-

UN REGALO COL CUORE – BUFERA IN SUDAFRICA SU UNA CACCIATRICE 32ENNE CHE, PER SAN VALENTINO, HA REGALATO AL MARITO IL CUORE DI UNA GIRAFFA CHE LEI AVEVA UCCISO: LA SCIROCCATA, CHE SI VANTA DI ELIMINARE DALLA SAVANA GLI ESEMPLARI VECCHI E MALATI, È FINITA NEL MIRINO DEGLI ANIMALISTI CHE L’HANNO MINACCIATA DI MORTE – LA SUA RISPOSTA PICCATA DICE TUTTO: “SONO UNA MAFIA. SOLO I CACCIATORI AMANO GLI ANIMALI…”

-
- -

-

Condividi questo articolo

 

Gerry Freda per "www.ilgiornale.it"

 

merelize van der merwe 6 merelize van der merwe 6

Merelize van der Merwe, cacciatrice sudafricana 32enne incline a pubblicizzare sul web i propri trofei venatori, si è ultimamente resa protagonista di un gesto, sempre da lei esibito sui social, di dubbio gusto, in occasione della festa degli innamorati.

La stessa ha infatti donato al marito, come regalo di San Valentino, il “cuore di una giraffa” da lei appena uccisa. La Van der Merwe, con un seguito di quasi 100mila ammiratori su Facebook, gestisce insieme al coniuge una fattoria nella Provincia del Limpopo (nel nord del Sud Africa) e si vanta di avere partecipato a battute di caccia grossa fin dall'età di 14 anni.

 

La cacciatrice ha provocato polemiche infinite per la sua abitudine di pubblicare foto degli animali da lei uccisi, scontrandosi ferocemente con gli attivisti a difesa della fauna selvatica. La Van der Merwe si è però sempre difesa affermando di volere pubblicizzare i suoi trofei venatori al fine di attrarre in Sudafrica aspiranti cacciatori da tutto il mondo, aiutando così l’economia del Paese ed eliminando contestualmente dalla savana “gli esemplari vecchi e malati”. La 32enne è inoltre divenuta celebre per l’affermazione per cui “solo i cacciatori amano veramente gli animali”.

merelize van der merwe 1 merelize van der merwe 1

 

Nel dettaglio, il gesto compiuto dalla Van der Merwe a San Valentino si è consumato ai danni di un esemplare maschio di giraffa di 17 anni di età. A dare alla 32enne la possibilità di sparare a tale esemplare anziano sarebbe stato il marito di lei, che avrebbe speso l'equivalente di 1.700 euro per donare alla moglie l’occasione di abbattere quella giraffa. Una volta ucciso, dall’animale in questione sarebbe stato ricavato un tappeto e, inoltre, la carne della giraffa sarebbe servita, a detta della cacciatrice, a “sfamare tante persone”.

merelize van der merwe 3 merelize van der merwe 3

 

L’abbattimento di quell’esemplare, documentato e ostentato dalla donna sui propri canali social, ha avuto luogo in un’area rurale nei pressi di Sun City, nel nord della nazione arcobaleno. Nelle foto di tale evento pubblicati sul web dalla 32enne, si nota quest’ultima che, a distanza di sicurezza, spara con il suo fucile di grosso calibro contro la giraffa, che attendeva immobile la propria fine.

 

Dopo avere ammazzato quell’esemplare, definita dalla Van der Merwe come un maschio “vecchio e malato”, la cacciatrice, documentano le immagini della scena da lei caricate su Facebook, ha provveduto a estrarre il cuore dell’animale morto, per poi esibirlo alle telecamere avendo le mani impregnate di sangue. Quel cuore sarebbe stato quindi il regalo di San Valentino per il marito della donna. Quest’ultima, mentre esibiva quel trofeo sanguinolento, dichiarava di essere “al settimo cielo”.

merelize van der merwe 5 merelize van der merwe 5

 

Nelle sue schermaglie social con gli utenti offesi dal vedere quelle immagini di animali uccisi, lei ha sempre bollato come “una mafia” gli animalisti che denunciano l’esibizionismo macabro della Van der Merwe e la sua crudeltà verso le bestie selvatiche. La 32enne ha inoltre affermato ultimamente che i paladini della fauna sarebbero arrivati al punto di “inviarle minacce di morte” sul web, ma lei sembra non desistere affatto dall’ostentare la sua passione per la caccia.

merelize van der merwe 7 merelize van der merwe 7 merelize van der merwe 2 merelize van der merwe 2

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute