TASSO ALCOLICO! LO HANNO TROVATO STESO A TERRA, A PANCIA ALL’ARIA, "UBRIACO" PER L’ENORME QUANTITÀ DI FICHI CHE AVEVA MANGIATO. FA IL GIRO DEI SOCIAL LA STORIA DEL TASSO GHIOTTONE TROVATO NELLE CAMPAGNE DI SESTOLA, SULL’APPENNINO MODENESE, IN UNA SORTA DI "COMA ETILICO" PER ECCESSO DI ZUCCHERI DERIVATO DALLA TROPPA FRUTTA INGERITA. ECCO COME E’ FINITA

-

Condividi questo articolo


tasso tasso

Da lastampa.it

Lo hanno trovato steso a terra, a pancia all’aria. Praticamente ubriaco per l’abbondante quantità di fichi che ha mangiato. Protagonista di questa storia è un tasso, un tasso molto molto goloso trovato nelle campagne di Sestola, sull’Appennino modenese.

 

Per sua fortuna una persona del posto, passando per il campo, ha notato l’animale in difficoltà. In un primo momento ha pensato fosse morto, poi ha notato che si muoveva, anche se poco. L’uomo ha chiamato subito i volontari del centro fauna selvatica Il Pettirosso:  il tasso è risultato essere in una sorta di “coma etilico” per eccesso di zuccheri derivati dalla troppa frutta ingerita. Qualcosa che non capita così raramente: in natura ci sono molti animali – dai caprioli agli elefanti – che sono ghiotti di frutta che, caduta a terra e fermentata, praticamente li ubriaca.

tasso tasso

 

L’animale è stato portato alla struttura per verificare che l’abbuffata non avesse provocato qualche danno. Smaltita l’indigestione, se non avrà bisogno di terapie, tornerà subito in libertà.

tasso tasso

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

AIUTO! SONO IN ARRIVO LE “NUOVE KARDASHIAN” – CHARLI D’AMELIO È LA “TIKTOKER” PIÙ SEGUITA AL MONDO, CON 170 MILIONI DI “FOLLOWERS” E INSIEME ALLA SORELLA DIXIE, ANCHE LEI NELLA TOP TEN DEI “TIKTOKERS” PIÙ FAMOSI, SONO LE PROTAGONISTE DI UN REALITY SU DISNEY+ CHE RACCONTA LE LORO VITE PRIVATE – “IN TV NON NASCONDIAMO LE CRISI D’ANSIA, DOBBIAMO ANCORA FARE L'ABITUDINE A TUTTA QUESTA POPOLARITÀ” – MA INSIEME AGLI AMMIRATORI ARRIVANO ANCHE GLI “HATERS”

politica

COSI' NON SI PASS - SALLUSTI "AVVISA" SALVINI E MELONI DOPO IL FLOP DELLE PROTESTE NO PASS: “MI AUGURO CHE ANCHE GLI ESPONENTI DI CENTRODESTRA CHE IN QUESTI MESI HANNO STRIZZATO L'OCCHIO AI NO PASS PRENDANO ATTO CHE GLI ITALIANI LA PENSANO DIVERSAMENTE - SOGNO UN CENTRODESTRA CHE SI CANDIDI A GOVERNARE IL PAESE, NON UNO CHE SI METTE ALLA TESTA DI UNA MINORANZA NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI IMPAURITA MA PIÙ PROBABILMENTE IGNORANTE, OSTILE ALLA SCIENZA E IN CERCA DI UN RUOLO CHE ALTRIMENTI NON AVREBBE”

business

cronache

GIOVANNA BODA, INDAGATA PER CORRUZIONE, ERA CANDIDATA A DIVENTARE MINISTRO DELL'ISTRUZIONE CON L'APPOGGIO DEL QUIRINALE E DI MARIA ELENA BOSCHI, ALLA CUI COGNATA STAVA CERCANDO UN POSTO DI LAVORO - “LA VERITÀ”: “QUALCUNO AI VERTICI DELLA PROCURA O DELLA FINANZA HA AVVERTITO CHI DI DOVERE CHE QUALCUNO STAVA CANDIDANDO A MINISTRO UN'INDAGATA PER CORRUZIONE, INTERCETTATA E A RISCHIO DI ARRESTO? FONTI SMENTISCONO QUESTA SECONDA IPOTESI. LA VICENDA DIFFICILMENTE SARÀ CHIARITA, ANCHE PERCHÉ SU DI ESSA È CALATO IL SILENZIO…”

sport

cafonal

viaggi

salute

“UNA CURA PER IL COVID C'È GIÀ E SI PUÒ USARE DA SUBITO” - GIUSEPPE REMUZZI, DIRETTORE DELL'ISTITUTO MARIO NEGRI: “IL NOSTRO TRATTAMENTO CON ANTINFIAMMATORI RIDUCE LE OSPEDALIZZAZIONI DEL 90%. GLI STUDI SONO PUBBLICATI, I MEDICI POSSONO APPLICARLI A PRESCINDERE DALLE LINEE GUIDA. LE EVIDENZE A FAVORE DEGLI ANTINFIAMMATORI COMINCIANO A ESSERE TANTE ANCHE SE NON GIUSTIFICANO ANCORA IL CAMBIO DELLE RACCOMANDAZIONI DA PARTE DI AIFA. L'UNICO SCETTICO CHE ABBIAMO INCONTRATO? UN ITALIANO…”