I LADRI ANCHE SE NON SONO IN CARCERE, SONO DI SICURO GIÀ "IN MANETTE"! IN GRAN BRETAGNA RUBATO UN CARICO DI GIOCHI EROTICI DA UN MILIONE DI STERLINE - QUASI DUE MESI DI INDAGINI NON SONO BASTATI PER RISALIRE AI RESPONSABILI. IL BOTTINO SOTTRATTO DAL RIMORCHIO DI UN CAMION LASCIATO INCUSTODITO IN UNA PIAZZOLA DI SOSTA- LE IRONIE VIA SOCIAL

-

Condividi questo articolo

Da www.tgcom24mediaset.it

 

 

sex toys sex toys

Un furto di giochi erotici del valore di un milione di sterline: sul caso indaga la polizia del Northamptonshire, Gran Bretagna, che ha lanciato un appello ai cittadini per individuare i responsabili. Il furto risale infatti alla notte del 18 settembre e le forze dell'ordine l'hanno reso noto solo giovedì proprio per chiedere aiuto a eventuali testimoni.

 

Il furto in una piazzola di parcheggio

Secondo report non ufficiali sembra, come scrive RT.com, che i ladri si siano introdotti dal retro nel rimorchio di un camion che trasportava il carico mentre questo sostava, incustodito, in una piazzola di sosta. Il Tir stava viaggiando tra il porto di Felixstowe e Kettering ed era stato parcheggiato nei pressi di Broughton quando qualcuno si è introdotto all'interno portandosi via il ricco bottino.

sex toys sex toys

 

 

 

L'appello della polizia Dopo quasi due mesi di indagini che non hanno portato a individuare i responsabili, la polizia ha deciso quindi di chiedere aiuto a chiunque possa dare utili indicazioni in merito. I giochi erotici sarebbero dovuti essere consegnati a Rocks Off Ltd, Kettering. Ma le forze dell'ordine non sono riuscite a capire chi potesse avere informazioni per intercettare il carico prima che il conducente consegnasse la merce al destinatario.

 

 

 

sex toys 9 sex toys 9

Le ironie via social Immediate le reazioni sui social all'appello della polizia. C'è stato qualcuno che ha scritto: "Come ha potuto il conducente del Tir non prendere adeguate precauzioni per proteggere il prezioso carico dalle mani di qualche addetto del mercato nero dei giochi erotici?". E ancora: "Come è possibile che nessuno abbia notato un'auto carica di vibratori?". E infine qualcuno ha suggerito che, se anche i ladri non sono ancora stati portati in carcere, è probabile che siano già "in manette". In mancanza di sviluppi concreti intanto, alla polizia non è rimasto che chiedere aiuto ai cittadini per assicurare i malviventi alla giustizia.

sex toys 4 sex toys 4 sex toys 2 sex toys 2 sex toys 1 sex toys 1 sex toys 6 sex toys 6

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute