MARA PACIS! - GLI SBERLONI DELLA MAIONCHI: "FEDEZ E' MARKETING, ROVAZZI NON C'ENTRA NIENTE CON LA MUSICA. HO SCOPERTO DI AVERE UN CANCRO GRAZIE A UN SOGNO. IL TRADIMENTO? NE HO PERDONATO UNO A MIO MARITO. L'EROTISMO NON È LA BASE PRINCIPALE DI UN MATRIMONIO, ALTRIMENTI TUTTO FINIREBBE DOPO SEI MESI…”

-

Condividi questo articolo


Da www.radiocusanocampus.it

 

MARA MAIONCHI MARA MAIONCHI

Mara Maionchi è intervenuta questa mattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano.

 

Mara Maionchi ha parlato del suo cancro al seno: "E' stata una esperienza che non è stata certo smagliante e che dentro di te lascia un grande segno. Il cancro è una malattia sempre oscura, non sai mai se si ripropone, come si ripropone, cosa accadrà. Io ne parlo sempre con l'ironia, perché l'ironia aiuta a vivere. Bisogna continuare a fare ricerca contro il cancro e tutti devono ricordarsi che la parola d'ordine è prevenzione. Io mi sono salvata per una botta di culo, anche se sono passati due anni e mezzo e non sono sufficienti per sapere se se ne è venuti fuori.

MARA MAIONCHI A MASTERCHEF MARA MAIONCHI A MASTERCHEF

 

L'ho scoperto grazie a un sogno particolare che ho fatto. Non si sentiva niente e non si vedeva niente. Il sogno che ho fatto mi ha messo in guardia, mi ha portato a chiamare l'oncologo, a fare un esame e a trovare il problema.

 

Mi sono salvata grazie a un sogno, se cosi si può dire. Ho incontrato tante donne che sono state operate e che ora stanno bene, sono stati fatti dei passi da gigante nella medicina, c'è ancora una parte di ricerca da fare, per aiutare chi è meno fortunato di noi. Ripeto poi che è fondamentale la prevenzione, le donne devono sempre sottoporsi a certi esami. Lo dico spesso anche alle mie figlie".

 

mara venier mara maionchi e nicola carraro mara venier mara maionchi e nicola carraro

Sul ritorno a X factor: "Chi manderò a quel Paese tra gli altri giudici? Spero nessuno, poi è chiaro che se qualcuno dirà una stronzata sarò la prima a farglielo notare. Fedez mi piace, è un marketing, ha idea di cosa sia un prodotto discografico, non è i Pink Floyd, ma ha fatto bene, ha scelto un campo artistico in cui lui ha delle idee, è rivoluzionario.

 

Come Rovazzi, che ha fatto un video fortissimo, geniale. Non c'entra niente con la musica, ma diventerà sicuramente un regista, è uno che ha una idea, che pensa cose innovative. Poi c'è Levante, una ragazza che ha fatto la sua strada, che è interessante da capire. Con Agnelli? Saremo i due vecchietti della situazione, certo non gli posso sentir dire che i Queen non hanno fatto al storia della musica".

 

fedez in love con rovazzi fedez in love con rovazzi

Sul tradimento: "Ho perdonato mio marito per un tradimento, la vita è lunga, stare insieme è tanto. L'erotismo non è mica volersi bene, sono due cose diverse. Mio marito è come se fosse andato al cinema e poi è tornato a casa.

 

L'erotismo non è la base principale di un matrimonio, altrimenti tutto finirebbe dopo sei mesi. Il matrimonio è una roba seria, non è una scopata, il matrimonio è creare insieme una famiglia, un rapporto, i tradimenti basta non scoprirli, mio marito è stato disattento e si è fatto beccare poveretto. Poi gli uomini hanno questo istinto, non si fermano".

fedez con rovazzi fedez con rovazzi

 

Condividi questo articolo

media e tv

L’HOARA DELLE CAZZATE – “A 15 ANNI IN ESTATE LAVORAVO IN UN BAR DALLE 12 ALLE 16 PER UN GELATO E SE ANDAVA BENE DELLE PATATINE. RAGAZZI, SACRIFICIO E “FAME” – IL TWEET DELL’OPINIONISTA EX DI WALTER ZENGA (E IN CERCA DI UNA CANDIDATURA CON LA LEGA) SCATENA UN VESPAIO – IL PRESIDENTE DELL’EMILIA-ROMAGNA BONACCINI: “SE LA SUA PROPOSTA È LAVORARE GRATIS, ALLORA SIAMO MESSI MALE. ROBA DA MATTI” – IL GIORNALISTA RAI RICCARDO CUCCHI: “IL LAVORO SI PAGA. LA SCHIAVITÙ È STATA ABOLITA. E ANCHE IL “PANE E ACQUA”, O SE PREFERISCE, “GELATO E PATATINE” – LA REPLICA DELLA BORSELLI

 

politica

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO D'ARGENTO - LA LUNGA NOTTE DEI NASTRI D'ARGENTO CONSEGNATI AL MAXXI DI ROMA: GRANDE RESSA NEL GIARDINO DEL RISTORANTE MEDITERRANEO, PER INGOZZARSI CON L'APERITIVO PRIMA DEL VIA ALLA CONSEGNA DEI PREMI ASSEGNATI DAL SINDACATO NAZIONALE GIORNALISTI CINEMATOGRAFICI ITALIANI - OLTRE ALLA PADRONA DI CASA, GIOVANNA MELANDRI, HANNO SFILATO UNA DRUSILLA FOER IN GRANDE FORMA, PAOLO SORRENTINO, EDOARDO LEO, MIRIAM LEONE, TERESA SAPONANGELO, L'ASSESSORE ALLA CULTURA DI ROMA MIGUEL GOTOR E… - FOTO

viaggi

salute

CHI SONO I RICOVERATI IN TERAPIA INTENSIVA DELLA NUOVA ONDATA DI COVID? HANNO IN MEDIA PIÙ DI 75 ANNI, NOVE VOLTE SU DIECI SONO VACCINATI CON ALMENO DUE DOSI E OTTO SU DIECI SONO RICOVERATI IN INTENSIVA PER “ALTRO” – I PAZIENTI CON POLMONITE SONO MOLTO RARI E LA GRANDE MAGGIORANZA ARRIVA PER ALTRE PATOLOGIE CHE COMPROMETTONO LE FUNZIONI VITALI, COME ICTUS, IPERTENSIONE POLMONARE, INSUFFICIENZA CARDIACA O TRAUMI E INTERVENTI: IN CERTI CASI IL VIRUS FAVORISCE GLI SCOMPENSI E…