POSTA! GLI STATI UNITI CHIEDONO A DEUTSCHE BANK UN RISARCIMENTO DI 14 MILIARDI DI DOLLARI PER LA CRISI DEI SUBPRIME. E ALLORA IL MONDO COSA DOVREBBE CHIEDERE A LEHMAN BROTHERS? - MA FELTRI COPIA SE STESSO? L’ARTICOLO SULLA FALLACI E’ UGUALE A QUELLO CHE HA SCRITTO CINQUE ANNI FA

Condividi questo articolo


Riceviamo e pubblichiamo:

 

vittorio feltri vittorio feltri

Lettera 1

Ciao Dago, ma Feltri ora copia se stesso? Il suo bel pezzo uscito su Libero in occasione dei 10 anni dalla morte di Oriana Fallaci è uguale parola per parola ad un altro suo pezzo uscito su Il Giornale cinque anni fa, il 15 settembre 2011. I due testi differiscono per l'attacco. Quello sul Giornale recitava così: "Cinque anni fa, come oggi, mori­va Oriana Fallaci". Quello su Libero, invece: "Dieci anni fa, come oggi, moriva Oriana Fallaci". Per il resto i due pezzi sono uguali fino alla fine.

http://www.ilgiornale.it/news/feroce-e-generosa-questa-mia-oriana.html

P.

 

Lettera 2

ORIANA FALLACI VITTORIO FELTRI ORIANA FALLACI VITTORIO FELTRI

Caro Dago, certo che se Tiziana Cantone avesse messo in Rete le foto del gatto o dell'ultima vacanza, tutto ciò che è successo non sarebbe successo.

Sergio Tafi

 

Lettera 3

Caro Dago, Gli Stati Uniti chiedono a Deutsche  Bank un risarcimento record di 14  miliardi di dollari per la crisi dei  subprime. E allora il Mondo cosa dovrebbe chiedere a Lehman Brothers?

Tuco

 

Lettera 4

Dago dragoi, nuovo look da infermiera serial killer, la Bignardi passa dalle invasioni barbariche alle residenze geriatriche.

Aigor

 

Lettera 5

FUNERALI TIZIANA CANTONE 3 FUNERALI TIZIANA CANTONE 3

Caro Dago, finora le cose meglio riuscite alla Raggi sono i piagnistei.

Antonello Risorta

 

Lettera 6

Caro Dago, al primo duello con la Clinton basta che Trump riesca a far alzare di un po' l'aria condizionata nello studio tv ehh... zac: per lui è fatta!

Leo Eredi

 

Lettera 7

Caro Dago, riesce a fare di più Alex Zanardi senza gli arti inferiori che Matteo Renzi con l'arroganza e la schiera di paggetti che lo incensa.

Elia Fumolo

 

Lettera 8

Caro Dago, Renzi ai contestatori: "A casa solo se sfiduciato". Però a governare c'è andato senza i voti, eh?

FUNERALI TIZIANA CANTONE - IL MALORE DELLA MADRE FUNERALI TIZIANA CANTONE - IL MALORE DELLA MADRE

Sasha

 

Lettera 9

Caro Dago, Grillo difende la Raggi. "La sindaca è stata votata da 770.564 cittadini". Speriamo che almeno "564" siano contenti.

Aksel

 

Lettera 10

Caro Dago, il Presidente Anpi: "Ci battiamo contro la riforma che stravolgerebbe la Carta, non è 'no' contro Renzi". Insomma: ci siamo battuti contro l'occupazione, non contro i tedeschi.

Ugo Pinzani

 

TIZIANA CANTONE TIZIANA CANTONE

Lettera 11

Caro Dago, serrato dibattito sui media circa il "diritto all'oblio", per frenare gli eccessi sui social. Vediamo, invece, di fare qualcosa, appena possibile, per esercitare noi tutti il "dovere dell'oblio" nei confronti della "Banda Larga" che sta a Palazzo Chigi.

BarbaPeru

 

Lettera 12

ciao Dago,

qualcuno dica al pretoriano Fuksas, che essere laureati ... in architettura non è certo garanzia di intelligenza o capacità particolari. Non è sicuramente lui l'eccezione .

saluti,

ing.ernesto

 

Lettera 13

Caro Dago, la finanziaria di Renzi: "Né tagli alla Sanità né nuove tasse". Non vorrà fare a tutti gli italiani lo "scherzetto" di Banca Etruria?

Camillo Geronimus

 

Lettera 14

maria elena boschi al mare con la famiglia 23 maria elena boschi al mare con la famiglia 23

Caro Dago, un 13enne nero, armato di pistola ad aria compressa, è stato ucciso dalla polizia nell'Ohio. Obama lascia un Paese dove basta che un nero faccia "Pum!" con la bocca per ritrovarsi pieno di piombo.

Simon Gorky

 

Lettera 15

Caro Dago, Ashley Graham, modella simbolo della bellezza XL, dal lato A è ancora passabile. Ma quando si gira vien da correre ad abbracciare la Boschi!

Frankie

 

Lettera 16

Dago darling, ma come mai qualche "tycoon" dei servizi alla persona non ha ancora pensato a creare "un'isola di riposo" per ospitarvi in grandi decoro e cure gli illustri capi di stato, o aspiranti tali, che stanno invecchiando malamente. Come il cubano Castro, l'ex-presidente francese Chirac e  il presidente algerino Bouteflikà. O che sono comunque acciaccati e sul viale del tramonto come Berlusconi e la Clinton.

basher al assadi basher al assadi

 

Peccato che il siriano Assad sia troppo giovane (e anche bono - se non é "proibito" dirlo - , assomiglia persino al si suppone superdotato Felipe di Spagna) per finire su un'isola di riposo. Anche perché qualcuno vuole la sua testa su un  piatto d'argento, come s'usava secoli fa in M.O. e come fecero gli antichi egizi ellenisti quando portarono a Cesare la testa di Pompeo ai tempi della divina Cleopatra. Pace e bene

Natalie Paav

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - CONTINUA L’IMBROGLIO-SCHLEIN: ELLY RINCULA SUL NOME NEL SIMBOLO DANDO LA COLPA A BONACCINI (SIC!) E SI RIMANGIA ''CAPOLISTA OVUNQUE": LO SARA' SOLO AL CENTRO E NELLE ISOLE - ALLA DIREZIONE NAZIONALE DEL PD DI IERI LA SVALVOLATA MULTIGENDER HA PERSO LA MAGGIORANZA DEL PARTITO. I VENTI DI RIVOLTA INVESTONO TUTTE LE VARIE ANIME DEL PD - ELLY SI È RIMBOCCATA LA LAPIDE QUANDO HA DETTO: O IL MIO NOME NEL SIMBOLO O MI METTETE CAPOLISTA IN TUTTE LE CIRCOSCRIZIONI. DI TALE PROPOSTA, LA ZARINA DEL PD NE AVEVA PARLATO SOLO CON BONACCINI. IL PRESIDENTE DEL PD HA ACCONSENTITO IN CAMBIO DELLA CANDIDATURA NEL SUD DEL RAS DELLE PREFERENZE, RAFFAELE “LELLO” TOPO, FIGLIO DELL’AUTISTA DI GAVA, CHE OVVIAMENTE FA PARTE DELLA SUA CORRENTE (AH! I CACICCHI…) - ALLA FINE VICINO A SCHLEIN RESTANO SOLO IN DUE, IL MULTI-TRASFORMISTA ZINGAR-ELLY E FRANCESCO BOCCIA, IL VERO ARTEFICE DEL SISTEMA PUGLIA, GARANTE DI DECARO ED EMILIANO - ANCHE SE ALLE EUROPEE IL PD GALLEGGERA' AL 20%, SINESTR-ELLY DOVRA' FARE LE VALIGE...

DAGOREPORT: 100 SCALFARI MENO UNO - NON È SOLTANTO TELE-MELONI A CENSURARE GLI SCRITTORI: C'E' ANCHE IL GRUPPO GEDI – IL LIBRO SUL CENTENARIO DI SCALFARI CURATO DA SIMONE VIOLA, NIPOTE DI EUGENIO, IN EDICOLA INSIEME A ‘’REPUBBLICA’’, SQUADERNA CENTO INTERVENTI DI ALTRETTANTI TESTIMONIAL, TRANNE QUELLO INNOCUO E DEL TUTTO PERSONALE DI GIOVANNI VALENTINI, EX DIRETTORE DELL’ESPRESSO - LE SUE CRITICHE, MANIFESTATE SUL "FATTO QUOTIDIANO" SULL’OPERAZIONE “STAMPUBBLICA” E POI NEL SUO LIBRO SULLA PRESA DI POSSESSO DEL GIORNALE DA PARTE DI ELKANN, GLI VALGONO L’OSTRACISMO E LA DAMNATIO MEMORIAE – IL TESTO CENSURATO…

DAGOREPORT –  PER SALVARE IL "CAMERATA" ROSSI, PROSSIMO A.D. RAI, UNA MELONI INCAZZATISSIMA VUOLE LA TESTA DEL COLPEVOLE DEL CASO SCURATI PRIMA DEL 25 APRILE: OGGI SI DECIDE IL SILURAMENTO DI PAOLO CORSINI, CAPO DELL'APPROFONDIMENTO (DESTINATO AD ESSERE SOSTITUITO DOPO LE EUROPEE DA ANGELA MARIELLA, IN QUOTA LEGA) – SERENA BORTONE AVEVA PROVATO A CONTATTARE CORSINI, VIA TELEFONO E MAIL, MA SENZA RICEVERE RISPOSTA - ROSSI FREME: PIÙ PASSA IL TEMPO E PIU’ SI LOGORA MA LA DUCETTA VUOLE LE NOMINE RAI DOPO IL VOTO DEL 9 GIUGNO SICURA DEL CROLLO DELLA LEGA CON SALVINI IN GINOCCHIO…)