“I CORPI DI GIOELE E VIVIANA POTEVANO ESSERE TROVATI GIÀ IL GIORNO DOPO LA SCOMPARSA” – L’ESPERTO PIER MATTEO BARONE: “BASTAVA UTILIZZARE LE IMMAGINI SATELLITARI, SCARICARLE E RILEVARE LA PRESENZA DI CORPI CON DEI FILTRI” – “IERI HO SCARICATO UN’IMMAGINE SATELLITARE DEL 5 AGOSTO E SI VEDEVANO…”

-

Condividi questo articolo


VIVIANA PARISI E IL PICCOLO GIOELE VIVIANA PARISI E IL PICCOLO GIOELE

 

 

Caso Parisi, l'esperto: Corpo Gioele rilevato da satellite già 4 agosto

(LaPresse) - I corpi di Gioele e Viviana potevano essere trovati "già il giorno dopo la scomparsa.

 

Bastava utilizzare le immagini satellitari, scaricarle e con filtri per amplificare le anomalie nella banda del Nir, rilevare la presenza di corpi".

 

Daniele Mondello Viviana Parisi e il figlio Gioele Daniele Mondello Viviana Parisi e il figlio Gioele

 

 

Lo assicura a LaPresse Pier Matteo Barone, professore all'American University of Rome, archeologo forense e geofisico. "Ieri con le informazioni messe a disposizione dai media ho scaricato una immagine satellitare del 4 agosto (il giorno dopo la scomparsa di madre e figlio, ndr) - racconta - ed elaborandole si vedevano delle anomalie nella vegetazione del bosco di Caronia, riconducibili a due corpi".

 

Secondo l'esperto, membro del Comitato tecnico scientifico dell'associazione Penelope scomparsi "i due corpi potevano essere trovati subito. Il problema è che manca la volontà di modernizzare protocolli e tecniche di ricerca dei corpi e degli scomparsi nell'ambito tra corpi dello Stato.

Pier Matteo Barone 1 Pier Matteo Barone 1

 

Questi ultimi ignorano totalmente le immagini satellitari e fanno riferimento ancora ad antichi e antiquati sistemi". Gli stessi droni, aggiunge "sono provvisti di sensori ottici che non servono, soprattutto quando si perlustra una vegetazione così fitta. Servirebbero dei sensori termici o Lidar".

 

Caso Parisi, l'esperto: Corpo Gioele il 4/8 a 50mt da ritrovamento

ricerche dopo la scomparsa di viviana parisi e gioele ricerche dopo la scomparsa di viviana parisi e gioele

 (LaPresse) - "Il corpo di Gioele il 4 agosto si trovava a 50 metri da dove sono stati ritrovati i resti ieri. Ed era un corpo unico".

 

Lo dice a LaPresse Pier Matteo Barone, professore all'American University of Rome, archeologo forense e geofisico, che analizzando ed elaborando le immagini satellitari del bosco di Caronia, ha potuto rilevare delle anomalie della vegetazione, riconducibile a dei corpi, già il giorno dopo la scomparsa di Viviana Parisi e di suo figlio. Questa tesi avvalora l'ipotesi secondo cui il piccolo Gioele sarebbe stato trascinato e smembrato.

la distanza tra il luogo del ritrovamento e quello dell incidente la distanza tra il luogo del ritrovamento e quello dell incidente LE RICERCHE DI VIVIANA PARISI LE RICERCHE DI VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI daniele mondello viviana parisi daniele mondello viviana parisi VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI DANIELE MONDELLO E VIVIANA PARISI DANIELE MONDELLO E VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI VIVIANA PARISI ricerche dopo la scomparsa di viviana parisi e gioele 1 ricerche dopo la scomparsa di viviana parisi e gioele 1 il punto dove sono stati trovati i presunti resti di gioele il punto dove sono stati trovati i presunti resti di gioele

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

L'UNICO SCUDETTO CHE HA VINTO L'INTER È QUELLO DEI DIRITTI TV - I NERAZZURRI HANNO INTASCATO 84,2 MILIONI CONTRO I 77,9 DELLA JUVENTUS E I 77,8 DEI CAMPIONI D’ITALIA DEL MILAN - I MOTIVI? LE PRESENZE MAGGIORI A SAN SIRO E LE MIGLIORI PERFORMANCE NEGLI ULTIMI CINQUE ANNI - DOPO LE TRE STORICHE BIG C’È UNO STACCO DI QUASI 10 MILIONI. A QUOTA 68,5 MILIONI IL NAPOLI, SEGUITO DA ROMA (64,1) E LAZIO (58,9) - STABILE IL RAPPORTO TRA LA PRIMA E L’ULTIMA: 3,2 A 1, CON L’INTER A PERCEPIRE IL TRIPLO DEL VENEZIA. RIMANGONO LONTANI I MODELLI “DEMOCRATICI” DELLA PREMIER (1,6 A 1) E DELLA BUNDESLIGA (2,4 A 1)…

cronache

sport

C’E’ UNA QUESTIONE DI VILE MONETA DIETRO L'ADDIO TRA SHAKIRA E PIQUÉ - PARE CHE IL DIFENSORE ABBIA CHIESTO ALL'EX COMPAGNA UNA GROSSA SOMMA DI DENARO PER APRIRE ALCUNE ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI ALLE BAHAMAS E IN COLOMBIA: RICHIESTA ALLA QUALE SHAKIRA, DOPO UN CONSULTO CON I SUOI GENITORI, AVREBBE REPLICATO CON UNA SONORA PERNACCHIA - LA CANTANTE NON E' MAI STATA ACCETTATA DALL’ENTOURAGE PIQUÉ CHE LA CHIAMAVA "LA PATRONA" - I PESSIMI RAPPORTI CON LA MOGLIE DI MESSI ANTONELLA ROCCUZZO...

cafonal

CAFONALINO D'ARGENTO - LA LUNGA NOTTE DEI NASTRI D'ARGENTO CONSEGNATI AL MAXXI DI ROMA: GRANDE RESSA NEL GIARDINO DEL RISTORANTE MEDITERRANEO, PER INGOZZARSI CON L'APERITIVO PRIMA DEL VIA ALLA CONSEGNA DEI PREMI ASSEGNATI DAL SINDACATO NAZIONALE GIORNALISTI CINEMATOGRAFICI ITALIANI - OLTRE ALLA PADRONA DI CASA, GIOVANNA MELANDRI, HANNO SFILATO UNA DRUSILLA FOER IN GRANDE FORMA, PAOLO SORRENTINO, EDOARDO LEO, MIRIAM LEONE, TERESA SAPONANGELO, L'ASSESSORE ALLA CULTURA DI ROMA MIGUEL GOTOR E… - FOTO

viaggi

salute

CHI SONO I RICOVERATI IN TERAPIA INTENSIVA DELLA NUOVA ONDATA DI COVID? HANNO IN MEDIA PIÙ DI 75 ANNI, NOVE VOLTE SU DIECI SONO VACCINATI CON ALMENO DUE DOSI E OTTO SU DIECI SONO RICOVERATI IN INTENSIVA PER “ALTRO” – I PAZIENTI CON POLMONITE SONO MOLTO RARI E LA GRANDE MAGGIORANZA ARRIVA PER ALTRE PATOLOGIE CHE COMPROMETTONO LE FUNZIONI VITALI, COME ICTUS, IPERTENSIONE POLMONARE, INSUFFICIENZA CARDIACA O TRAUMI E INTERVENTI: IN CERTI CASI IL VIRUS FAVORISCE GLI SCOMPENSI E…