“FABRIZIO CORONA DEVE RISPETTARE LE REGOLE” - L’EX FOTOGRAFO DEI VIP PER ORA RESTA AI DOMICILIARI: L’UDIENZA AL TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA È STATA SPOSTATA A FEBBRAIO – IL PG DI MILANO HA PERÒ VOLUTO RICORDARE CHE CORONA DEVE ATTENERSI A UN “RISPETTO RIGOROSO” DELLE REGOLE. SIAMO SICURI CHE POSSA ANDARE OSPITE IN TELEVISIONE, ANCHE SE IN COLLEGAMENTO, COME FA DA DUE DOMENICHE CON GILETTI?

-

Condividi questo articolo

 

 

Da www.ilmattino.it

 

FABRIZIO CORONA OSPITE DI MASSIMO GILETTI SUL CASO GENOVESE FABRIZIO CORONA OSPITE DI MASSIMO GILETTI SUL CASO GENOVESE

Ha invitato i giudici a ricordare a Fabrizio Corona di attenersi «al rigoroso rispetto delle regole», facendo riferimento anche a sue recenti apparizioni in tv, il sostituto pg di Milano Antonio Lamanna nell'udienza davanti al Tribunale di Sorveglianza.

 

Tribunale che dovrà decidere, in sostanza, se l'ex  “re dei paparazzi” dovrà tornare in carcere o se per lui potrà proseguire il «differimento pena», concesso in via provvisoria per la sua «patologia psichiatrica» e che, a inizio dicembre 2019, lo ha fatto passare da San Vittore ad un istituto di cura vicino a Monza e poi a casa in detenzione domiciliare.

 

fabrizio corona foto di ray banhoff 5 fabrizio corona foto di ray banhoff 5

L'udienza di oggi, nella quale Corona (non presente) era assistito dai suoi legali Antonella Calcaterra e Ivano Chiesa, è stata aggiornata al 17 febbraio per acquisire alcune relazioni mediche e dell'Ufficio esecuzione penale esterna che mancavano.

 

Il pg nell'udienza a porte chiuse, da quanto si è saputo, ha però voluto ricordare che l'ex agente fotografico in detenzione domiciliare deve rispettare in modo «rigoroso» le regole, cosa che non avrebbe fatto in certe apparizioni televisive. Il riferimento anche ad una 'ospitatà recente in tv sul caso del imprenditore Alberto Genovese, arrestato per violenza sessuale, e nella quale Corona aveva attaccato anche lo chef Carlo Cracco.

 

 

 

FABRIZIO CORONA E MASSIMO GILETT FABRIZIO CORONA E MASSIMO GILETT

fabrizio corona foto di ray banhoff fabrizio corona foto di ray banhoff FABRIZIO CORONA OSPITE DI MASSIMO GILETTI SUL CASO GENOVESE FABRIZIO CORONA OSPITE DI MASSIMO GILETTI SUL CASO GENOVESE fabrizio corona fabrizio corona FABRIZIO CORONA E MASSIMO GILETTI FABRIZIO CORONA E MASSIMO GILETTI fabrizio corona 3 fabrizio corona 3 fabrizio corona foto di ray banhoff 1 fabrizio corona foto di ray banhoff 1 fabrizio corona foto di ray banhoff 2 fabrizio corona foto di ray banhoff 2 fabrizio corona foto di ray banhoff 3 fabrizio corona foto di ray banhoff 3 fabrizio corona foto di ray banhoff 7 fabrizio corona foto di ray banhoff 7 fabrizio corona foto di ray banhoff 6 fabrizio corona foto di ray banhoff 6 fabrizio corona foto di ray banhoff 4 fabrizio corona foto di ray banhoff 4

FABRIZIO CORONA GILETTI NINA MORIC FABRIZIO CORONA GILETTI NINA MORIC

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute