IL RITORNO DELLE ROSSE - MODELLE CON CAPELLI DI FUOCO E VOLTI TEMPESTATI DI LENTIGGINI NEGLI SCATTI DI MAJA TOPCAGIC - L’ALBUM “FRECKLED” RISCOPRE LA BELLEZZA DEL GENE “MC1R” CHE CONNOTA SOLO IL 2% DELLA POPOLAZIONE

La fotografa bosniaca Maja Topcagic ha raccolto nell’album “Freckled” (tradotto, “lentigginoso”) i ritratti di modelle accomunate da capelli rossi e lentiggini: una donna nasconde il viso dietro un girasole mentre i suoi profondi occhi azzurri…

Condividi questo articolo


Maybelle Morgan per http://www.dailymail.co.uk/

 

freckled freckled

Il ritorno delle rosse. La fotografa bosniaca Maja Topcagic ha raccolto nell’album “Freckled” (tradotto, “lentigginoso”) i ritratti di modelle accomunate da capelli rossi e lentiggini: una donna nasconde il viso dietro un girasole mentre i suoi profondi occhi azzurri trafiggono lo spettatore, un altro scatto ritrae una venere rossa distesa sul prato con una corona di margherite.

 

freckled 2 freckled 2

Maja, 25 anni, spiega che la sua passione per le rosse nasce dalla loro rarità: “Il gene recessivo dei capelli rossi, MC1R - dice - è in realtà una bellissima mutazione genetica che affetta solo il 2% delle persone”. La fotografa sceglie le sue modelle a Sarajevo, la città in cui vive, e dice che il numero di rosse presenti nel suo database cresce di mese in mese.

 

freckled 6 freckled 6

freckled 1 freckled 1 freckled 3 freckled 3 freckled 10 freckled 10

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

politica

business

L’OPA GIUSTA AL MOMENTO GIUSTO - IL PROFESSOR CARLO ALBERTO CARNEVALE MAFFÉ: “L'OFFERTA DI KKR PER TIM È UNA PONDERATA MOSSA STRATEGICA. LASCIA INTENDERE UN DISEGNO CHE PORTERÀ A UNA PROFONDA EVOLUZIONE DELLO SCENARIO, INDUSTRIALE E ISTITUZIONALE, DELLE INFRASTRUTTURE DIGITALI DEL PAESE. NON C'ERA UN MOMENTO MIGLIORE PER UN FONDO D'INVESTIMENTO COME KKR. IL RISULTATO PIÙ PLAUSIBILE SARÀ LO SCORPORO DELLE ATTIVITÀ RETAIL E DEGLI ASSET BRASILIANI, LA CUI GOVERNANCE POTRÀ ESSERE A SUA VOLTA OGGETTO DI SCAMBIO CON VIVENDI…”

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute