“CHIARA ANDAVA VELOCE, HA SVOLTATO ALL'ULTIMO E HA TRAVOLTO QUEL RAGAZZO” – LA VERSIONE DEL TESTIMONE CHE ERA CON CHIARA SILVESTRI SULLA MACCHINA CHE HA FALCIATO E UCCISO FRANCESCO VALDISERRI A ROMA GIOVEDI' SCORSO – AGLI INQUIRENTI IL 21ENNE HA DETTO CHE L'AMICA AL VOLANTE “NON STAVA USANDO IL CELLULARE IN QUEL MOMENTO” – LA PERIZIA DISPOSTA DAL PM DOVRÀ STABILIRE SE L'AUTO ANDAVA DAVVERO A 70 KM ALL'ORA…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Luca Monaco e Andrea Ossino per “la Repubblica - Edizione Roma”

 

FRANCESCO VALDISERRI 1 FRANCESCO VALDISERRI 1

"Andavamo veloce. Poi Chiara si è accorta che avrebbe dovuto girare a destra, ha svoltato all'improvviso ed è salita sul marciapiede". È il passeggero dell'auto killer a spiegare agli investigatori la dinamica che ha portato la Suzuki Swift  guidata da Chiara Silvestri sopra il marciapiede sul quale giovedì scorso Francesco Valdiserri stava camminando con un amico, prima di venire travolto e ucciso dalla macchina. Il faccia a faccia tra gli inquirenti e il ragazzo, modello di 21 anni, non è durato molto.

 

Il suo racconto è stato lineare, semplice, privo di contraddizioni. "Non sono riuscito a salvare quel ragazzo, a correggere la traiettoria dell'auto o a fermarla", aveva già detto il testimone a Repubblica, e questo pensiero mi distrugge. È successo tutto in poco tempo, frazioni di secondi".

 

Un concetto che avrebbe ripetuto anche a chi indaga, spiegando per la prima volta la dinamica dei fatti, quella serie di circostanze che hanno portato Chiara Silvestri, la 23enne ai domiciliari per omicidio stradale aggravato dalla guida in stato di ebrezza, a salire sul marciapiede e uccidere il 18enne romano. 

incidente mortale su via cristoforo colombo 1 incidente mortale su via cristoforo colombo 1

 

Francesco Valdiserri, frontman di una band rock, universitario al primo anno di Lettere alla Sapienza, stava camminando su un marciapiede della Cristoforo Colombo insieme a un amico, rimasto illeso. I due stavano raggiungendo la fermata del bus dopo una serata trascorsa al cinema. Chiara Silvestri e il suo amico invece erano a bordo dell'utilitaria, direzione Dragona.

 

incidente mortale su via cristoforo colombo 2 incidente mortale su via cristoforo colombo 2

Intorno a mezzanotte le vite dei quattro ragazzi si sono intrecciate. La velocità dell'auto era elevata, oltre i 70 chilometri orari, secondo le prime indiscrezione che dovranno comunque superare il vaglio della perizia cinematica, uno dei due esami ulteriori disposti dal pm Erminio Amelio, oltre all'analisi del telefono dell'indagata che inizierà domani. "Chiara non stava usando il cellulare", ha comunque detto il testimone.

FRANCESCO VALDISERRI 2 FRANCESCO VALDISERRI 2 i funerali di francesco valdiserri i funerali di francesco valdiserri funerali di francesco valdiserri funerali di francesco valdiserri

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

PERCHÉ RENZI SI È TRASFORMATO IN UN ARIETE LANCIATO CONTRO I SERVIZI SEGRETI? - IL LEGALE DEL “PATRIOTA DI RIGNANO”, LUIGI PANELLA, GIÀ DIFENSORE DELLO 007 MARCO MANCINI SINO AL 2014, STA PROVANDO A IMBASTIRE UN PROCESSO PER LA NOSTRA INTELLIGENCE, “COLPEVOLE” DI AVER PREPENSIONATO NEL 2021 IL DIRIGENTE DEL DIS PROPRIO A CAUSA DI QUELL’INCONTRO ALL’AUTOGRILL PROBABILMENTE NON SUFFICIENTEMENTE MOTIVATO TRA UN LEADER DI PARTITO E UN CAPO REPARTO DEL DIS - PARLA L’UOMO CHE A “REPORT” HA CONFERMATO L’IDENTITÀ DI MANCINI: “LE SUE AMBIZIONI ERANO NOTE..”

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO A MISURA DUOMO - PORTALUPPI CHIAMA, MILANO RISPONDE! IN CINQUECENTO SI SONO SCAPICOLLATI PER FESTEGGIARE L’USCITA DEL LIBRO ‘’PIERO PORTALUPPI’’, L’ARCHITETTO CHE HA CAMBIATO CON I SUOI LAVORI LA FACCIA DELLA CAPITALE LOMBARDA - IN CASA DEGLI ATELLANI, IL GIOIELLO RINASCIMENTALE TRASFORMATO UN SECOLO FA DA PORTALUPPI, PIERO MARANGHI, CURATORE DELL’OPERA, HA ACCOLTO GIBERTO ARRIVABENE E BIANCA D’AOSTA, TOMMASO SACCHI E CHIARA BAZOLI, NICOLA PORRO E STEFANO BARTEZZAGHI, VERONICA ETRO E MARCO BALICH, BARNABA FORNASETTI E MICHELA MORO…

viaggi

salute