TORINO CORNUTA - LA DONNA CHE HA CONQUISTATO IL CUORE DI ANDREA AGNELLI HA RIVISTO, A TORINO, L’ORMAI EX MARITO, PER STARE INSIEME ALLA LORO BAMBINA DI DUE ANNI

Deniz Akalin, 32 anni, con il marito (non è ancora legalmente ex) Francesco Calvo, 38, ex direttore commerciale della Juventus ora al Barcellona, con in braccio la figlia di 2 anni nata dal loro matrimonio. La coppia, giunta alla rottura dopo che la liaison di lei con Andrea Agnelli, 39, continua a vedersi tra Torino e Barcellona per amore della bambina...

Condividi questo articolo

Deniz Akalin e Francesco Calvo Deniz Akalin e Francesco Calvo

Da Chi

 

Deniz Akalin, 32 anni, con il marito (non è ancora legalmente ex) Francesco Calvo, 38, ex direttore commerciale della Juventus ora al Barcellona, con in braccio la figlia di 2 anni nata dal loro matrimonio. La coppia, giunta alla rottura dopo che la liaison di lei con Andrea Agnelli, 39, continua a vedersi tra Torino e Barcellona per amore della bambina.

Deniz Akalin e Francesco Calvo Deniz Akalin e Francesco Calvo

 

 

Sopra, Deniz Akalin, con in braccio la figlia, e Francesco Calvo, all’interno del ristorante pizzeria che dista poche centinaia di metri dall’abitazione dove, fino a pochi mesi fa, i tre vivevano insieme e dove ora risiede lei da sola con la bambina. A lato, dopo cena rientrano a casa come se niente fosse cambiato. Lui, poi, esce per tornare il mattino successivo.  

ANDREA AGNELLI E DENIZ ANDREA AGNELLI E DENIZ Deniz Akalin e Francesco Calvo Deniz Akalin e Francesco Calvo Andrea Agnelli e Deniz Andrea Agnelli e Deniz Andrea Agnelli e Deniz Andrea Agnelli e Deniz

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELL'ITALIA MORENTE – DOPO AVER PERSO IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA PER MANIFESTA ARROGANZA, NON AVENDO PIU' UNA CAZZO DI QUERELA DA FARE, RENZI SCRIVE (SI FA PER DIRE) UN LIBRO DI FOSFORESCENTE INUTILITA' E LO PRESENTA PURE ALLA GALLERIA BORGHESE – TRA UN TRULLALERO E UN TRALLALA', TRA LA BOSCHI CAMUFFATA DA PRATO E NOBILI CON LA MASCHERINA DELLA ROMA, IL SENATORE SEMPLICIOTTO DI RIGNANO HA SPARATO UN PAIO DI CAZZATE: “QUELLA DI DAVIGO È UNA BESTIALITÀ GIURIDICA. AUTOSTRADE? SI È FATTO PRIMA A FARE IL PONTE CHE A FARE LA REVOCA. SI VOTA NEL 2023, ALLORA MEGLIO METTERE MANO ALLE REGOLE” (INSOMMA, PER RIMANDARLO A GIOCARE A FLIPPER, TOCCA ASPETTARE TRE ANNI. 'NA TRAGEDIA) – VIDEO

viaggi

salute