LA PANDEMIA DA' ALLA TESTA - A MILANO UN FILIPPINO HA AGGREDITO DEI PASSANTI PER STRADA, ARMATO DI UN GROSSO COLTELLO ED È STATO UCCISO DAGLI AGENTI INTERVENUTI - L'UOMO CON PRECEDENTI PENALI, FORSE SOTTO EFFETTO DI DROGA O ALCOL, SI È SCAGLIATO PIÙ VOLTE CONTRO GLI AGENTI UNO DEI QUALI, DOPO AVER CERCATO DI CONTENERLO, HA SPARATO…

-

Condividi questo articolo


minacce con coltello 1 minacce con coltello 1

(ANSA) - Un uomo che la scorsa notte a Milano ha aggredito dei passanti per strada, armato di un grosso coltello, è stato ucciso dagli agenti intervenuti. L'uomo, un filippino con precedenti, forse in stato alterato durante le aggressioni, si è scagliato più volte contro gli agenti uno dei quali, dopo aver cercato di contenerlo, ha sparato uccidendolo.

 

Condividi questo articolo

media e tv

CLAUDIO BAGLIONI MEMORIES - “UN GIORNO CON DE GREGORI ANDIAMO A SUONARE DAVANTI AL PANTHEON. ERA UN SABATO POMERIGGIO DEL 1976, ERAVAMO GIÀ PIUTTOSTO CONOSCIUTI. STAVAMO NEL CENTRO DI ROMA, ALL'ORA DI PUNTA, NEL POSTO PIÙ POPOLARE E TURISTICO, MA NON SI FERMAVA NESSUNO. PARTIMMO CON I NOSTRI CAVALLI DI BATTAGLIA, E NIENTE. ZERO ASSOLUTO. APRIMMO LE CUSTODIE DELLE CHITARRE PERCHÉ QUALCUNO CI LASCIASSE QUALCOSA. SI FERMARONO DEI GIAPPONESI CHE CI…” – "SO CHE DE GREGORI DICE CHE IO LA PRESI MALISSIMO, MA LUI MOLTO PEGGIO"

politica

business

SOTTO UNA CATTIVA STELLANTIS – TAVARES HA DETTO PIÙ VOLTE CHE NON CHIUDERÀ GLI IMPIANTI ITALIANI O LICENZIERÀ, MA DOVRÀ SICURAMENTE TAGLIARE I COSTI DI PRODUZIONE DEGLI STABILIMENTI NEL NOSTRO PAESE, CHE RESTANO TROPPO ELEVATI – QUINDI COME FARÀ L’AD DI FIAT-PEUGEOT A RENDERLI COMPETITIVI? I SINDACATI SONO IN ALLARME: “A MELFI L' INDOTTO HA IN STELLANTIS L' UNICO COMMITTENTE. NON SIAMO DISPONIBILI A METTERE IN DISCUSSIONE LA CATENA DI APPROVVIGIONAMENTO. OK L’ELETTRICO, MA CHI FA I MOTORI?”

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute