“HO UCCISO MIA FIGLIA” – SHABBAR ABBAS, IL PADRE DI SAMAN LA 18ENNE SPARITA DA NOVELLARA DOPO AVER RIFIUTATO IL MATRIMONIO CON UN CUGINO, HA CONFESSATO L’OMICIDIO IN UNA TELEFONATA CON UN PARENTE IN ITALIA: “L’HO UCCISA PER LA MIA DIGNITÀ E PER IL MIO ONORE. NOI L'ABBIAMO UCCISA” – LA CONVERSAZIONE È AGLI ATTI DEL PROCESSO CHE INIZIERÀ A FEBBRAIO A CARICO DEI FAMILIARI DELLA RAGAZZA: I GENITORI SONO LATITANTI IN PAKISTAN, MENTRE LO ZIO E I CUGINI…

-

Condividi questo articolo


Da Ansa

 

Saqib Ayud Saman Abbas Saqib Ayud Saman Abbas

Poco più di un mese dopo la scomparsa di Saman, il padre confessò il delitto durante una telefonata a un parente in Italia. "Ho ucciso mia figlia", diceva Shabbar Abbas l'8 giugno 2021, quando ormai era fuggito in Pakistan. La conversazione è agli atti del processo che inizierà a febbraio a carico dei familiari della diciottenne sparita dalla notte del 30 aprile 2021 da Novellara e che gli inquirenti, Procura e carabinieri di Reggio Emilia, sono sicuri sia stata assassinata, perché rifiutava di sposare un cugino in patria e voleva andarsene di casa.

 

Il 10 febbraio 2023 andranno a processo a Reggio Emilia i tre familiari di Saman arrestati all'estero, Francia e Spagna, nei mesi scorsi: lo zio Danish Hasnain e i due cugini Ikram Ijaz e Nomanhulaq Nomanhulaq, oltre ai genitori, Shabbar Abbas e Nazia Shaheen, entrambi ancora latitanti in Pakistan. "Per me la dignità degli altri non è più importante della mia (...) - diceva Shabbar al parente nella telefonata intercettata - Io ho lasciato mio figlio in Italia (il fratello minorenne di Saman ora affidato a una comunità protetta, ndr). Ho ucciso mia figlia e sono venuto, non me ne frega nulla di nessuno".

SAMAN ABBAS PADRE SAMAN ABBAS PADRE

 

Lo stesso familiare, sentito dai carabinieri il 25 giugno di quell'anno, ha riferito che il padre di Saman lo aveva chiamato per intimargli di non parlare di lui. "Io sono già rovinato - le parole di Abbas nel racconto del parente - avete parlato di me in giro, non lascerò in pace la vostra famiglia". E ancora: "Io sono già morto, l'ho uccisa io, l'ho uccisa per la mia dignità e per il mio onore. Noi l'abbiamo uccisa", senza fare nomi specifici, ma intendendo con 'noi', ha spiegato sempre il parente ai carabinieri, il contesto familiare.

PADRE E ZIO saman abbas IN PAKISTAN PADRE E ZIO saman abbas IN PAKISTAN SAMAN ABBAS SAMAN ABBAS Danish Hasnain Danish Hasnain SAMAN ABBAS SAMAN ABBAS I GENITORI DI SAMAN ABBAS IN FUGA A MALPENSA I GENITORI DI SAMAN ABBAS IN FUGA A MALPENSA SAMAN ABBAS SAMAN ABBAS SAMAN ABBAS SAMAN ABBAS SAMAN ABBAS SAMAN ABBAS DANISH HASNAIN ZIO DI SAMAN ABBAS DANISH HASNAIN ZIO DI SAMAN ABBAS saman abbas saman abbas saman abbas 3 saman abbas 3 saman abbas 2 saman abbas 2 saman abbas saman abbas saman abbas 1 saman abbas 1 LA FOTO DI SAMAN ABBAS CON IL LIVIDO SULLA GUANCIA LA FOTO DI SAMAN ABBAS CON IL LIVIDO SULLA GUANCIA le ultime immagini di saman abbas viva dritto e rovescio 2 le ultime immagini di saman abbas viva dritto e rovescio 2 la fuga dei genitori di saman all aeroporto di milano malpensa 5 la fuga dei genitori di saman all aeroporto di milano malpensa 5 la fuga dei genitori di saman all aeroporto di milano malpensa 3 la fuga dei genitori di saman all aeroporto di milano malpensa 3 la fuga dei genitori di saman all aeroporto di milano malpensa 1 la fuga dei genitori di saman all aeroporto di milano malpensa 1 I GENITORI DI SAMAN ABBAS IN FUGA A MALPENSA 2 I GENITORI DI SAMAN ABBAS IN FUGA A MALPENSA 2 I GENITORI DI SAMAN ABBAS IN FUGA A MALPENSA 1 I GENITORI DI SAMAN ABBAS IN FUGA A MALPENSA 1 Nazia Shaheen, la madre di saman abbas Nazia Shaheen, la madre di saman abbas DANISH HASNAIN - LO ZIO DI SAMAN ABBAS DANISH HASNAIN - LO ZIO DI SAMAN ABBAS PADRE E ZIO saman abbas IN PAKISTAN PADRE E ZIO saman abbas IN PAKISTAN PADRE E ZIO saman abbas IN PAKISTAN PADRE E ZIO saman abbas IN PAKISTAN lettera saman abbas resto del carlino lettera saman abbas resto del carlino novellara le ricerche dopo la scomparsa di saman abbas 2 novellara le ricerche dopo la scomparsa di saman abbas 2 Danish Hasnain Danish Hasnain

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

MELONI MARCI - DOMENICA 18 FEBBRAIO DAGOSPIA MEJO DEL MAGO OTELMA: UNICO ORGANO DI INFORMAZIONE A PREVEDERE LA DISFATTA SARDA! "FRA 7 GIORNI, LE REGIONALI IN SARDEGNA POTREBBERO RIVELARSI MOLTO SORPRENDENTI - L’ULTIMO SONDAGGIO RISERVATO È UNA DOCCIA GELATA PER I SOGNI DI GLORIA DI MELONI: TODDE SORPASSA TRUZZU, SINDACO DI CAGLIARI IMPOSTO DALLA DUCETTA IN CULO A SALVINI - SE TALI RILEVAZIONI DIVENTASSERO REALTÀ, IL CENTRODESTRA PERDEREBBE LA REGIONE SARDEGNA E PER MELONI SAREBBE LA PRIMA BRUCIANTE SCONFITTA. MENTRE PER PD-M5S IL SOGNO DI UNIRE LE FORZE POTREBBE DIVENTARE REALTÀ -. DOPO UN ANNO E MEZZO, LA LUNA DI MIELE E' FINITA? 

1968, IL “MIRACOLO” DEL TEATRO VIVENTE – “ODIO E AMORE”, LA BELLISSIMA E ANCORA ATTUALISSIMA POESIA DEL LIVING THEATRE, BALBETTATA DA DAGO IN ‘’ROMA SANTA E DANNATA’’, ACCENDE LA CURIOSITÀ DEI LETTORI – PER LA RAPPRESENTAZIONE DI ‘’PARADISE NOW’’ ALL'UNIVERSITÀ LA SAPIENZA DI ROMA, DAVANTI ALLA FACOLTÀ DI LEGGE, COVO DEI FASCISTI, LO SCONTRO ERA DATO PER SCONTATO. INVECE ACCADDE IL “MIRACOLO DELL’AMORE”: MENTRE JUDITH MALINA COMINCIÒ A DECLAMARE LA POESIA, I RAGAZZI DEL LIVING COMINCIARONO A FARE A MENO DEI LORO VESTITI… - VIDEO E TESTO INTEGRALE

DAGOREPORT - STATI DISUNITI D'AMERICA: NIKKI HALEY CONTINUA A ESSERE UMILIATA DA TRUMP MA NON SI FERMERÀ: HA DALLA SUA ANCORA MOLTI MILIONI DI FINANZIAMENTI (16,5 INCASSATI SOLO A GENNAIO) E I SUOI DONATORI VOGLIONO FARLA ARRIVARE ALLA CONVENTION PER VEDERE L'EFFETTO CHE FA. NON SIA MAI CHE ARRIVI UNA CONDANNA PER IL PUZZONE – TRUMP È TALMENTE DETESTATO CHE, SECONDO I DEM, GLI ELETTORI DELLA HALEY CONVERGEREBBERO SU BIDEN. E C’È CHI SI SPINGE ALLA FANTA-POLITICA: UN TICKET DI “SLEEPY JOE” CON NIKKI COME VICE…

FLASH! – MA CHE CI AZ-ZECCA L’AGRICOLTURA CON LA ZECCA DELLO STATO? LEGGETE IL BANDO PER IL NUOVO UFFICIO STAMPA DELLA ZECCA, GUIDATO DALL'ECLETTICO FRANCESCO SORO (GIA' CAPO DI GABINETTO DI MALAGÒ AL CONI, CON CUI È FINITA A STRACCI, POI PASSATO AL MISE SOTTO L’ALA PROTETTIVA DI GIORGETTI) - SORO CHIEDE, TRA I REQUISITI, OLTRE A LAUREA E  “CONSOLIDATA” ESPERIENZA NEI MEDIA, UNA DOTE INDISPENSABILE PER LA ZECCA: “RISULTERANNO SIGNIFICATIVE EVENTUALI ESPERIENZE RIFERITE ALLA FILIERA AGROALIMENTARE E VITIVINICOLA” - CHISSA' QUANTI CANDIDATI AVRANNO TALE COMPETENZA? AH, SAPERLO...