OCCHIO ALLE EVASIONI DA SEPARAZIONE - NEI DIVORZI IRROMPE LA GUARDIA DI FINANZA - PIÙ CONTROLLI SUGLI ASSEGNI DI MANTENIMENTO E SULLA SPARTIZIONE DI EVENTUALI IMMOBILI - - -

Per velocizzare l'accertamento tributario, il Comando di Viale XXI Aprile ha stabilito un codice ad hoc, che al finanziere basterà inserire nel computer per avere di fronte quello che un uomo (o una donna) possiede a partire da quando ha rotto il primo salvadanaio....

Condividi questo articolo


GUARDIA DI FINANZA DIVORZI GUARDIA DI FINANZA DIVORZI

Roberta Catania per “Libero Quotidiano”

 

Avviso ai divorziandi: inserendo un codice nel database della Guardia di Finanza, il coniuge più forte economicamente rischia di essere messo in mutande. D' ora in poi sarà inutile tentare di nascondere qualche soldarello in un altro conto corrente: in caso di diatriba tra moglie e marito, il patrimonio personale dei singoli e quello comune finiscono in una cartellina nelle mani del giudice.
 

GUARDIA DI FINANZA GUARDIA DI FINANZA

La norma non è di adesso (articolo 5 della legge 898/1970), ma nel dicembre scorso è stata emanata una circolare (n. 364521/2015) che, tra le direttive impartite dal Comando Generale delle Fiamme Gialle ai suoi militari, per il nuovo anno, dispone anche di mettere chiarezza patrimoniale tra coppie che non riescono ad accordarsi sull' entità dell' assegno di mantenimento, sull' assistenza economica ai figli e la spartizione di eventuali immobili.

 

Sicuramente gli avvocati divorzisti terranno conto di come sia stata snellita la procedura per queste verifiche patrimoniali. Ma le parti in causa, prima di andare a scannarsi di fronte a un giudice per 20 euro in più al mese, forse dovrebbero ragionare sull' opportunità di tirare fuori tutti gli scheletri dall' armadio e metterli nelle mani della Guardia di Finanza.
 

A tornare sull' argomento è stato ieri Italia Oggi, spiegando che sono stati disposti obiettivi «comuni a tutti i comandi territoriali», come i controlli su aziende e scontrini, e indicatori «di carattere generico». Cioè variabili. Sia su delega dell' autorità giudiziaria, per un 'indagine in corso, sia su iniziativa del singolo Comando Provinciale, che a questo punto sarà libero di concentrarsi sui particolari reati prevalentemente commessi nell' area geografica di competenza.
 

DIVORZI DIVORZI

La Guardia di Finanza per il 2016 si è quindi prefissata tre «obiettivi strategici», divisi in 45 punti. Il primo è il contrasto all' evasione, all' elusione e alle frodi fiscali. Il secondo mira ad arginare gli illeciti in materia di spesa pubblica.
 

Il terzo, dove compare anche l' accesso rapido alle verifiche in caso di divorzio burrascoso, si prefigge di combattere la criminalità economica e finanziaria.
 

Se si potesse riscrivere la storia, chissà, Al Capone sarebbe potuto finire in prigione per un assegno di mantenimento mancato anziché una banale evasione fiscale.

GUARDIA DI FINANZA GUARDIA DI FINANZA

 

Condividi questo articolo

media e tv

È MORTA A 73 ANNI OLIVIA NEWTON JOHN, CHE FECE IMPAZZIRE IL MONDO CON IL RUOLO DI SANDY IN “GREASE”: HA COMBATTUTO A LUNGO CONTRO IL CANCRO – A DARE L’ANNUNCIO IL MARITO, JOHN EASTERLING: “È STATA UN SIMBOLO DI TRIONFI E SPERANZA PER OLTRE 30 ANNI. SI È SPENTA SERENAMENTE NEL SUO RANCHE NEL SUD DELLA CALIFORNIA” – IL SUO CALVARIO CON LA MALATTIA È INIZIATO NEL 1992 CON UN TUMORE AL SENO. GUARÌ, MA POI NEL 2013 LA RECIDIVA – LE CANZONI, L’EUROVISION E IL SUCCESSO MONDIALE CON “GREASE” – IL RICORDO DI JOHN TRAVOLTA - VIDEO

politica

business

cronache

sport

LA VITA D’AZZARDO DI PETER SHILTON – IL LEGGENDARIO PORTIERE DELLA NAZIONALE INGLESE E’ STATO PER 45 ANNI DIPENDENTE DALLE SCOMMESSE. “QUANTO HO PERSO? NON LO SO. MILIONI. SOLO CON UNA SOCIETÀ HO SPESO PIÙ 950.000 EURO” – A SALVARLO E’ STATA LA MOGLIE CHE RIVELA: "PENSAVO AVESSE UN’ALTRA: USCIVA SPESSO DALLA STANZA PER USARE IL TELEFONO, ERA MOLTO MISTERIOSO. UNA NOTTE, PERÒ, L’HO TROVATO A…" - GLI ESTRATTI CONTO CON USCITE DA 20MILA EURO SOLO PER LE SCOMMESSE E L’ABORTO SPONTANEO PER LO CHOC...

cafonal

viaggi

salute