ANGELI SUL CAMPIDOGLIO - LA GIORNALISTA DI ''REPUBBLICA'' ASSUNTA NELLO STAFF DI VIRGINIA RAGGI (A TEMPO DETERMINATO), AVRÀ LA DELEGA DELLE PERIFERIE - SEMPRE CORTEGGIATA DAL PD RENZIANO E POI DA ITALIA VIVA, AL PUNTO CHE IL PARTITO DI RENZI TENTÒ DI PROPORLA ANCHE COME CANDIDATA ALLE SUPPLETIVE PER LA CAMERA. EBBE NON POCHI SCREZI CON I 5 STELLE DI OSTIA

-

Condividi questo articolo

 

 

 

Dall'articolo di Simone Canettieri per www.ilfoglio.it  del 5 ottobre

 

Una doppia delega: al rilancio delle periferie e all'educazione civica. La sindaca di Roma Virginia Raggi, a otto mesi dalle elezioni, prova il colpo da "calciomercato" a effetto: arruolare la giornalista di Repubblica, Federica Angeli. Una cronista che da anni vive sotto scorta per via delle minacce ricevute dal clan Spada a Ostia. Manca solo il contratto, confermano al Foglio, dal Campidoglio.

 

Una nomina che spiazza in molti. Angeli è sempre stata corteggiata dal Pd renziano e poi da Italia viva, al punto che il partito di Renzi tentò di proporla anche come candidata alle suppletive per la Camera dello scorso gennaio (poi  il centrosinistra unito decise di sostenere Roberto Gualtieri, attuale ministro dell'Economia).

federica angeli federica angeli laura boldrini federica angeli col figlio lorenzo e beppe giulietti foto di bacco laura boldrini federica angeli col figlio lorenzo e beppe giulietti foto di bacco intrvento di federica angeli intrvento di federica angeli conchita sannino e federica angeli conchita sannino e federica angeli federica angeli federica angeli

 

 

Condividi questo articolo

politica

VENGHINO SIGNORI VENGHINO! - GIUSEPPE CONTE ANNUNCIA IL DECRETO "RISTORI", CON ALTRI FANTASTILIARDI CHE ARRIVERANNO DIRETTAMENTE SUI CONTI CORRENTI "NEI PROSSIMI GIORNI" (AUGURI) – LA POCHETTE CON LE UNGHIE DICE CHE LE MISURE RESTRITTIVE DEL DPCM SERVONO A EVITARE IL LOCKDOWN E SVUOTARE I MEZZI PUBBLICI. CHE NOTORIAMENTE VENGONO USATI LA SERA PER ANDARE A CENA, NON LA MATTINA DA MILIONI DI LAVORATORI E STUDENTI PER RAGGIUNGERE L’UFFICIO O LA SCUOLA – C’È ANCHE GUALTIERI A PALAZZO CHIGI A PARLARE. FORSE È SCAPPATO DAL MEF, DOVE CI SONO I TASSISTI CHE PROTESTANO