AMERICA A MANO ARMATA – DUE PERSONE SONO STATE UCCISE E ALTRE 14 SONO RIMASTE FERITE IERI SERA, IN UNA SPARATORIA A MEMPHIS, IN TENNESSEE – È SUCCESSO DURANTE UNA FESTA NON AUTORIZZATA, A CUI PARTECIPAVANO 200-300 PERSONE – LA POLIZIA NON HA ANCORA ARRESTATO NESSUNO, MA RITIENE CHE A SPARARE SIANO STATE DUE PERSONE…

-

Condividi questo articolo


sparatoria a Memphis sparatoria a Memphis

++ USA: SPARATORIA A MEMPHIS, 2 MORTI E 6 FERITI ++

(ANSA-AFP) - Due persone sono state uccise e altre sei sono rimaste ferite ieri sera in una sparatoria durante una festa a Memphis, nello Stato del Tennessee: lo ha reso noto la polizia locale. 

 

USA: SPARATORIA A MEMPHIS, I FERITI SONO 14

(ANSA) - E' aumentato a 14 il bilancio dei feriti della sparatoria avvenuta ieri sera durante una festa a Memphis, nello Stato del Tennessee, che ha provocato due morti: lo ha reso noto il capo della polizia della città, Cerelyn Davis, come riporta la Abc News. Secondo le autorità, alla festa - nel parco di Orange Mound - c'erano 200-300 persone. Secondo informazioni preliminari, la festa non era stata autorizzata. La polizia non ha effettuato ancora alcun arresto, ma ritiene che a sparare siano state due persone. 

sparatoria a Memphis sparatoria a Memphis sparatoria a Memphis sparatoria a Memphis sparatoria a Memphis sparatoria a Memphis

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – RISIKO BESTIALE A BRUXELLES! URSULA VON DER LEYEN, NONOSTANTE I VETI DEL TRIO TUSK-MACRON-SCHOLZ, S’ALLISCIA LA MELONI PER BLOCCARE I FRANCHI TIRATORI TRA POPOLARI E SOCIALISTI. MA L’INCIUCIONE SARÀ RIVELATO DOPO IL VOTO: SE L’ITALIA INCASSERÀ UN COMMISSARIO DI PESO, FRATELLI D’ITALIA SI SARÀ APPECORONATO ALLA COFANA TEDESCA (E ALLORA SÌ CHE SALVINI E LE PEN INIZIERANNO A CECCHINARE LA “TRADITRICE” GIORGIA) – OCCHIO A MACRON: ANCHE SE INDEBOLITO PER L’AVANZATA DELLE DESTRE IN FRANCIA, DA “ANIMALE FERITO” PUÒ DIVENTARE UNA MINA VAGANTE

FLASH! - COSA PUOI FARE PER DENUNCIARE LE GUERRE NEL MONDO? PER NON SBAGLIARE, VAI A CASA E ARRUOLA TUA MOGLIE! - È QUELLO CHE DEVE AVER PENSATO IL PRESIDENTE DEL CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA SERGIO CASTELLITTO QUANDO SI È INVENTATO “DIASPORA DEGLI ARTISTI IN GUERRA”. AL CENTRO DELL’EVENTO, FINANZIATO DAL PNRR, BRILLA IL LONGANESIANO “TENGO FAMIGLIA”: LA SCRITTRICE MARGARET MAZZANTINI, MOGLIE DI CASTELLITTO, CONVERSERÀ CON DAVID GROSSMAN – A SANGIULIANO, CUI DIPENDE IL CSC, PARE OPPORTUNO CHE TRA TANTI LETTERATI IN CIRCOLAZIONE, SI VA A SCEGLIERE LA PROPRIA CONIUGE? 

STREGA CONTRO STREGA – SOSPINTA DAI QUEI SALOTTI ROMANI ALL’INSEGNA DELLA ‘’FROCIAGGINE’’, COME DIREBBE IL PAPA, CHIARA VALERIO STA INSEGUENDO LA FAVORITISSIMA DONATELLA DI PIETRANTONIO - ALL’INIZIO LA VALERIO SOSTENEVA CHE LEI MAI E POI MAI AVREBBE PARTECIPATO ALLO STREGA E CHE CON IL SUO ROMANZO AMBIVA AL PREMIO CAMPIELLO. INVECE, MISTERO DEI MISTERI, AL CAMPIELLO PRESIEDUTO DA VELTRONI IL NOME VALERIO NON È MAI APPARSO TRA I CANDIDATI. COME MAI? UN DISSAPORE CON VELTRONI DA PARTE DI CHIARA MOLTO LEGATA A ELLY SCHLEIN CHE NON AMA WALTER-EGO? AH, SAPERLO…