IL FAMOSO CHEF MARIO BATALI E DUE DONNE CHE LO AVEVANO ACCUSATO DI MOLESTIE A BOSTON HANNO DEFINITO UN ACCORDO EXTRA GIUDIZIALE A CONDIZIONI CHE NON SONO STATE RESE NOTE - BATALI, UN TEMPO AL VERTICE DI UN IMPERO DELLA RISTORAZIONE E STAR TV DEL SETTORE, È STATO UNO DEI VARI CHEF AD ESSERE TRAVOLTI DAL MOVIMENTO #METOO MA L'UNICO A DOVER FRONTEGGIARE PROCEDIMENTI PENALI - LUI E IL SUO EX PARTNER JOE BASTIANICH HANNO PAGATO 600 MILA DOLLARI AD ALMENO 20 DONNE E UOMINI CHE HANNO DENUNCIATO DI ESSERE STATI MOLESTATI MENTRE LAVORAVANO NEI LORO RISTORANTI…

-

Condividi questo articolo


mario batali all'inaugurazione di eataly new york mario batali all'inaugurazione di eataly new york

(ANSA) - Il famoso chef Mario Batali e due donne che lo avevano accusato di molestie in un bar e in un ristorante di Boston hanno definito un accordo extra giudiziale a condizioni che non sono state rese note. Lo riferisce il New York Times. A muovere le accuse erano state Natali Tene e Alexandra Brown. Batali, un tempo al vertice di un impero della ristorazione e star tv del settore, è stato uno dei diversi chef rinomati ad essere travolti dal movimento #MeToo ma l'unico a dover fronteggiare procedimenti penali.

 

mario batali mario batali

Quello di oggi non è l'unico accordo del genere per cattiva condotta sessuale. Lui, il suo ex partner Joe Bastianich e la società che gestivano hanno pagato lo scorso anno 600 mila dollari ad almeno 20 donne e uomini che hanno denunciato di essere stati molestati mentre lavoravano nei ristoranti di Manhattan Babbo, Lupa o Del Posto. L'intesa è arrivata dopo che l'attorney generale dello stato di Newy York Letitia James ha condotto una indagine sul gruppo dei loro ristoranti che ha rivelato una cultura a sfondo sessuale così diffusa con molestie e ritorsioni da violare le leggi statali e cittadine sui diritti umani.

mario batali 8 mario batali 8 mario batali e joe bastianich 2 mario batali e joe bastianich 2 mario batali mario batali

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO SBANCATO! – ALLA GALLERIA DORIA PAMPHILJ SI SONO PRESENTATI I CARICHI DA NOVANTA PER LA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO “BANCOR” (DALLO PSEUDONIMO USATO DA GUIDO CARLI PER I SUOI ARTICOLI SULL’’“ESPRESSO”) – IL RICONOSCIMENTO, ISTITUITO DALL'ASSOCIAZIONE GUIDO CARLI CON IL PATROCINIO DI BANCA IFIS, È ANDATO A SIR MERVYN KING, EX GOVERNATORE DI BANK OF ENGLAND – A MODERARE LUCIA ANNUNZIATA. SONO INTERVENUTI IL GOVERNATORE DI BANKITALIA, IGNAZIO VISCO, E IL PRESIDENTE DELLA CONSOB, PAOLO SAVONA. AVVISTATI ANCHE GLI EX MINISTRI DANIELE FRANCO, TIZIANO TREU E  L’INAFFONDABILE "LAMBERTOW" DINI…

viaggi

salute