TIKTOK, CHI E’? ORACLE! IL GRUPPO CINESE CHE GESTISCE LA APP RESPINGE L'OFFERTA MICROSOFT - I MEDIA USA: "VICINO L'ACCORDO CON ORACLE". MA QUELLI DI PECHINO FRENANO: "IL CODICE SORGENTE NON VERRÀ CONCESSO A SOCIETÀ AMERICANE" - IL 15 SETTEMBRE È LA DATA FISSATA DA DONALD TRUMP PER LA MESSA AL BANDO DELLA APP CHE SPOPOLA TRA I RAGAZZI...

-

Condividi questo articolo

Da repubblica.it

tik tok 1 tik tok 1

TikTok, la app di condivisione di video nel mirino degli Stati Uniti per timori di sicurezza nazionale, respinge l'offerta di Microsoft e si avvierebbe verso una partnership con Oracle. Lo rivela una fonte al corrente delle trattative citata da Cnbc, dopo che nelle scorse ore Microsoft ha confermato che ByteDance, il gruppo cinese che gestisce la app, ha deciso di non vendere al gruppo gli asset negli Usa.

 

Ma i media cinesi negano che un qualsiasi accordo sia vicino. ByteDance non venderà gli asset negli Stati Uniti di TikTok a Microsoft, né a Oracle, e non darà il codice sorgente a nessun gruppo Usa. Lo riferisce l'emittente televisiva statale cinese China Global Television Network.

 

Così la società fondata da Bill Gates

tik toc oracle tik toc oracle LARRY ELLISON DI ORACLE LARRY ELLISON DI ORACLE

"ByteDance ci ha fatto sapere oggi che non intende vendere le attività negli Usa a Microsoft", ha reso noto il gruppo guidato da Satya Nadella, in un post sul proprio blog. "Crediamo che la nostra proposta sarebbe stata buona per gli utenti di TikTok, e allo stesso tempo avrebbe protetto gli interessi di sicurezza nazionale".  TikTok è stata colpita il mese scorso da un ordine di vendita delle attività negli Stati Uniti e un annuncio a riguardo è atteso entro domani per evitare il divieto di operare negli Usa che scatterebbe il 29 settembre prossimo.

 

 

donald trump donald trump

L'accordo deve essere, invece, finalizzato entro il 12 novembre prossimo. Con l'esclusione di Microsoft, molti osservatori danno Oracle in prima fila, gruppo della Sylicon Valley che ha forti legami con l'amministrazione guidata da Donald Trump, e che offre infrastrutture cloud, pur non essendo tra i maggiori gruppi Usa in questo campo. In base alla proposta di accordo citata da fonti dell'agenzia Reuters, Oracle diventerebbe partner tecnologico e assumerebbe la gestione dei dati degli utenti statunitensi di TikTok.

 

BILL GATES BILL GATES

Anche il Wall Street Journal conferma che Oracle diventerà partner tecnologico e assumerà la gestione dei dati degli utenti statunitensi di TikTok, in qualità di socio "affidabile". Il prossimo passo sarà l'approvazione dell'accordo da parte della Casa Bianca e della Commissione investimenti stranieri negli Usa. Ma - come detto - dalla Cina piovono smentite.

 

L'ultimatum di Trump fissato per il 15 settembre

La vendita delle attività statunitensi di TikTok - della cinese ByteDance - non verrà prorogata oltre il 15. Lo aveva confermato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, in conferenza stampa. "Vedremo cosa succederà", aveva detto Trump. "O chiuderemo TikTok in questo paese per motivi di sicurezza, o verrà venduta", ha aggiunto il presidente. "Non sto estendendo le scadenze, è il 15 settembre. Non ci sarà alcuna proroga della scadenza di TikTok".

 

 

TIKTOK TIKTOK

Oracle, la società del 76enne imprenditore accreditato di un patrimonio di quasi 65 miliardi di dollari (12esima posizione del Bloomberg Billionaires Index), avrebbe preso contatti con un gruppo di fondi americani - tra i quali General Atlantic e Sequoia - per sfidare Microsoft, che aveva già dichiarato a inizio agosto il suo interesse per le attività dell'applicazione in via di dismissione: oltre a quelle negli Stati Uniti, il pacchetto prevede anche Canada, Australia e Nuova Zelanda.

 

Boom di utenti in  Europa

Intanto l'applicazione si consolida in Europa. Sono oltre 100 milioni le persone attive ogni mese su TikTok nel Vecchio Continente. "Quello che stiamo vivendo è un periodo molto particolare per tutti noi. Pur in questo contesto, possiamo dire che è stato un anno straordinario per la nostra azienda", dice Rich Waterworth, General Manager Europe di TikTok, nel dare l'annuncio.

 

tiktok microsoft tiktok microsoft

In Italia, dove il social è sbarcato a ottobre 2018, si pubblicano in media - secondo dati ufficiali della società - 236 video al minuto. Non ci sono invece dati certii sul numero di utenti italiani. Secondo le rilevazioni della società ComScore - che si riferiscono al periodo che va da settembre a novembre 2019 - ci sono 6,4 milioni di utenti unici.

tiktok usa tiktok usa

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

DAGOREPORT - I SOLDI C’ENTRANO POCO COL DEFENESTRAMENTO DEL CARDINALE ANGELO BECCIU - IN BALLO C’È L’ELEZIONE DEL PROSSIMO PAPA DA CUI RESTA ESCLUSO, MENTRE ERA UN CANDIDATO MOLTO SERIO. FINCHÉ QUALCHE NEMICO HA CONFEZIONATO UN POLPETTONE TALMENTE AVVELENATO DA FAR DIMENTICARE AL PONTEFICE IL GARANTISMO E LA MISERICORDIA, RISERVATI PERÒ SOLO AD ALCUNI, COME IL SUO AMICO MONS. GUSTAVO ZANCHETTA, EX VESCOVO ARGENTINO CHIAMATO DA FRANCESCO IN VATICANO COME ASSESSORE DELL’APSA E POI COLPITO DA MANDATO DI CATTURA INTERNAZIONALE PER PRESUNTI ILLECITI FINANZIARI E PER ABUSI SU DUE SEMINARISTI

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

LA SECONDA ONDATA LA AFFRONTIAMO ALLA SVEDESE? - CRESCE LA RABBIA IN EUROPA PER LE MISURE ANTI-COVID. DALLA FRONDA MARSIGLIESE AI ''GIÙ LA MASCHERA'' SPAGNOLI, ANCHE IN GERMANIA C'È UN MOVIMENTO CHE VUOLE LIMITARE LE RESTRIZIONI, E I PRESIDENTI DI DUE LANDER SONO CONTRARI A UN INASPRIMENTO DELLE MISURE - NON SI TRATTA SOLO DI NO-VAX E NO-MASK, MA ANCHE DI PERSONE CHE VOGLIONO ADOTTARE IL MODELLO SVEDESE (MENO MORTI DELL'ITALIA IN RAPPORTO ALLA POPOLAZIONE PUR AVENDO EVITATO IL LOCKDOWN)