIVORNESE CHE IERI SI È BUTTATA ADDOSSO A CONTE CHIEDENDO UN SELFIE “HOT” - LA SVALVOLATA, FAMOSA PER AVER MOSTRATO LE CHIAPPE DA CHIAMBRETTI, PRECISA: "LE MUTANDE NON CE LE AVEVO, PERÒ L’HO PROVOCATO, VOLEVO DIRGLI CI LASCIA TUTTI SENZA NIENTE, FATE SCHIFO'' - SU INSTAGRAM RINCARA: ”PROF SI TENGA PURE LA MUSERUOLA, IO NON NE HO BISOGNO E A MENO DI UN METRO VI SBRANEREI GIÀ.PECCATO CHE NON HO TEMPO DI TOGLIERMI LE MUTANDE E FARE SCANDALO... " - VIDE+FOTO HOT DI UNA FROLLOCCONA CHE HA BUTTATO LA SUA VITA IN CACIARA

politica

business

BRAGANTINI REPLICA, DAGO RISPONDE – ‘’OBIETTO AL FATTO DI ESSER DIPINTO COME UOMO LEGATO AD UBI. HO DOVUTO PERFINO FAR CAUSA AD UBI. SEMMAI HO DEI LEGAMI PROFESSIONALI CON INTESA" – DAGO: ''A GIUDICARE DAL SUO ARTICOLO NON SI DIREBBE CHE LEI SI SIA LASCIATO IN MALO MODO CON UBI, ANZI SEMBRA CHE NE SUBISCA ANCORA IL RICHIAMO. EVIDENTEMENTE, NON HA MESSO UN SOLO MOTIVO FAVOREVOLE ALL’OPS DI INTESA SU UBI PROPRIO PERCHÉ HA DEI LEGAMI PROFESSIONALI ATTUALI, TRAMITE UNA SOCIETÀ DA LEI PRESIEDUTA, CON INTESA. ALTRIMENTI, QUALCHE MOTIVO FAVOREVOLE NON AVREBBE CERTO FATICATO A TROVARLO"

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute