1. TOH CHI SI RIVEDE! LA VECCHIA ROMA GODONA E STRAPPONA ALL’ASSALTO DEL BUFFET! 2. ANFITRIONA LA PRINCESS NAPOLETANA IRMA CAPECE MINUTOLO, ACCOMPAGNATA DALLA ZIA OMONIMA, MITOLOGICA SOPRANO E VEDOVA DI RE FAROUK D’EGITTO, CHE HA SCODELLATO UN FESTONE-SHOW NEL CAFONALISSIMO GILDA IN AIUTO DI TUTTI I SAN VALENTINATI SENZA UNO STRACCIO DI FIDANZATO. E PER FARLI STARE ANCORA PIU’ SFIGATI L’IMMARCESCIBILE TONY SANTAGATA HA SINGHIOZZATO “QUANT’ È BELLO LU PRIMMU AMMORE”

Condividi questo articolo


Video di Veronica Del Soldà per Dagospia

Ultracafonal col serpente per Irma Capece Minutolo

Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

Gabriella Sassone per Dagospia

Toh chi si rivede! La mitologica princess napoletana Irma Capece Minutolo, soprano e vedova di Re Farouk d'Egitto, che fu tra le protagoniste dello stracult film di Roberto D'Agostino "Mutande pazze". La bionda signora, ancora super arzilla, è ricomparsa al Gilda dopo 20 anni per festeggiare il compleanno dell'omonima nipote, la principessa Irma Capece Minutolo.

Un dolcetto per Maria GraziaUn dolcetto per Maria Grazia

Che con un festone-show nel salottiero locale di via Mario de' Fiori è corsa in aiuto di tutti i San Valentinati senza un amore e senza uno straccio di fidanzato. La serata infatti è stata dedicata all'amore universale che, nel caso di Irma, è quello per il figlio Antonio, che sta soffrendo molto per la separazione dei suoi genitori. Non a casa Irma ha chiesto agli amici accorsi di non portarle regali ma di versare un contributo all'Associazione Adiantum che si batte per la tutela dei bambini e della loro serenità particolarmente nel delicato momento in cui una famiglia si divide, di cui è diventata aristo-testimonial.

Tema che sta a cuore anche a Giancarlo Magalli, ospite d'onore, che ha ricordato sul palco l'importanza di amare e tutelare i bimbi dei separati. "Happy Birthday Fashion, Music&Love in the World 2014" si intitolava l'happening godereccio, che ha mixato alla perfezione sangue blu, pitoni e personaggi stratrash, tutti accalcati a spintonare davanti alla torta per finire nell'inquadratura di obiettivi e telecamere.

Pamela e CinziaPamela e Cinzia

Come da copione horror-trash della Romanella mondana. Ma il mejo della serata si è visto sul palco dove è stato inscenato un vero e proprio show, coordinato dal vulcanico e stravagante principe Olivier Doria e presentato da Angelo Martini e Pamela Olivieri.

Tra palloncini e cioccolatini a forma di cuore rosso passione, per la principessa dagli occhi tristi hanno cantato la vincitrice del Festival di Sanremo Jessica Morlacchi e l'immarcescibile Tony Santagata con la sua "Quant' è bello lu primmu ammore". Direttamente da San Francisco è arrivato l'esplosivo e botulinatissimo regista Federico Wardal, inventore della Visual Performing Art per i diritti umani, amico storico della festeggiata.

Olivier DoriaOlivier Doria

Che, anche lei, per non essere da meno, ha gorgheggiato emozionata il brano di Whitney Houston "The Greatest love of all" in duetto con l'amica americana Fatimah Provillon. Ha lasciato tutti senza fiato la performance con i serpenti di Manolo thepyton: mentre qualcuno scappava inorridito la temeraria Irma si è attorcigliata sul braccio una pitonessa. A seguire, si sono esibiti il poeta del rap G&G, la voce soul della partenopea Teresa Russolillo.

Nel girone infernale del Gilda, ecco alcuni degli stilisti che Irma, nominata Ambasciatrice del Miami Fashion Week, porterà a sfilare in America a maggio: Gianni Sapone (che l'ha vestita per la serata), Luigi Bruno e Anton Giulio Grande, rappresentato dall'attore Massimo Sangalli rientrato dagli Stati Uniti dove ha interpretato Gesù Cristo accanto a Laetitia Casta- Maddalena nel nuovo kolossal di George Lucas.

Mara Keplero e Luigi SiniscalchiMara Keplero e Luigi Siniscalchi

Nel via vai, ecco anche quel che resta di Rosa Fumetto, il ritrattista Daniele Pacchiarotti con i suoi quadri su Marilyn Monroe a far da scenografia all'evento, il Prefetto Fulvio Rocco, la bella attrice Susanna Smith, ex fidanzata di Umberto Scapagnini e Mauro Masi, la voce di Roma Maria Loana Gloriani, l'attore di film horror Francesco Malcom, Erika Camese, Mara Keplero, Valentina Busiello, l'artista di Burlesque Lilì Marlene, i padroni di casa Lucia e Davide Bornigia e Angelo Ciccio Nizzo che insieme ad Angelo Martini hanno insignito la festeggiata con lo speciale riconoscimento "Number One - Donna dell'Anno". Tra i nobili presenti, i principi Danilo Moncada, Giuseppe Grifeo di Partanna, Stefano Maresca di Serracapriola e tanti altri.

 

Manolo The PitoneManolo The Pitone

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

"LA VARIANTE OMICRON TENDA AD ESSERE MENO DANNOSA PER I POLMONI" - LUCA RICHELDI, PNEUMOLOGO DEL "GEMELLI": "I DECESSI SONO L'ULTIMO PARAMETRO IN DECRESCITA. STIAMO PERDENDO I PAZIENTI PER UN TERZO DI ETÀ SUPERIORE AGLI 80 ANNI E PER UN QUARTO TRA 70 E 79 ANNI, CON MALATTIE CRONICHE - CHI HA AVUTO UN RAFFREDDORE COMUNE DI RECENTE E PRESENTA NEL SANGUE LIVELLI ELEVATI DI LINFOCITI T SPECIFICI, CELLULE DELLA MEMORIA IMMUNOLOGICA, HA MENO PROBABILITÀ DI CONTAGIARSI CON SARS-COV-2, PUR SE ESPOSTO IN AMBITO FAMILIARE"