SIAMO STATI UNITI - DOPO L'ELEZIONE DI DONALD, LA RABBIA ESPLODE: RISSE DAVANTI ALLA CASA BIANCA, MANIFESTAZIONI ANTI-TRUMP DA SEATTLE A SAN FRANCISCO, A OAKLAND LE STRADE BRUCIANO, I CAMPUS LIBERALI IN RIVOLTA CONTRO ''L'AMERICA FASCISTA'' - VIDEO

Condividi questo articolo


Darren Boyle per “Mail On Line

 

VIDEO “PROTESTE ANTI-TRUMP”

 

Gli americani si sono svegliati con Trump eletto Presidente e davanti alla Casa Bianca è stato subito rissa, come come il caos è scoppiato nei campus liberali che hanno scoperto di essere all’improvviso in uno stato repubblicano.

studenti san francisco contro trump studenti san francisco contro trump

 

Manifestanti in piazza a Oakland hanno bruciato i cartonati di Trump e messo a fuoco macchine, a Berkley gli studenti hanno cantato 'Non il nostro Presidente', a Pittsburgh 'No Trump, no KKK, no all’America fascista”, altre oscenità sono state urlate dagli studenti della University of Oregon.

 

studenti californiani contro trump studenti californiani contro trump scontri per trump a oakland scontri per trump a oakland

A San Francisco in centinaia hanno protestato contro l’elezione di Trump, stessa cosa a Seattle. Anche a Londra hanno manifestato, davanti all’Ambasciata americana, contro il Trump razzista e sessista che ha usato il populismo e fatto leva sulla paura per ottenere voti.

rabbia antitrump a oakland rabbia antitrump a oakland polizia per le strade di oakland polizia per le strade di oakland rissa davanti alla casa bianca rissa davanti alla casa bianca polizia a oakland polizia a oakland university of california contro trump university of california contro trump sostenitori di hillary sostenitori di hillary california in fiamme california in fiamme the day after the day after contro trump davanti alla casa bianca contro trump davanti alla casa bianca sostenitori di trump sostenitori di trump per le vie di oakland per le vie di oakland pneumatici in fiamme a oakland pneumatici in fiamme a oakland corteo antitrump a seattle corteo antitrump a seattle manifestanti a oakland manifestanti a oakland marcia antitrump a oakland marcia antitrump a oakland marcia antitrump marcia antitrump seattle capitol hill seattle capitol hill

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - FERMI TUTTI! SECONDO UN SONDAGGIO RISERVATO, LA CANDIDATURA DEL GENERALE VANNACCI POTREBBE VALERE FINO ALL’1,8% DI CONSENSI IN PIÙ PER LA LEGA SALVINIANA. UN DATO CHE PERMETTEREBBE AL CARROCCIO DI RESTARE SOPRA A FORZA ITALIA - A CICCIO TAJANI È PARTITO L’EMBOLO. COSÌ QUEL MERLUZZONE DEL MINISTRO DEGLI ESTERI SI È TRASFORMATO IN PIRANHA: HA MESSO AL MURO LA MELONI, MINACCIANDO IL VOTO DI SFIDUCIA SE LA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE DEI MAGISTRATI, LEGGE SIMBOLO DEL BERLUSCONISMO, NON VIENE APPROVATA PRIMA DELLE ELEZIONI EUROPEE...

INTER-ZHANG: GAME OVER? IL PRESIDENTE NON PUÒ LASCIARE LA CINA E STA COMBATTENDO IL WEEKEND PIÙ DURO DELLA SUA VITA PER NON PERDERE ANCHE L’INTER. BALLA IL PRESTITO DA 375 MILIONI CHE ZHANG DEVE RESTITUIRE A OAKTREE. IL FONDO PIMCO SI ALLONTANA - SE LA TRATTATIVA PER UN NUOVO FINANZIAMENTO NON SI SBLOCCA ENTRO LUNEDÌ, OAKTREE SI PRENDERA’ IL CLUB. UNA SOLUZIONE CHE SAREBBE MOLTO GRADITA AL DG MAROTTA. FORSE IL DIRIGENTE SPORTIVO PIÙ POTENTE D’ITALIA HA GIÀ UN ACQUIRENTE? O FORSE SA CHE...

DAGOREPORT - VANNACCI SARÀ LA CILIEGINA SULLA TORTA O LA PIETRA TOMBALE PER MATTEO SALVINI, CHE TANTO LO HA VOLUTO NELLE LISTE DELLA LEGA, IGNORANDO LE CRITICHE DEI SUOI? - LUCA ZAIA, A CUI IL “CAPITONE” HA MOLLATO UN CALCIONE (“DI NOMI PER IL DOPO ZAIA NE HO DIECI”), POTREBBE VENDICARSI LASCIANDO CHE LA BASE LEGHISTA ESPRIMA IL SUO DISSENSO ALLE EUROPEE (MAGARI SCEGLIENDO FORZA ITALIA) - E COSA ACCADREBBE SE ANCHE FEDRIGA IN FRIULI E FONTANA IN LOMBARDIA FACESSERO LO STESSO? E CHE RIPERCUSSIONI CI SAREBBERO SUL GOVERNO SE SALVINI SI RITROVASSE AZZOPPATO DOPO LE EUROPEE?