ABBIAMO SCHERZATO! – MONICA CIRINNÀ CI HA RIPENSATO! SI CANDIDERÀ ALL’UNINOMINALE ROMA 4: “LETTA CHIACCHERA DI OCCHI DI TIGRE, IO LI TIRO FUORI” – “LA SCELTA DEL PD ERA ‘CIRINNÒ VA SU UN COLLEGIO DATO PERDENTE, SENZA PARACADUTE E SENZA CHE GLIELO DICIAMO..." - "QUEL COLLEGIO CONTIENE DEI TERRITORI PER CUI IO NON SONO ADATTA. COMBATTERE COME ULTIMO DEI GLADIATORI È L'UNICO MODO PER NON SOTTRARMI ALLA BATTAGLIA. NON È UN RIPENSAMENTO DETTATO DA INTERESSE, MA DA AMORE E RISPETTO…"

-

Condividi questo articolo


MONICA CIRINNA E LA CAMERIERA MEME BY ANNETTA BUSETTI MONICA CIRINNA E LA CAMERIERA MEME BY ANNETTA BUSETTI

(ANSA) - "Cirinnà va su un collegio dato perdente, senza paracadute e senza che glielo diciamo...".

 

Così la senatrice uscente Monica Cirinnà, paladina dei diritti Lgbt, sintetizza la scelta del Pd sulla sua candidatura.

 

"L'uninominale Roma 4 contiene dei territori per cui io non sono adatta", spiega Cirinnà riferendo dei molti messaggi di supporto ricevuti.

 

"Letta chiacchiera di occhi di tigre, io li tiro fuori, ma lo faccio solo per loro, per una comunità. Combattere come ultimo dei gladiatori è l'unico modo per non sottrarmi alla battaglia. Non è un ripensamento dettato da interesse, ma da amore e rispetto".

 

ARTICOLI CORRELATI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL CANE DELLA CIRINNA - MEME IL CANE DELLA CIRINNA - MEME Esterino Montino E MONICA CIRINNA Esterino Montino E MONICA CIRINNA cirinna montino cuccia osho cirinna montino cuccia osho cirinnà montino villa capalbio cirinnà montino villa capalbio I SOLDI NELLA CUCCIA DEL CANE DELLA CIRINNA - MEME I SOLDI NELLA CUCCIA DEL CANE DELLA CIRINNA - MEME montino cirinna? montino cirinna? esterino montino monica cirinna foto di bacco esterino montino monica cirinna foto di bacco

 

Condividi questo articolo

politica

NON C'E “DOMANI” PER LA MELONI - NON C'E' SOLO IL BUBBONE SU COME DISINNESCARE SALVINI: SA CHE GLI ALLEATI AMERICANI NON VOGLIONO FILORUSSI NEL GOVERNO. FITTIPALDI SVELA IL CASO CROSETTO: L'IRA DELLA DUCETTA PER LA SUA INTERVISTA A "AVVENIRE", E PURE IL FATTO CHE, COME PRESIDENTE DEGLI ARMIERI DELL’AIAD, POSSA PASSARE PER UNA SORTA DI “MARCO CARRAI DELLA MELONI”. CREANDOLE PROBLEMI DI POSSIBILI CONFLITTI D’INTERESSI - ANCORA: IN SENATO LA MAGGIORANZA DEL CENTRODESTRA È DI SOLI 11 SENATORI, E DUNQUE POCHISSIMI DI LORO POTRANNO FARE I MINISTRI O I SOTTOSEGRETARI, PERCHÉ POI IN AULA O NELLE COMMISSIONI IL RISCHIO DI ANDARE SOTTO NELLE VOTAZIONI SAREBBE ALL’ORDINE DEL GIORNO - RISIKO NOMINE: BELLONI, RONZULLI, LA RUSSA, URSO, SINISCALCO, PANETTA....