REGGIANO-ANO-ANO - PORNHUB PARAGONA IL SUO SERVIZIO PREMIUM ALL'ECCELLENZA DEL PARMIGIANO REGGIANO - MA IL CONSORZIO NON GRADISCE L'ACCOSTAMENTO "HARDCORE" E MINACCIA AZIONI LEGALI

Non piace, al Consorzio del Parmigiano Reggiano, l'accostamento del celebre formaggio a PornHub, uno dei principali siti al mondo per guardare video porno in streaming, che per lanciare il servizio a pagamento e in alta definizione 'Pornhub Premium' ha ideato tre spot, uno dei quali vede coinvolto proprio il Parmigiano....

Condividi questo articolo


http://gazzettadireggio.gelocal.it/

 

spot porn hub parmigiano reggiano 5 spot porn hub parmigiano reggiano 5

Il Parmigiano Reggiano testimonial involontario... di un sito porno americano. PornHub, uno dei siti più grandi al mondo per guardare video porno in streaming, ha diffuso tre brevi spot per dimostrare come l’espressione “Pornhub Premium” possa diventare “il nuovo standard” e possa essere usata come sinonimo di “la scelta migliore o di miglior qualità, il massimo, il meglio” nella vita di tutti i giorni, dalla corsia del supermercato alla prova del vestito da sposa, alla ricerca di una nuova casa.

 

 

 

La notizia è stata rilanciata dal Post, potete leggerla qui “Pornhub Premium” è il servizio a pagamento di PornHub, che fornisce lo streaming in alta definizione di video non disponibili con la versione gratuita (li definiscono”esclusivi”).

spot porn hub parmigiano reggiano 4 spot porn hub parmigiano reggiano 4

 

Negli spot un uomo dice alla compagna che il parmigiano è “il Pornhub Premium” dei formaggi; una madre dice alla figlia che il vestito da sposa che sta provando è il “Pornhub Premium” degli abiti; un agente immobiliare definisce “Pornhub Premium di Los Angeles” la casa che sta mostrando ai suoi clienti. La reazione di quelli che li ascoltano è piuttosto perplessa, però.

 

Da ANSA

 

spot porn hub parmigiano reggiano 2 spot porn hub parmigiano reggiano 2

Non piace, al Consorzio del Parmigiano Reggiano, l'accostamento del celebre formaggio a PornHub, uno dei principali siti al mondo per guardare video porno in streaming, che per lanciare il servizio a pagamento e in alta definizione 'Pornhub Premium' ha ideato tre spot, uno dei quali vede coinvolto proprio il Parmigiano.

 

Nella brevissima reclame, un uomo - al supermercato con la compagna - dice alla compagna che il Parmigiano è 'il Pornhub Premium' dei formaggi tracciando, in qualche modo, un parallelo tra l'eccellenza del prodotto italiano e quella del servizio streaming. Cosa poco gradita dal Consorzio che, scandisce bene in una nota, "ha dato mandato ai propri legali dì verificare quali ipotesi di reato possano sussistere a carico del sito pornografico americano che ha utilizzato il nome ed il prestigio del prodotto per pubblicizzare i propri servizi di video porno in streaming".

spot porn hub parmigiano reggiano 3 spot porn hub parmigiano reggiano 3

 

Nel dettaglio, viene spiegato, "oltre alla richiesta di immediata sospensione dello spot - in cui il formaggio, simbolo di eccellenza, viene associata alla qualità del sito pornografico - il Consorzio agirà in ogni sede contro gli autori di un messaggio definito non solo sgradevole e inaccettabile, ma offensivo per i produttori e per il loro lavoro, volgarmente finalizzato a trarre profitto dallo sfruttamento della notorietà conquistata dal Parmigiano Reggiano, peraltro associato a servizi altrettanto volgari".

 

A giudizio del Consorzio del Parmigiano reggiano, ancora, "quanto sia ben premeditata l'azione di sfruttamento della prestigiosa Dop italiana è reso ancor più evidente dal fatto che si cita il suo nome corretto e integrale, e non la più generica forma 'parmesan', che negli Usa è utilizzata per tanti formaggi".

 

spot porn hub parmigiano reggiano 1 spot porn hub parmigiano reggiano 1

Quindi - chiosa il Consorzio, secondo cui "non è certo questo il modo attraverso il quale vogliamo affermare la denominazione originale del nostro prodotto" - si chiede "anche un immediato intervento delle autorità italiane ed europee a tutela dell'immagine del Parmigiano Reggiano".

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH! - VIKTOR ORBÁN ASSUMERÀ IL 1° LUGLIO LA PRESIDENZA DI TURNO AL CONSIGLIO EUROPEO MA HA GIÀ FATTO INCAZZARE MEZZO CONTINENTE: IL MOTTO SCELTO DAL PREMIER UNGHERESE È MEGA (‘’MAKE EUROPE GREAT AGAIN’’). UN'EVIDENTE RIFERIMENTO AL MANTRA MAGA (‘’MAKE AMERICA GREAT AGAIN’’) CHE DA ANNI MARCHIA LE CAMPAGNE ELETTORALI DI DONALD TRUMP – NON BASTA: SFANCULATA LA DUCETTA PRO-KIEV, IL FILO PUTINIANO ORBAN MINACCIA DI ENTRARE NEL GRUPPO DI LE PEN-SALVINI – ASPETTANDO IL CAOS-ORBAN A PARTIRE DA LUGLIO, MACRON-SCHOLZ-TUSK VOGLIONO CHIUDERE LE NOMINE DELLA COMMISSIONE EU ENTRO IL 28 GIUGNO…

DAGOREPORT – COM’È STATO POSSIBILE IDENTIFICARE UNO DEI DUE UOMINI DEI SERVIZI CHE LA SERA DEL 30 NOVEMBRE 2023, UN MESE DOPO LA ROTTURA TRA MELONI E GIAMBRUNO, TENTAVA DI PIAZZARE “CIMICI” NELLA PORSCHE DEL VISPO ANDREA, PARCHEGGIATA DAVANTI CASA DELLA DUCETTA? - LA POLIZIOTTA, DI GUARDIA ALLA CASA DI GIORGIA, HA CHIESTO LORO DI IDENTIFICARSI, E VISTO I DISTINTIVI DEGLI 007 COL SIMBOLO DI PALAZZO CHIGI, HA ANNOTATO NOMI E COGNOMI - PER GLI ADDETTI AI LIVORI, UN “CONFLITTO” INTERNO AI SERVIZI HA FATTO ESPLODERE IL FATTACCIO: UNA PARTE DELL’AISI NON HA GRADITO L’OPERAZIONE “DEVIATA” (LO SCOOP DEL "DOMANI" ARRIVA 20 GIORNI DOPO LA NOMINA DI BRUNO VALENSISE AL VERTICE DELL’AISI)

C’EST FINI: DALLA CASA DI MONTECARLO ALLA SEPARAZIONE IN CASA - LA VICENDA MONEGASCA È STATA LA MINA CHE HA FATTO SALTARE IL MATRIMONIO DI GIANFRANCO FINI ED ELISABETTA TULLIANI - NON C’È NULLA DI UFFICIALE MA CHI ERA AMICO DELLA COPPIA DICE: “SI SONO LASCIATI DA UN BEL PO'” – GIÀ, A VEDERLI INSIEME NELL’AULA DEL PROCESSO SULLA CASA DI MONTECARLO, LONTANI E SENZA MAI INTRECCIARE UNO SGUARDO, ERANO LA RAPPRESENTAZIONE DI DUE CHE NON STANNO PIÙ INSIEME – NEGLI ULTIMI TEMPI, ALLA CENE IN CASA DEGLI AMICI, FINI SI PRESENTA SOLO, IL VOLTO SEMPRE PIÙ SOLCATO DA RUGHE E DAL DOLORE DI AVER BUTTATO VIA UNA CARRIERA POLITICA PER AMORE…

LE LODI A GIORNALI UNIFICATI PER ELISABETTA BELLONI, SHERPA AL G7, HANNO MANDATO IN TILT GLI OTOLITI FRAGILI DI GIORGIA MELONI - DELLA SERIE: MA ‘STA BELLONI LAVORA PER LO STATO O PER SE STESSA? - LA DUCETTA NON VUOLE NESSUNO A FARLE OMBRA, TANTOMENO UNA “SERVITRICE DELLO STATO” DALLE AMICIZIE TRASVERSALI CHE HA IL QUIRINALE NEL MIRINO - IL “DINAMISMO DI POTERE” DI ELISABETTA BELLONI, CHE HA APPESANTITO IL FEGATO DELLA MELONI, E’ DILAGATO SUI MEDIA GRAZIE ALL’OPERA DEL SUO CAPO DELLA COMUNICAZIONE AL DIS, LUCREZIA PAGANO - IL DAGOREPORT SU VITA, MIRACOLI E SUCCESSI DI LADY BELLONI, SEMPRE ABILE A DESTREGGIARSI NEL MARE AGITATO DELLA POLITICA ITALIANA