IMPOSSIBLE IS NOTHING! UN 62ENNE FRANCESE SOPRAVVIVE 16 ORE SOTTO LA BARCA A VELA ROVESCIATA AL LARGO DELLA SPAGNA – L’UOMO SI E’ SALVATO GRAZIE ALLA BOLLA D'ARIA NELLO SCAFO – I SOMMOZZATORI DELLA GUARDIA COSTIERA SPAGNOLA HANNO DESCRITTO L'OPERAZIONE “AL LIMITE DELL'IMPOSSIBILE”. IL MARE ERA TROPPO MOSSO E ALLORA I SOCCORRITORI HANNO...

-

Condividi questo articolo


Da lastampa.it

 

UN 62ENNE FRANCESE SOPRAVVIVE 16 ORE SOTTO LA BARCA A VELA ROVESCIATA AL LARGO DELLA SPAGNA ISOLE SISARGAS UN 62ENNE FRANCESE SOPRAVVIVE 16 ORE SOTTO LA BARCA A VELA ROVESCIATA AL LARGO DELLA SPAGNA ISOLE SISARGAS

Un francese di 62 anni è sopravvissuto per 16 ore in una bolla d'aria all'interno della sua barca a vela che si è rovesciata nell'Oceano Atlantico, a 14 miglia dalle isole Sisargas, al largo della regione spagnola della Galizia nord-occidentale. È stato salvato dai sommozzatori della guardia costiera spagnola in quella che hanno descritto come un'operazione «al limite dell'impossibile». Lo scrive il Guardian.

 

La Jeanne Solo Sailor, una barca a vela di 12 metri, ha lanciato un segnale di soccorso alle 20.23 di lunedì. Era salpata dalla capitale portoghese, Lisbona, domenica mattina. Mentre una nave di soccorso con cinque sommozzatori salpava, uno dei tre elicotteri inviati per aiutare le ricerche ha localizzato l'imbarcazione rovesciata al calar del sole. Un sommozzatore è salito sullo scafo per cercare segni di vita e l'uomo all'interno ha risposto ai suoi colpi bussando dall'interno.

 

UN 62ENNE FRANCESE SOPRAVVIVE 16 ORE SOTTO LA BARCA A VELA ROVESCIATA AL LARGO DELLA SPAGNA ISOLE SISARGAS UN 62ENNE FRANCESE SOPRAVVIVE 16 ORE SOTTO LA BARCA A VELA ROVESCIATA AL LARGO DELLA SPAGNA ISOLE SISARGAS

Con il mare troppo mosso per tentare un salvataggio, la guardia costiera ha attaccato dei palloni di galleggiamento all'imbarcazione per evitare che affondasse ulteriormente e ha aspettato fino al mattino. L'uomo è stato portato in salvo con l'aereo e trasportato in ospedale per accertamenti, ma è stato dimesso poco dopo senza problemi.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CAFONAL MONSTRE! – UN BOMBARDAMENTO DI ZIGOMI RIGONFI E COLATE DI BOTOX HANNO INVASO LA FESTA DI COMPLEANNO DI GIACOMO URTIS. PER FESTEGGIARE I 44 ANNI DEL CHIRURGO DEI VIP SI SONO RITROVATI LA PRINCIPESSA FAKE LULÙ SELASSIÉ, SANDROCCHIA MILO CON LE GUANCE SMALTATE CHE FACEVANO SCOPA CON QUELLE DI CARMEN RUSSO. NELLA GALLERIA DEGLI ORRORI FINISCONO PER DIRETTISSIMA LA GIACCA IN PELLE DI MASSIMO BOLDI, I CAPELLI DI GIUCAS CASELLA E… - LE PRIMAVERE SFIORITE DELLA CALDONAZZO E IL MISTERO DELLA COTONATISSIMA MARIA MONSE'

viaggi

salute