CACCIA AI NOMADI! - I FRANCESI FANNO SUL SERIO: A MARSIGLIA SGOMBRATO IL PIÙ GRANDE CAMPO ROM MENTRE INFURIANO LE POLEMICA SU LEONARDA E LA BIMBA RAPITA

I nomadi sono fuggiti la notte prima lasciando nel campo uno scenario apocalittico di devastazione - In Francia continuano le polemiche sul caso di Leonarda, mentre in Grecia proseguono le ricerche dei veri genitori di una bimba di 4 anni rapita da due rom e ritrovata in un altro campo nomadi..

Condividi questo articolo

Dagostraduzione dell'articolo di Matt Blake per il "Mailonline"

Sembra più uno scenario post-apocalittico che un campeggio nel cuore della città per le famiglie.
La polizia ha sgomberato il più grande campo nomadi rom nel cuore di Marsiglia dopo alcuni giorni che era stato emesso l'ordine di smantellare il sito.
Le novanta famiglie che ci vivevano sono andate via durante la notte e tutto ciò che rimaneva era una città fantasma fatta da capanne fatiscenti, cumuli di spazzatura, legno, pneumatici e lamiera.
Non si sa dove si siano dirette al momento queste novanta famiglie.

MARIA LA BIMBA RAPITAMARIA LA BIMBA RAPITA

Una settimana fa ha suscitato molte polemiche la decisione della polizia di trascinare via da un autobus una studentessa di 15 anni per poterla espellere insieme alla famiglia in Kosovo.
Leonarda Dibrani era in gita scolastica quando i funzionari dell'immigrazione saliti a bordo del bus della scuola e l'hanno arrestata e portata via. Secondo la sua testimonianza un insegnante 'mi ha detto di dire addio ai miei compagni di classe. Le ho risposto che non era giusto'
Leonarda, rimandata in Kosovo con la sua famiglia il 9 ottobre, ha detto che la sua vita era ormai 'un incubo' e che tutto quello che vuole è 'di tornare in Francia con la mia famiglia' .
Il governo si difende dicendo che alla sua famiglia, che viveva a Levier nella regione del Doubs della Francia orientale, era stato negato asilo.

MARIA CON I FALSI GENITORI jpegMARIA CON I FALSI GENITORI jpeg

Questo tipo di espulsioni avviene regolarmente in quanto il governo francese cerca di limitare l'immigrazione clandestina. Ma il trattamento riservato ragazza ha toccato un nervo scoperto.
I critici hanno detto la polizia è stata troppo dura e ha tradito l'immagine della Francia come un campione dei diritti umani.

I manifestanti sperano di poter far pressione sul governo in modo da permettere a Leonarda e a un altro ragazzo armeno espulso recentemente di tornare in Francia .

LEONARDA DIBRANILEONARDA DIBRANI

Il caso ha suscitato indignazione in tutta la Francia e il governo, nel tentativo di salvare la faccia, sta ora indagando sul caso di Leonarda.

CAMPO ROM MARSIGLIACAMPO ROM MARSIGLIA

Il ministero dell'Interno Manuel Valls ha dichiarato la richiesta della famiglia di ottenere asilo era stata respinta e non aveva più il diritto di rimanere in Francia. Dopo aver più volte rifiutato di lasciare il Paese, la polizia ha arrestato il padre e l'ha riportato in Kosovo, l'8 ottobre.
Hanno anche arrestato la madre e cinque dei loro figli, ma Leonarda era via per una gita scolastica. La polizia ha aspettato l'autobus al suo ritorno.

CAMPO ROM MARSIGLIA IMMONDIZIACAMPO ROM MARSIGLIA IMMONDIZIA

Pochi giorni fa una bimba di 4 anni, rapita da due Rom, è stata salvata durante la chiusura di un campo simile in Grecia. La bambina, conosciuta solo come "Maria" e filmata solo tre settimane fa nel campo rom dove è poi stata ritrovata, è ora al centro di un appello internazionale per scoprire la sua vera identità.

CAMPO ROM MARSIGLIA BARACCHECAMPO ROM MARSIGLIA BARACCHE

 

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

politica