GIORGIANNI NON DOVEVA APPENDERE LA TOGA AL CHIODO? - IL GIUDICE NO-VAX SABATO, DAL PALCO DELLA MANIFESTAZIONE ANTI-GREEN PASS, HA ANNUNCIATO IL SUO ADDIO ALLA MAGISTRATURA, MA DEVE AVER CAMBIATO IDEA. HA EFFETTIVAMENTE CHIESTO DI ESSERE COLLOCATO A RIPOSO, MA SOLO A PARTIRE DA GENNAIO 2022. IL SUO CASO È COMUNQUE FINITO AL CSM, CHE DOVRÀ VALUTARE LA SUA INCOMPATIBILITÀ, E IL MINISTRO CARTABIA HA CHIESTO L’INTERVENTO DEGLI ISPETTORI. CHE NE PENSA GRATTERI, CHE HA FIRMATO LA PREFAZIONE AL SUO LIBELLO NO-VAX? - VIDEO

- -

 

-

Condividi questo articolo


 

Dal "Corriere della Sera"

 

angelo giorgianni alla manifestazione no green pass 2 angelo giorgianni alla manifestazione no green pass 2

Bufera sul giudice Angelo Giorgianni, consigliere alla Corte d'appello di Messina, che sabato scorso ha arringato i no vax a Roma. Prima il caso finisce al Csm, con la richiesta di intervenire nella commissione sulle incompatibilità, poi la ministra della Giustizia Marta Cartabia incarica i suoi ispettori di procedere a accertamenti urgenti.

 

angelo giorgianni 2 angelo giorgianni 2

E critiche arrivano anche dal presidente dell'Associazione nazionale magistrati, Giuseppe Santalucia, per il quale è stato superato il limite consentito a chi indossa la toga. Toga che Giorgianni non ha ancora abbandonato, come sembrava avesse intenzione di fare dopo la manifestazione di sabato: ha chiesto al Csm di essere collocato a riposo, ma solo a partire da gennaio 2022.

strage di stato il libro complottista sul covid con la prefazione di gratteri strage di stato il libro complottista sul covid con la prefazione di gratteri il giudice angelo giorgianni al corteo no vax di roma il giudice angelo giorgianni al corteo no vax di roma angelo giorgianni angelo giorgianni angelo giorgianni angelo giorgianni angelo giorgianni 1 angelo giorgianni 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“DI MAIO DICE UNA BUGIA E MERITEREBBE UNA QUERELA” - VITTORIO SGARBI SI È INCAZZATO PER LA PAGINE DEL LIBRO DI LUIGINO A LUI DEDICATE: “IO NON HO MAI MALTRATTATO LE DONNE, COME DICHIARA LUI. LA MIA VIOLENZA VERBALE NON È DIRETTA ALLE DONNE IN PARTICOLARE. IO INSULTO TUTTI, SENZA DISTINGUERE UOMINI O DONNE. E POI NON ESISTE NEPPURE UNA FRASE IN CUI IO ABBIA DETTO A DI MAIO CHE È OMOSESSUALE O GAY. PER DI PIÙ IO NON HO MAI USATO LA PAROLA OMOSESSUALE IN SENSO NEGATIVO E TANTO MENO VERSO LUIGI DI MAIO"

business

RETROSCENA SUL NAUFRAGIO MPS-UNICREDIT – CON IL SUO “VAFFA” AL TESORO ANDREA ORCEL AVRA' SALVATO UNICREDIT MA SI È GIOCATO, DOPO MILANO, ANCHE LA BENEVOLENZA DEI PALAZZI ROMANI PER EVENTUALI ACQUISIZIONI, A PARTIRE DA BPM. NON È UN CASO CHE ORCEL ABBIA SPOSTATO ALL’ESTERO LE SUE BRAME: LA FRANCESE SOCIÉTÉ GENERALE E LA SPAGNOLA BBVA – L’IRA DI DRAGHI: IL DG DEL TESORO RIVERA DOVEVA ACCORGERSI PRIMA DEGLI OSTACOLI CHE HANNO FATTO SALTARE LA TRATTATIVA - PATETICO INCONTRO TRA RIVERA E CASTAGNA PER SPINGERE BPM A SCIROPPARSI GLI SCARTI DI MPS RIFIUTATI DA ORCEL - SI APRE LA VIA DEL TERZO POLO?

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute