AIUTO: BERLUSCONI ANNUNCIA LA NUOVA DISCESA IN CAMPO! – SARÀ LA VENERANDA ETÀ, MA IL “BANANA” DEVE ESSERSI PERSO QUALCHE SONDAGGIO: “FRA OTTO MESI FORZA ITALIA SARÀ SOPRA AL 20%, MI HANNO LASCIATO FUORI DALLA POLITICA PER SEI ANNI, MA ADESSO TORNERÒ IN CAMPO. ANDRÒ IN TELEVISIONE E ORGANIZZERÒ UN GRANDE CONVEGNO AL MESE”

-

Condividi questo articolo


SILVIO BERLUSCONI PERDE UNA SCHEDA - REFERENDUM SULLA GIUSTIZIA SILVIO BERLUSCONI PERDE UNA SCHEDA - REFERENDUM SULLA GIUSTIZIA

(ANSA) - "Forza Italia fra otto mesi alle nuove elezioni politiche sarà sopra il 20%". Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, nel corso di un comizio a Monza in sostegno del sindaco uscente e ricandidato, Dario Allevi. "Mi hanno escluso dalla vita politica con quella condanna assurda che presto sarà abrogata dal tribunale dei diritti dell'uomo di Strasburgo - ha aggiunto -. Mi hanno lasciato fuori dalla politica per sei anni quindi adesso tornerò in campo. Andrò in televisione e organizzerò un grande convegno al mese".

silvio berlusconi convention di forza italia silvio berlusconi convention di forza italia VLADIMIR PUTIN E SILVIO BERLUSCONI IN SARDEGNA NELL APRILE 2008 VLADIMIR PUTIN E SILVIO BERLUSCONI IN SARDEGNA NELL APRILE 2008 silvio berlusconi convention di forza italia 2 silvio berlusconi convention di forza italia 2 antonio tajani silvio berlusconi convention di forza italia antonio tajani silvio berlusconi convention di forza italia silvio berlusconi voto per il referendum sulla giustizia 3 silvio berlusconi voto per il referendum sulla giustizia 3

 

Condividi questo articolo

politica

DAGONEWS! – COSA BOLLE NELLA TESTA TRICOLOGICAMENTE SVANTAGGIATA DI ENRICO LETTA? IN VISTA DELLE ELEZIONI DEL 2023, OLTRE A UNA LEGGE ELETTORALE PROPORZIONALE CON SBARRAMENTO AL 4%, IL CAMPO LARGO COL M5S SARÀ SOSTITUITO DAL “CAMPETTO CIVICO” CON LE LISTE DEI SINDACI PD (GORI, GUALTIERI, TOMMASI, DE CARO, SALA, MANFREDI, ETC) - SE L'EGO DI CALENDA GIOCA IN PROPRIO, RENZI È IL PARIA DI TURNO: ITALIA MORTA NESSUNO LA VUOLE, AL PUNTO CHE È COSTRETTO A ELEMOSINARE ATTENZIONI ALL’EX NEMICO, LUIGI DI MAIO…

DAGONEWS! - VUOI VEDERE CHE LA GUERRIGLIA DEL M5S CONTRO IL GOVERNO, DI QUESTI GIORNI, PIU’ CHE ESSERE UNA MOSSA ANTI-DRAGHI, PUNTAVA A TOGLIERSI DAL CAZZO BEPPE GRILLO? - GLI OLTRANZISTI CINQUESTELLE (DA CONTE A PATUANELLI, DA RICCIARDI A PAOLA TAVERNA) SONO FURIOSI CON BEPPEMAO PER IL NO ALLA DEROGA AL LIMITE DEI DUE MANDATI E HANNO CAPITO CHE, FINCHE’ C’E’ IL COMICO A FARLA DA PADRONE, OGNI DECISIONE PASSERA’ SEMPRE DA LUI - DE MASI AVVERTE I GRILLONZI: “BISOGNA UCCIDERE IL PADRE PER CRESCERE...”