IL BOLLETTINO DELLE DISGRAZIE - IN ITALIA 92 MORTI E 300 NUOVI CASI. IN 8 REGIONI MENO DI DUE CONTAGI – LA LOMBARDIA, CHE IERI AVEVA FATTO REGISTRARE ZERO DECESSI, CONTA 34 VITTIME E 148 NUOVI CONTAGIATI...

-

Condividi questo articolo

Da ilmessaggero.it

 

La Protezione civile ha diramato il bollettino legato ai casi di coronavirus in Italia, aggiornato alle ore 17 di oggi, 25 maggio. I contagiati complessivi dall'inizio dell'epidemia sono adesso 230.158, dei quali 141.981 sono guariti e 32.877 sono deceduti. In questo momento le persone affette dal coronavirus in Italia sono 55.300. 

coronavirus lombardia coronavirus lombardia

 

Rispetto a ieri, i casi totali sono aumentati di 300 pazienti (ieri di 531); gli attualmente positivi sono diminuiti di 1.294 persone (differenza tra casi, morti e guariti del giorno); i guariti sono cresciuti di 1.502 unità; i deceduti di 92 (di cui 34 in Lombardia). Sono 541 i malati in terapia intensiva, 12 in meno rispetto a ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 46.574 su 55.300: l'84,2% del totale. Eseguiti, in un giorno, 35.241 tamponi: il totale nazionale ora è di 3.482.253 tamponi per una cifra di 2.219.308 casi testati. In otto regioni, nelle ultime 24 ore, si sono registrati meno di due contagi nuovi per territorio. 

coronavirus lombardia coronavirus lombardia

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

MA L’OBLIO È QUELLO SU CALCIOPOLI? – L’ORDINE DEI GIORNALISTI HA APPROVATO UN CORSO DI FORMAZIONE PROPOSTO DALLA JUVENTUS, DOVE SI PARLERÀ DI DIRITTO ALL’OBLIO E PURE DEL CASO DI VITTORIO FELTRI - PISTOCCHI: “L’ORDINE DISCUTE, POI APPROVA. D’ALTRONDE, HA ACCETTATO L’ISCRIZIONE DI MOGGI” – “IL FATTO”: “OGNI RICORSO IN TUTTI I TRIBUNALI È STATO RIGETTATO. DUNQUE, NELL’IMPOSSIBILITÀ DI PROSEGUIRE L’IMPARI LOTTA, CERCHIAMO ALMENO DI NON PARLARNE PIÙ”

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute