“GIORNALISTI PUT*ANE?”, PAOLO LIGUORI IN STUDIO COL BOA DI STRUZZO AL GRIDO DI "SIAMO TUTTI PROSTITUTI" – IL DIRETTORE DI ‘TGCOM24’  HA SPIEGATO: "SCUSATE L’ABBIGLIAMENTO. MI SONO ADEGUATO AL DI MAIO PENSIERO E A QUELLO DI DI BATTISTA". ECCO LA SUA PROMESSA FINALE - VIDEO

-

Condividi questo articolo


https://www.tgcom24.mediaset.it/2018/video/giornalisti-puttane-liguori-con-il-boa-in-studio-siamo-tutti-prostitute-_3090474.shtml

 

Da www.ilgiornale.it

 

paolo liguori paolo liguori

Al posto del sobrio look quotidiano di «Fatti e Misfatti», ha scelto per Tgcom24 un boa colorato.

 

È il modo provocatorio con cui il giornalista Paolo Liguori, direttore di Tgcom24, si

è ribellato agli attacchi dei 5s ai giornalisti.

 

«Siamo tutti prostituti» ha dichiarato Liguori. Ha spiegato: «Scusate l’abbigliamento. Mi sono

adeguato al Di Maio pensiero e a quello di Di Battista». Con promessa finale: «Indosserò

paolo liguori paolo liguori

questo boa quando intervisterò esponenti dei 5 stelle».

 

Molti gli epiteti sprezzanti riservati ai giornalisti soprattutto da Luigi Di Maio e

Alessandro Di Battista: pennivendoli, sciacalli, verginelle e appunto prostitute

BEPPE GRILLO LUIGI DI MAIO ALESSANDRO DI BATTISTA BEPPE GRILLO LUIGI DI MAIO ALESSANDRO DI BATTISTA GRILLO CASALEGGIO DI MAIO DI BATTISTA GRILLO CASALEGGIO DI MAIO DI BATTISTA

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

SI VEDE LA LUCE IN FONDO AL TUNNEL DELL’INFLAZIONE! – A NOVEMBRE L’INDICE NAZIONALE DEI PREZZI AL CONSUMO REGISTRA UN AUMENTO DELLO 0,5% SU BASE MENSILE E DELL’11,8% SU BASE ANNUA: “DOPO LA BRUSCA ACCELERAZIONE DI OTTOBRE, A NOVEMBRE L’INFLAZIONE, CHE RIMANE A LIVELLI RECORD DEL MARZO 1984 È STABILE” – I PREZZI DEL COSIDDETTO “CARRELLO DELLA SPESA” ACCELERANO A NOVEMBRE, “MA DI POCO”: SE NEI PROSSIMI MESI CONTINUASSE LA DISCESA IN CORSO DEI PREZZI ALL’INGROSSO DEL GAS E DI ALTRE MATERIE PRIME, IL FUOCO DELL’INFLAZIONE POTREBBE INIZIARE A RITIRARSI…

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO! GOVERNO MELONI ALL'OPERA – L'EMOZIONANTE PRIMA DI “DIALOGHI DELLE CARMELITANE”, REGIA DI EMMA DANTE, CON IL PALCO REALE OCCUPATO DA SANGIULIANO ASSEDIATO DI LINGUE BIFORCUTE, CASELLATI, SGARBI, MOLLICONE - GUALTIERI È FILATO VIA ALLA FINE DEL PRIMO ATTO PER NON PERDERE L'AEREO PER BRUXELLES - IL SIPARIETTO TRA IL NEOSENATORE LOTITO E L’ASSESSORE ONORATO (FLAMINIO CI COVA?) – E POI LETTA, GRILLI, PADOAN, PALERMO, MASI, SEVERINO, NASTASI, AUGIAS, GOTOR, JERVOLINO, DAGO LEOPARDATO, LUCCI CHE SI BECCA DEL “BASTARDO” E DUE DIPENDENTI DEL TEATRO CHE DENUNCIANO: “QUI SI RUBANO LE PALLINE DELL’ALBERO DI NATALE!” – FOTO BY DI BACCO

viaggi

salute