TUTTI PAZZI PER I CORGI - IL PREZZO DELLA RAZZA DEI CANI TANTO CARI ALLA REGINA ELISABETTA È RADDOPPIATO DALLA MORTE DELLA "BEGHINA": UN CUCCIOLO DI CORGI PUÒ ARRIVARE FINO A 2.800 EURO - LA "FEBBRE" PER GLI ANIMALI HA CONTAGIATO ANCHE LA FRANCIA, DOVE GLI ALLEVATORI HANNO REGISTRATO UN'IMPENNATA DELLE RICHIESTE AD OGNI GRANDE EVENTO CHE HA COINVOLTO LA CORONA BRITANNICA, COMPRESA L'USCITA DELLA NUOVA STAGIONE DI "THE CROWN" - NEL 2014 LA RAZZA ERA A RISCHIO ESTINZIONE E…

-

Condividi questo articolo


Da www.lastampa.it

i corgi della regina i corgi della regina

 

La lunga storia d'amore tra Elisabetta II e i suoi cani di razza Corgi è diventata un simbolo della monarchia britannica e ora, a tre settimane dalla morte della regina, il loro prezzo è raddoppiato. Secondo il Daily Mail un cucciolo di Corgi viene venduto a oltre 2.500 sterline (circa 2.800 euro) e la richiesta è tale che sta dando una speranza di ripresa per una razza storica nel Paese, ma che di recente era in declino. I Corgi reali sono cani di razza Welsh Pembroke posseduti sia dalla regina Elisabetta II che dai suoi genitori, Giorgio VI del Regno Unito e Elizabeth Bowes-Lyon.

il corgi il corgi

 

In realtà l'aumento del valore di questa razza è stato costante negli ultimi mesi, fino a raddoppiare, come confermato dal sito Pets4Homes specializzato nella vendita di animali di compagnia. Del resto da decenni sono stati i fedeli compagni di Elisabetta II a ogni ricorrenza di famiglia, e i suoi cani l'hanno accompagnata fino all'ultimo, collocati vicino alla sua barra nel Castello di Windsor, durante la cerimonia funebre trasmessa in tutto il mondo.

 

i corgi della regina elisabetta 2 i corgi della regina elisabetta 2

Lo stesso fervore per i cani Corgi ha contagiato anche la Francia, dove gli allevatori hanno registrato un aumento della richiesta ad ogni grande evento mediatico che ha coinvolto la Corona britannica: prima della morte di Elisabetta II, in occasione del Giubileo e dell'uscita della serie The Crown. Ad ogni modo si tratta di una buona notizia per una razza che stava declinando: solo sette anni fa il Kennel Club del Regno Unito aveva lanciato l'allarme per il rischio estinzione con sole 300 nascite contabilizzate nel 2014. Andava meno di moda in quanto la sua immagine era associata alla vecchiaia, spingendo i britannici a optare per il labrador, il Fox Terrier o il Cocker.

I CORGI DELLA REGINA ELISABETTA I CORGI DELLA REGINA ELISABETTA

 

Un primo segnale di interesse si era manifestato dopo la diffusione della prima stagione di The Crown, con la nascita dei Corgi cresciuta del 16% e del 47% dopo la seconda stagione, consentendo agli esperti di ritirare la razza dall'elenco di quelle a rischio estinzione. Durante il recente giubileo di platino, lo scorso giugno, in occasione dei 70 anni di regno, il cane ha ottenuto una sua effigie con tanto di corona su Twitter, facendo aumentare il numero di suoi follower e fan sui social. La regina è stata la miglior ambasciatrice di una razza già entrata nella storia: il suo primo Corgi, di nome Susan, le era stato regalato dal padre George VI nel 1944, dando nascita a una lunga dinastia di cani trattati con i guanti all'interno dei palazzi reali.

I CORGI DELLA REGINA ELISABETTA I CORGI DELLA REGINA ELISABETTA CARLO E ANNA D INGHILTERRA CON IL CORGI DELLA REGINA CARLO E ANNA D INGHILTERRA CON IL CORGI DELLA REGINA nonna regina elisabetta con i corgi by annie leibovitz nonna regina elisabetta con i corgi by annie leibovitz I CORGI DELLA REGINA ELISABETTA SULL AEREO PRIVATO I CORGI DELLA REGINA ELISABETTA SULL AEREO PRIVATO I CORGI DELLA REGINA ELISABETTA I CORGI DELLA REGINA ELISABETTA I CORGI DELLA REGINA ELISABETTA jpeg I CORGI DELLA REGINA ELISABETTA jpeg REGINA ELISABETTA CON JAMES BOND E CORGI REGINA ELISABETTA CON JAMES BOND E CORGI RITRATTO DELLA FAMIGLIA REALE INGLESE CON CORGI RITRATTO DELLA FAMIGLIA REALE INGLESE CON CORGI corgi corgi

 

Condividi questo articolo

media e tv

“A LETTO VANNO BENE LE COCCOLE, MA NON SOLO QUELLE. CONTA QUALITÀ E QUANTITÀ” – L’INTERVISTA BOMBASTICA AD ANTONELLA CLERICI CHE NELL'INTIMITA’ VUOLE “UNA CERTA DOSE DI TRASGRESSIONE" - A 58 ANNI LA CONDUTTRICE NON HA PERSO LA PASSIONE E SOTTO LE COPERTE SI VUOLE DIVERTIRE: "MAGARI NON TUTTI I GIORNI COME UN TEMPO MA COME SI DEVE” – “LA PRIMA VOLTA DAL CHIRURGO ESTETICO? A 40 ANNI, MA NON CI VADO PIÙ DI DUE VOLTE L’ANNO. NON VOGLIO TRASFORMARMI, VEDO CERTE BOCCHE IN GIRO, MAMMMA MIA…”

politica

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO! GOVERNO MELONI ALL'OPERA – L'EMOZIONANTE PRIMA DI “DIALOGHI DELLE CARMELITANE”, REGIA DI EMMA DANTE, CON IL PALCO REALE OCCUPATO DA SANGIULIANO ASSEDIATO DI LINGUE BIFORCUTE, CASELLATI, SGARBI, MOLLICONE - GUALTIERI È FILATO VIA ALLA FINE DEL PRIMO ATTO PER NON PERDERE L'AEREO PER BRUXELLES - IL SIPARIETTO TRA IL NEOSENATORE LOTITO E L’ASSESSORE ONORATO (FLAMINIO CI COVA?) – E POI LETTA, GRILLI, PADOAN, PALERMO, MASI, SEVERINO, NASTASI, AUGIAS, GOTOR, JERVOLINO, DAGO LEOPARDATO, LUCCI CHE SI BECCA DEL “BASTARDO” E DUE DIPENDENTI DEL TEATRO CHE DENUNCIANO: “QUI SI RUBANO LE PALLINE DELL’ALBERO DI NATALE!” – FOTO BY DI BACCO

viaggi

salute