OSTIA SCONSACRATA! UN 16ENNE VIENE CORCATO DI BOTTE SULLA PORTA DELLA SCUOLA – A OSTIA 5 PERSONE SONO SCESE DALLA MACCHINA E HANNO MASSACRATO UN RAGAZZO POCO PRIMA DEL SUONO DELLA CAMPANELLA LASCIANDOLO A TERRA DAVANTI ALL’ISTITUTO CARLO URBANI - IL COMMANDO AVEVA BEN CHIARO IL SUO OBIETTIVO: LA POLIZIA INDAGA SU UNA BABY GANG CHE SEMINA IL PANICO TRA OSTIA, FIUMICINO E ACILIA - VIDEO

-

Condividi questo articolo


Emilio Orlando per www.leggo.it

 

istituto carlo urbani ostia istituto carlo urbani ostia

Non si sono fermati nemmeno davanti alle ragazzine e alle madri che le accompagnavano a scuola. Paura, urla. A quegli studenti è sembrato di trovarsi immersi in una delle scene televisive di Gomorra. Cinque persone con il volto travisato sono scese infatti da un'auto e hanno pestato a sangue un 16enne. Uno scambio di persona? Macché. Il commando faceva sul serio: quel ragazzino era il loro obiettivo.

 

controlli polizia a ostia 6 controlli polizia a ostia 6

Il pestaggio è avvenuto, secondo quanto risulta a Leggo, martedì sul litorale romano, a Ostia, davanti all'Istituto Superiore Statale d'Istruzione Carlo Urbani, in via dell'Idroscalo 88. La vittima è F. B., 16 anni, alunno della scuola. Stava parlando con gli altri compagni pochi minuti prima delle ore 8, quando non era ancora suonata la campanella dell'inizio delle lezioni.

 

controlli polizia a ostia 5 controlli polizia a ostia 5

Improvvisamente è arrivata l'auto e si sono materializzati cinque uomini con il volto coperto e lo hanno circondato. Con un paio di pugni al volto lo hanno scaraventato a terra, sotto gli occhi atterriti degli altri studenti, poi lo hanno circondato e l'hanno preso a pugni e calci lasciandolo esanime sull'asfalto.

controlli polizia a ostia 3 controlli polizia a ostia 3

 

Un altro ragazzo, secondo alcuni racconti, avrebbe provato a difenderlo ma due componenti della gang l'hanno bloccato minacciando di fargli fare la stessa fine. La scuola ha immediatamente dato l'allarme, chiamato i soccorsi e i genitori della vittima. Il sedicenne è stato trasportato d'urgenza in ambulanza all'ospedale Grassi di Ostia. La madre, giunta a scuola, è voluta andare con lui sul mezzo di soccorso. I medici gli hanno riscontrato traumi in tutto il corpo.

controlli polizia a ostia 2 controlli polizia a ostia 2

 

Le indagini sono partite subito dopo la telefonata al 112. È intervenuta la Polizia prima con una Volante (che ha identificato i presenti) e poi con la squadra di Polizia giudiziaria, che ha chiesto all'istituto di acquisire i filmati delle telecamere. Gli occhi elettronici, oltre ad aver ripreso parte dell'aggressione, potrebbero anche ripreso la targa dell'auto utilizzata dai picchiatori.

ambulanza ambulanza

 

Tra le varie piste che gli investigatori, coordinati dalla Procura della Capitale, stanno battendo maggiormente c'è quella del movente sentimentale: gli aggressori potrebbero appartenere ad una teen gang di giovani della zona. Una banda che colpisce tra Ostia, Fiumicino ed Acilia.

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

NON C'E “DOMANI” PER LA MELONI - NON C'E' SOLO IL BUBBONE SU COME DISINNESCARE SALVINI: SA CHE GLI ALLEATI AMERICANI NON VOGLIONO FILORUSSI NEL GOVERNO. FITTIPALDI SVELA IL CASO CROSETTO: L'IRA DELLA DUCETTA PER LA SUA INTERVISTA A "AVVENIRE", E PURE IL FATTO CHE, COME PRESIDENTE DEGLI ARMIERI DELL’AIAD, POSSA PASSARE PER UNA SORTA DI “MARCO CARRAI DELLA MELONI”. CREANDOLE PROBLEMI DI POSSIBILI CONFLITTI D’INTERESSI - ANCORA: IN SENATO LA MAGGIORANZA DEL CENTRODESTRA È DI SOLI 11 SENATORI, E DUNQUE POCHISSIMI DI LORO POTRANNO FARE I MINISTRI O I SOTTOSEGRETARI, PERCHÉ POI IN AULA O NELLE COMMISSIONI IL RISCHIO DI ANDARE SOTTO NELLE VOTAZIONI SAREBBE ALL’ORDINE DEL GIORNO - RISIKO NOMINE: BELLONI, RONZULLI, LA RUSSA, URSO, SINISCALCO, PANETTA....

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

“ORA IL COVID È PARAGONABILE ALL'INFLUENZA" - MATTEO BASSETTI: “DUE ANNI FA NON AVEVAMO IN CIRCOLAZIONE UN ANTICORPO. OGGI È CAMBIATO IL GRADO DI PROTEZIONE DELLA COLLETTIVITÀ: IL 100% DELLA POPOLAZIONE È ORMAI PROTETTO, O DALLA VACCINAZIONE, O DALLA MALATTIA OPPURE DA ENTRAMBE LE COSE. DOBBIAMO PROTEGGERE SOLO LE CATEGORIE PIÙ A RISCHIO. SOLO AI FRAGILI E AGLI ANZIANI RACCOMANDATO L'USO DELLA MASCHERINA, SUI TRASPORTI E ANCHE AL SUPERMERCATO” - IO MINISTRO? NON MI HA CHIAMATO. SE LO FARÀ, VEDREMO…”