L’ESTATE DI SAN MARTINO E’ FINITA: ARRIVA L’INVERNO DEL NOSTRO SCONTENTO - WEEKEND CON PIOGGIA, FREDDO E NEVE ANCHE SOTTO I MILLE METRI - TEMPORALI SONO ATTESI ANCHE SU SARDEGNA, MARCHE, ABRUZZO, LAZIO E PUGLIA. LE TEMPERATURE SUBIRANNO UN CROLLO DI 15 GRADI AL CENTRO NORD. TANTO DA PROVOCARE LE PRIME GELATE IN VAL PADANA…

-

Condividi questo articolo

Da www.blitzquotidiano.it

 

  

Questo weekend, anzi da oggi, arriva l’inverno sull’Italia. Il meteo infatti prevede pioggia, vento, freddo e neve anche sotto i mille metri.

inverno inverno

Le previsioni meteo del weekend confermano un radicale cambiamento. Sull’Italia sta infatti per irrompere una perturbazione di origine polare, che causerà temporali, nubifragi, violente raffiche e anche bufere di neve.

 

Il team de iLMeteo.it spiega che venerdì l’ingresso di una massa di aria gelida dal Polo Nord darà vita a un ciclone nel cuore del Tirreno, alimentato da continue correnti instabili. A risentirne in modo specifico sarà il Centro Sud, dove le forti precipitazioni potrebbero assumere la forma di veri e propri nubifragi, con potenziali episodi alluvionali e allagamenti soprattutto in Campania, Basilicata e Calabria.

 

pioggia 2 pioggia 2

Rovesci e temporali a tratti anche molto intensi sono attesi anche su Sardegna, Marche, Abruzzo, Lazio e Puglia, accompagnati venti forti di Bora, Grecale e Maestrale. La contestuale riduzione delle temperature favorirà inoltre abbondanti fioccate (o come detto bufere neve) sugli Appennini, con fenomeni a partire dai 1600 metri di quota e poi a scendere fino a 1000-800 metri.

 

 

Nel weekend il clima sarà ancora più invernale, con temperature che subiranno un crollo dell’ordine di 15 gradi al Centro Nord. Tanto da provocare le prime gelate in Val Padana. Come anticipano gli esperti di 3BMeteo, il maltempo interesserà viceversa soprattutto il Meridione. Sabato 21 novembre piogge e temporali si concentreranno su Sicilia, versante ionico della Calabria e medio-basso adriatico. Mentre altrove il tempo godrà della protezione di un campo di alta pressione in rinforzo sull’Europa centrale. Domenica 22 novembre continueranno le piogge e il freddo soprattutto al Sud. (Fonti Meteo.it e 3BMeteo).

pioggia 3 pioggia 3 pioggia 1 pioggia 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute