COSA E' SUCCESSO QUELLA NOTTE? - DOMANI SI TORNA IN AULA PER IL CONTROESAME DELLA RAGAZZA CHE ACCUSA CIRO GRILLO E I SUOI AMICI DI VIOLENZA SESSUALE DI GRUPPO - VERRANNO ANCHE MOSTRATI I VIDEO TROVATI NEI CELLULARI DEI QUATTRO IMPUTATI E SARANNO PROIETTATE ALCUNE FOTOGRAFIE RELATIVE ALLA SERATA...

Condividi questo articolo


il video di ciro grillo e vittorio lauria con la ragazza che dorme 3 il video di ciro grillo e vittorio lauria con la ragazza che dorme 3

(ANSA) Ritorna in aula nel tribunale di Tempio Pausania la ragazza italo norvegese presunta vittima di una violenza sessuale di gruppo e principale accusatrice di Ciro Grillo e di tre suoi amici genovesi, Edoardo Capitta, Vittorio Lauria e Francesco Corsiglia.

 

Domani, mercoledì 31 gennaio dalle 11.30, e giovedì 1 febbraio sono previste due udienze in cui ancora una volta salirà sul banco dei testimoni la giovane che all'epoca dei fatti, la notte tra il 16 e 17 luglio del 2019 nella villetta di proprietà della famiglia Grillo a Porto Cervo, aveva 19 anni.

 

 La studentessa, principale accusatrice dei quattro e parte offesa nel processo a porte chiuse che li vede imputati di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo, verrà contro esaminata dal pool degli avvocati genovesi della difesa, che torneranno sulla notte del presunto stupro.

 

Francesco Corsiglia al tribunale di TEmpio Pausania Francesco Corsiglia al tribunale di TEmpio Pausania

Verranno anche mostrati i video trovati nei cellulari dei quattro imputati, girati da loro stessi durante i rapporti sessuali e poi mostrati agli amici, e saranno proiettate alcune fotografie relative alla serata trascorsa dalla ragazza e dalla sua amica in compagnia di Grillo, Corsiglia, Lauria e Capitta.

 

L'ultima udienza di dicembre era stata caratterizzata da forti critiche nei confronti dell'avvocata Antonella Cuccureddu, che difende Francesco Corsiglia, per una serie di domande rivolte alla studentessa e definite 'da medioevo' dai legali della ragazza. Cuccureddu era così finita sotto attacco sui social: un coro di contestazioni e insulti che hanno portato l'avvocata a presentare un esposto in Procura.

 

ciro beppe grillo ciro beppe grillo

Contro di lei si erano scagliate decine di associazioni femministe e l'ex presidente della Camera Laura Boldrini, ma aveva anche ricevuto molti attestati di solidarietà dall'Ordine degli avvocati, Camere penali e Consiglio nazionale forense. Currureddu da subito aveva sottolineato che a porre quelle domande alla giovane erano stati dapprima i Carabinieri nella caserma di Milano al momento della denuncia nel 2019, poi il pubblico ministero e l'avvocata di parte civile Giulia Bongiorno.

 

 

 

vittorio lauria vittorio lauria

 

vittorio lauria vittorio lauria

 

 

 

 

francesco corsiglia francesco corsiglia ciro grillo ciro grillo edoardo capitta edoardo capitta CIRO GRILLO CIRO GRILLO il video di ciro grillo e vittorio lauria con la ragazza che dorme 2 il video di ciro grillo e vittorio lauria con la ragazza che dorme 2

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT: IL DELITTO PAGA SEMPRE (PURE IN VATICANO) - IL DUO BERGOGLIO-PAROLIN AVEVA DEPOSTO MONSIGNOR ALBERTO PERLASCA DA RESPONSABILE DELL'UFFICIO ECONOMICO DELLA SEGRETERIA DI STATO, ALL’INDOMANI DELLO SCANDALO DELLA COMPRAVENDITA DEL PALAZZO LONDINESE. ACQUA (SANTA) PASSATA: IL TESTIMONE CHIAVE DEL PROCESSO BECCIU, IN OTTIMI RAPPORTI CON FRANCESCA CHAOUQUI E GENOVEFFA CIFERRI, E’ STATO RINOMINATO PROMOTORE DI GIUSTIZIA AGGIUNTO AL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA, CHE FUNGE ANCHE DA TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER TUTTA LA CHIESA - DOPO IL CARDINALE BECCIU, CHISSÀ A CHI TOCCHERÀ...

DAGOREPORT – SALUTAME A CINECITTÀ: LA HOLLYWOOD DE’ NOANTRI TRASLOCA IN SICILIA – SE IL TAORMINA FILM FEST CHIAMA MARCO MÜLLER, A SIRACUSA SI APRONO GLI “STATI GENERALI DEL CINEMA”. UNA VACANZA A 5 STELLE PER UNA MAREA DI ADDETTI AI LAVORI (DA BUTTAFUOCO A MONDA, DA MUCCINO A CASTELLITTO, CRONISTI COMPRESI), PAGATA DALLA REGIONE (SCHIFANI) ED ENIT (SANTANCHE'), E SENZA COINVOLGERE QUEI BURINI DI SANGIULIANO E BORGONZONI, CHE HA LA DELEGA IN MATERIA DI CINEMA - SE FOSSE COSTRETTA ALLE DIMISSIONI, LA PITONESSA FA CIAK?...