DITE AI COMPAGNI CHE HANNO POLEMIZZATO SULLE “ABISSINE” DELLA MOLISANA CHE ANCHE LA COOP HA UN FORMATO DI PASTA CHE RIEVOCA IL PASSATO COLONIALE DELL’ITALIA: I TRIPOLINI! – DOPO IL CASINO, “LA MOLISANA” HA DETTO CHE REVISIONERÀ IL NOME DEL FORMATO”. CHISSÀ SE ANCHE LA COOP VORRÀ CAMBIARE IL NOME DAL SAPORE LITTORIO…

-

Condividi questo articolo


1 – “LE ABISSINE? DI SICURO SAPORE LITTORIO”

abissine molisana 1 abissine molisana 1

https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/ldquo-abissine-sapore-littorio-rdquo-ndash-oh-no-benpensanti-257269.htm

 

2 – SCOPPIA LA GUERRA DELLA PASTA. MOLISANA E COOP FANNO LE TRIPOLINE ED È BUFERA SOCIAL

Da www.iltempo.it

 

Scoppia sui social la guerra della pasta. "Rossi" contro "neri" scatenati nei commenti. 

 

I TRIPOLINI DI COOP I TRIPOLINI DI COOP

«Solo a me il sapore littorio fa pensare che sappia di m..», «se non è un fake, non la comprerò mai più», «buona anche in bianco con un po' di parmigiano e olio. Di ricino ovviamente», «basta finanziare questi fascisti», «mai più pasta Molisana», oltre alla foto della confezione incriminatà di «abissine rigate» capovolta, a testa in giù, che ricorda l’uccisione di Benito Mussolini a Piazzale Loreto.

 

Sono solo alcuni dei commenti apparsi sulla pagina Twitter della pasta Molisana, finita nella bufera per i nomi scelti per alcuni formati e la descrizione fatta (poi cancellata) sul sito dell’azienda e sui canali social.

 

«Negli anni Trenta l’Italia celebra la stagione del colonialismo con nuovi formati di pasta: Tripoline, Bengasine, Assabesi e Abissine» - aveva scritto l’azienda. Tra i tanti commenti negativi, ci sono però anche post di solidarietà nei confronti del noto marchio italiano. «Vedete fascismo dappertutto, adesso basta», scrive un utente, mentre un altro parla di «situazione ormai ridicola e fuori controllo».

TRIPOLINI COOP TRIPOLINI COOP

 

«Continuate a lavorare così in nome del Made in Italy, senza dare retta a queste menate», un altro commento di sostegno alla Molisana.

 

Ma poi si scopre che non è solo la Molisana ad aver realizzato le Tripoline. "Volevo dire ai compagni sinistrati e #facciamorete vari, che se le #abissinerigate di #molisana non piacciono, possono optare per i #tripolini della #coop, vi andassero di traverso..." scrive una utente su Twitter spiegando che anche la Coop ha reso omaggio al Duce con la sua pasta. Non dolo con i Triplini ma anche con i Bengasini all'uovo. Ma non solo, le tripoline si trovano anche da Carrefour, con marchio Esselunga.

 

tripoline la molisana 1 tripoline la molisana 1

Ma Molisana dopo la bufera mediatica torna sui suoi passi: "Ci scusiamo per il riferimento riguardante il formato di pasta 'Abissine rigate' che ha rievocato in maniera inaccettabile una pagina drammatica della storia", hanno detto i responsabili del pastificio di Campobasso. "Cancellare l'errore non è possibile, ci impegniamo a revisionare il nome del formato in questione attingendo alla sua forma naturale", hanno aggiunto dall'azienda. Vediamo ora se anche la Coop vorrà cambiare il nome dal sapore "littorio" ai suoi formati di pasta.

tripoline la molisana tripoline la molisana abisine la molisana 1 abisine la molisana 1 abissine molisana abissine molisana abissine la molisana 4 abissine la molisana 4 scheda abissine la molisana scheda abissine la molisana abissine la molisana abissine la molisana

 

Condividi questo articolo

media e tv

“IN RAI NON C'È CENSURA, MA RICERCA DEL PROFITTO E DELL’AUDIENCE” - FRECCERO INFILZA LUTTAZZI CHE LO HA ACCUSATO DI AVER CASSATO IL SUO PROGRAMMA SU RAI 2 NEL 2019 APPLICANDO “UNA CENSURA”: “LUTTAZZI CHIEDEVA UN COMPENSO DI BASE DI 100 MILA EURO A PUNTATA COME CONDUTTORE/AUTORE. ERA TROPPO, AL DI FUORI DELLA POSSIBILITÀ DELLA RETE. OGGI IL PROBLEMA PRINCIPALE DELLA RAI È QUELLO DI QUALSIASI AZIENDA CHE DEVE ESSERE PRODUTTIVA. PUÒ PAGARE COMPENSI ELEVATI SOLO IN PRESENZA DI UN RITORNO ECONOMICO” – E SULLA LINEA EDITORIALE…

politica

“OCCORRONO DISCIPLINA E CONTINUITÀ NEL COLTIVARE L'ODIO” -  PAOLO GUZZANTI RANDELLA GLI ODIATORI CHE GIOISCONO PER I MALANNI DI BERLUSCONI: “GODONO A ESERCITARE LA LORO PERVERSIONE, TRATTANDO LA SUA SOFFERENZA E MALATTIA COME PRETESTI DI UN FURBO SCOLARO CHE CERCA SCUSE PER NON PRESENTARSI ALLA MILIONESIMA UDIENZA. NON SCRIVO CERTO PER BERLUSCONI, MA PER I MIEI COMPATRIOTI PIÙ GIOVANI CHE NON HANNO LA PIÙ PALLIDA IDEA DELLA TERRIBILE STORIA DI UN PAESE CRESCIUTO NELLA CULTURA DEL DISPREZZO…”

 

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute