È FINITA LA PACCHIA! – LA FOLLE STORIA DI UN 70ENNE CHE CHIEDEVA ALLA MADRE 92ENNE MILLE EURO DI MANTENIMENTO PERCHÉ “INVALIDO E NELLE CONDIZIONI DI NON POTER LAVORARE”: LO SCAZZO È FINITO IN TRIBUNALE E ORA UN GIUDICE HA STABILITO CHE L’ANZIANA NON È TENUTA A SGANCIARE UN CENTESIMO – IL FIGLIO E LA MOGLIE, INFATTI, HANNO UN GRUZZOLETTO DI 285MILA EURO, SENZA CONTARE CHE…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Andrea Tafuro per www.leggo.it

 

ANZIANA  ANZIANA 

La “battaglia” per il mantenimento tra il figlio 70enne e la madre di 92 anni finisce in tribunale e a spuntarla è il genitore. La vicenda si era aperta nel 2011 con la denuncia dell’uomo, che ritenendo di essere invalido e nelle condizioni di non poter lavorare, quindi privo di reddito, aveva richiesto alla madre il mantenimento per 1000 euro al mese.

 

anziana  anziana 

La vicenda in Tribunale

[...]

 

il 70enne e sua moglie potevano contare su una liquidità tra i 200 e i 285mila euro. Inoltre l’uomo a parere del giudice non risulterebbe invalido e quindi inabile al lavoro. Da queste considerazioni, la 92enne, difesa dagli avvocati Michelangelo Gorgoni e Carlo Stasi, è stata assolta dalla giudice monocratica della seconda sezione penale Meri Giuri perché il fatto non sussiste.

 

anziana  anziana 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

IL SISTEMA BANCARIO MONDIALE È APPESO A UN TWEET? – IL 12 MARZO SCORSO, ALLE 13:29, L’IMPRENDITORE TEDESCO KIM DOTCOM, CHE VANTA 1,3 MILIONI DI FOLLOWER, SCRIVE: “CORRETE IN BANCA! PORTATE VIA I VOSTRI SOLDI!”. IL TWEET, RILANCIATO 4.000 VOLTE PER 2,5 MILIONI DI VISUALIZZAZIONI, DÀ IDEALMENTE IL VIA A 36 ORE DI PANICO CHE PORTERANNO AL FALLIMENTO DI SILICON VALLEY BANK. PER ALCUNI ANALISTI IL PRIMO CRAC FINANZIARIO CAUSATO DAI SOCIAL – IL NUMERO UNO DI CITIGROUP AMMETTE: “SONO BASTATI UN PAIO DI TWEET E…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute