RITORNO ALLA VITA – UN VOLONTARIO FA UN MASSAGGIO CARDIACO A UN GATTO RANDAGIO COLPITO DA INFARTO – IL SUO GRUPPO LO AVEVA ACCIUFFATO QUANDO SI ERA ACCORTO CHE AVEVA UN’INFEZIONE AGLI OCCHI, MA IL CUORE DEL FELINO NON HA RETTO ALLA PAURA – IL FINALE È COMMOVENTE (VIDEO)

-

Condividi questo articolo

 

DAGONEWS

 

massaggio cardiaco al gattino 3 massaggio cardiaco al gattino 3

È tornato in vita quando ormai la paura sembrava aver interrotto il battito del suo cuore. Un gattino è stato rianimato con una mano in una strada di Karamursel, in Turchia dopo che aveva avuto un infarto.

 

Il gattino era stato catturato da un gruppo di volontari che si occupa della cura di animali randagi. Avevano notato che aveva un’infezione agli occhi e lo avevano preso per curarlo. Ma quando il piccolo è stato acciuffato, il suo cuore ha smesso di battere.

 

massaggio cardiaco al gattino 2 massaggio cardiaco al gattino 2 massaggio cardiaco al gattino 4 massaggio cardiaco al gattino 4 massaggio cardiaco al gattino 1 massaggio cardiaco al gattino 1

Un volontario lo ha steso a terra e con una mano ha eseguito un massaggio cardiaco. Una scena toccante e piena di suspense che si è conclusa con un grande respiro di sollievo quando il gattino si è messo di nuovo in piedi sulle sue gambe.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

TOH, GUALTIERI E FRANCESCHINI FINALMENTE HANNO CAPITO CHE IL CONTE CASALINO, DOPO AVER INFINOCCHIATO QUELLO SPROVVEDUTO DI DI MAIO, RESPONSABILE DI AVERLO PORTATO A PALAZZO CHIGI ALL’EPOCA DI SALVINI, HA PRESO PER IL CULO ANCHE IL PD, INCIUCIANDO CON L’INETTO ZINGARETTI – MA, AL DI LÀ DEL MES (I 5STELLE ALLA FINE DIRANNO DI SÌ) I NODI RISCHIANO DI VENIRE PRESTO AL PETTINE PER IL CONTE DELLA VASELINA: COME AFFRONTARE AD ESEMPIO IL DRAMMA DELLA CASSA INTEGRAZIONE, CHE SCADE A SETTEMBRE? I SOLDI SONO FINITI E UNA MONTAGNA DI DISOCCUPATI CHE RISCHIA DI TRAVOLGERE TUTTO E TUTTI

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELL'ITALIA MORENTE – DOPO AVER PERSO IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA PER MANIFESTA ARROGANZA, NON AVENDO PIU' UNA CAZZO DI QUERELA DA FARE, RENZI SCRIVE (SI FA PER DIRE) UN LIBRO DI FOSFORESCENTE INUTILITA' E LO PRESENTA PURE ALLA GALLERIA BORGHESE – TRA UN TRULLALERO E UN TRALLALA', TRA LA BOSCHI CAMUFFATA DA PRATO E NOBILI CON LA MASCHERINA DELLA ROMA, IL SENATORE SEMPLICIOTTO DI RIGNANO HA SPARATO UN PAIO DI CAZZATE: “QUELLA DI DAVIGO È UNA BESTIALITÀ GIURIDICA. AUTOSTRADE? SI È FATTO PRIMA A FARE IL PONTE CHE A FARE LA REVOCA. SI VOTA NEL 2023, ALLORA MEGLIO METTERE MANO ALLE REGOLE” (INSOMMA, PER RIMANDARLO A GIOCARE A FLIPPER, TOCCA ASPETTARE TRE ANNI. 'NA TRAGEDIA) – VIDEO

viaggi

salute