-

“ENOCK NON HAI CERVELLO” – ANTONELLA ELIA PARTE ALL’ASSALTO DI ENOCK DURANTE L’ULTIMA PUNTATA DEL “GF VIP”: “FAI SOLO QUELLO CHE TI DICONO GLI ALTRI. CI STAI SCOCCIANDO. MI SEMBRA CHE TU SUA PILOTATO” – IL RAGAZZO PROVA A LANCIARSI IN UN’IMPROBABILE DIFESA, MA VIENE AFLATATO – IL TWEET DI MARIO BALOTELLI - VIDEO

-
-

Condividi questo articolo

Ida Di Grazia per "www.leggo.it"

 

antonella elia vs. enock 3 antonella elia vs. enock 3

Grande Fratello Vip, Antonella Elia contro Enock: «Hai stufato. Sei un comodino senza cervello!». Da opinionista sottotono a regina indiscussa della decima puntata. Antonella Elia ha lanciato continue stoccate ai concorrenti della casa per tutta la serata, i social l'acclamano.

 

Antonella ELia durante la decima puntata del Grande fratello Vip ha mandato in delirio i social perchè ha dato voce alle proteste. Prima si è scagliata contro Matilde Brandi, Poi ha ridato del comodino a Andrea Zelletta e al momento delle nomination, quando il "branco" ha inizato a votare Guenda Goria ha messo subito i puntini sulle i.

enock enock

 

In particolare dopo la nomination di Enock ha detto: «Che noia, tu non hai cervello fai solo quello che dicono gli altri. Io non ti conosco ma ti guardo e mi sembra veramente tu sia pilotato», «Non ti puoi permettere - risponde Enock - tu non mi conosci!». Anche il fratello Mario Balotelli è intervenuto su twitter dicendo «Antonella fai la brava»

antonella elia antonella elia antonella elia 1 antonella elia 1 antonella elia vs. enock 1 antonella elia vs. enock 1 antonella elia vs. enock 2 antonella elia vs. enock 2 enock 1 enock 1 enock 2 enock 2

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute