"SONO GUARITO. DOPO 2 TAMPONI NEGATIVI SONO LIBERO. IL VIRUS PEGGIORE È IL PANICO CHE PARALIZZA LA SOCIETÀ" – NICOLA PORRO HA ANNUNCIATO DI AVER SCONFITTO IL CORONA: "NON È STATA UNA PASSEGGIATA" - "LA NOSTRA SOCIETÀ OGGI ACCETTA LIMITAZIONI ALLA PROPRIA LIBERTÀ. SACROSANTE. MA DOMANI POTREBBERO DIVENTARE PREVARICATRICI" – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da huffingtonpost.it

 

nicola porro nicola porro

“Sono guarito. Questo è il foglio della Asl Roma 1, che dopo due tamponi negativi mi ha comunicato che da questo momento in poi sono libero, almeno di andare a fare la spesa da solo”: Nicola Porro comunica in un video su Twitter di essere guarito dal Coronavirus.

 

“Non è stata una passeggiata - ammette - è passata dopo tanto tempo, ma il mio pensiero è a quelle famiglie che hanno un familiare che non ce l’ha fatta perché, a differenza mia, sono morti”.

 

 

nicola porro nicola porro

Superato il momento difficile, il vicedirettore del Giornale è pronto a trarre le sue conclusioni: “Oltre al virus, quello che bisogna veramente sconfiggere è il panico. La paura non aiuta a sconfiggere il virus, né quando ce l’hai, né quando senti i primi sintomi: è una tremenda sensazione che mi sembra si stia diffondendo nella nostra società che oggi accetta limitazioni alla propria libertà - dice Porro -, limitazioni che oggi sono sacrosante ma domani potrebbero diventare prevaricatrici”.

 

“Tremendo quello che sto dicendo ma se posso fare un invito è quello di pensare che questa malattia si sconfigge - conclude - e che il virus peggiore per la società è farsi paralizzare da questa malattia”.

 

 

nicola porro nicola porro porro porro porro porro

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

UNO SPUTO CI SALVERÀ! – FINALMENTE ARRIVA L’OK AI TEST SALIVARI. LO ANNUNCIA IL DIRETTORE SANITARIO DELLO SPALLANZANI, FRANCESCO VAIA: “DAREMO IL VIA LIBERA ENTRO QUESTO FINE SETTIMANA. È POCO INVASIVO E ASSOLUTAMENTE AFFIDABILE PER L’ATTIVITÀ DI SCREENING, STIAMO LAVORANDO ANCHE A LABORATORI MOBILI SUL CAMPO” - SPERIAMO VADANO NELLE SCUOLE DOVE I BAMBINI VENGONO SPEDITI A CASA PER UN COLPO DI TOSSE E COSTRINGONO LE FAMIGLIE A RIMANERE IN ISOLAMENTO PER GIORNI IN ATTESA DEL RISULTATO DEL TAMPONE