PER CHI VOTA IL CELEBRO-LESO? A MILANO BELEN, MASSARO E LA TAGLI SI AGITANO PER IL CENTRODESTRA DI PARISI; TEOCOLI, BERTOLINO, TRONCHETTI E ALBERTINI CON IL CENTROSINISTRA DI SALA; FEDEZ STA COL M5S; MONI OVADIA E DALLA CHIESA STANNO CON BASILIO RIZZO

Oggi l’aperitivo elettorale di Belen Rodriguez per Stefano Parisi. La lista vicina a Giuliano Pisapia è capeggiata da Daria Colombo, moglie di Roberto Vecchioni. Dario Fo non si è ancora espresso…

Condividi questo articolo


Matteo Pucciarelli per “la Repubblica

 

PARISI SALA PARISI SALA

Lei, Belen Rodriguez, è solo l’ultima vip che entra nella campagna elettorale. «Ne abbiamo una, ma vale più di tutti gli altri messi insieme», sorridono dallo staff di Stefano Parisi. Oggi infatti il candidato del centrodestra incontrerà gli elettori per un aperitivo nel locale della showgirl e di Joe Bastianich, lo storico ristorante Ricci non lontano dalla Stazione centrale.

 

belen rodriguez belen rodriguez

Anche se Belen un endorsement vero e proprio non l’ha fatto, quel suo «vi aspettiamo» postato su Instagram sotto alla foto-invito dell’evento, con annessi 15mila like dei fan, è apparso come un sostegno più o meno diretto all’ex manager di ChiliTv. Ed è bastato quello per scatenare un certo entusiasmo a destra; compagine finora abbandonata dai volti noti che, invece, affollano la sinistra.

 

Nelle liste del centrodestra ci sono sì una vecchia gloria del Milan come Daniele Massaro (Forza Italia) e la ex valletta Simona Tagli (con Fratelli d’Italia), stavano sì per finirci il critico d’arte Philippe Daverio e Iva Zanicchi, ma per il resto è deserto totale.

Daniele Massaro Daniele Massaro

 

A parte le voci di sostegno alle urne del re della moda Giorgio Armani e della cantante Ornella Vanoni. Ma nulla di ufficiale, però. Insomma, lo star system della “Milano da bere”, che di solito era schierato, stavolta sembra ostentare indifferenza.

 

In casa centrosinistra invece, come detto, la musica cambia. Beppe Sala con Teo Teocoli ed Enrico Bertolino ha un rapporto amicale noto e rivendicato, idem con un altro attore come Antonio Albanese. Mentre la sorella della cantante Paola Turci, Francesca, è direttamente nella sua lista civica.

LA RUSSA SIMONA TAGLI MILANO LA RUSSA SIMONA TAGLI MILANO

 

Tifa per l’ex mister Expo Marco Tronchetti Provera, mentre lo chef Davide Oldani, l’ex calciatore Demetrio Albertini e il dj Linus in passato hanno speso parole di apprezzamento per Sala.

 

Riscuote un certo successo nel mondo intellettuale anche la lista arancione più legata a Giuliano Pisapia. Agli appuntamenti di “Sinistra x Milano” si sono visti l’ex banchiere Alessandro Profumo, la giornalista Natalia Aspesi, gli scrittori Marco Malvaldi e Marco Missiroli, il “molte cose” Fabio Volo, l’editore Luca Formenton, il sociologo Aldo Bonomi, e poi Claudio Bisio e Alba Parietti. Senza dimenticare, infine, che la lista è capeggiata da Daria Colombo, moglie di Roberto Vecchioni.

dario fo gianroberto casaleggio dario fo gianroberto casaleggio

 

Voteranno a sinistra-sinistra, per il presidente del Consiglio comunale Basilio Rizzo e la sua lista “Milano in Comune”, l’attore Moni Ovadia, lo scrittore Alessandro Robecchi, il giurista Luigi Ferrajoli e Nando Dalla Chiesa.

 

Chi invece non si è ancora espresso è Dario Fo: il premio Nobel è ormai considerato un padre nobile dei Cinque Stelle, ma allo stesso tempo è anche amico e compagno di vecchia data di Rizzo dai tempi della nuova sinistra “oltre- Pci” negli anni ‘70.

 

0eu10 nando dalla chiesa 0eu10 nando dalla chiesa

Ma col M5S, anche se finora senza fare proclami per queste amministrative, c’è un altro vip amatissimo dai giovani: il rapper Fedez, autore dell’inno ufficiale dei grillini al Circo Massimo nel 2014.

fedez ad amici fedez ad amici

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

TRUMP HA SCELTO J.D. VANCE CON UN OBIETTIVO PRECISO: LASCIARGLI FARE L’ESAGITATO A CACCIA DI ELETTORI INCAZZATI, MENTRE LUI SI RITAGLIA UN RUOLO PIÙ MODERATO – “THE DONALD”, CHE PENSA DI RIPORTARE NEL SUO STAFF MIKE POMPEO, HA EPURATO LA FIGLIA “TRADITRICE” IVANKA E IL GENERO JARED KUSHNER – OBAMA NON SA SE SILURARE BIDEN: HA PAURA CHE IL CANDIDATO SCELTO PER SOSTITUIRLO VENGA SCONFITTO (A QUEL PUNTO LUI PERDEREBBE LA FACCIA) – IL PRESIDENTE PUÒ ARRENDERSI SOLO SE FINISCE I SOLDI – LA TELEFONATA TRA LO SVALVOLATO ROBERT F. KENNEDY E TRUMP, SPIATTELLATA ONLINE - VIDEO

DAGOREPORT - E DIVORZIO FU! CON UN ACCORDO SULLA PROPRIETÀ DI UNA VILLA A FIESOLE, OMOLOGATO DALLA PROCURA DI FIRENZE QUESTA MATTINA, È SCESO DEFINITIVAMENTE IL SIPARIO: FRANCESCA PASCALE E PAOLA TURCI HANNO SCIOLTO LA LORO UNIONE CIVILE - ORA GLI ATTI DEL DIVORZIO VERRANNO TRASFERITI AL COMUNE DI MONTALCINO, DOVE, APPENA DUE ANNI FA. FU CELEBRATO IL “MATRIMONIO” DELL'EX FIRST LADY DEL BERLUSCONISMO CON LA CANTAUTRICE - PURTROPPO, ANCHE I MIRACOLI LESBO SONO COME QUELLI ETERO: NON DURANO. FINITA L’INIZIALE PASSIONE, DA ALMENO UN ANNO L’ALCHIMIA EROTICA TRA PAOLA E FRANCESCA ERA ALLA DERIVA CON L’ENTOURAGE DELLA COPPIA CHE SUSSURRAVA DI “CADUTA DEL DESIDERIO”, “CRISI”, “SCAZZI”, “ALLONTANAMENTI”, LITIGI E RIPICCHE. QUESTA MATTINA, L’ULTIMO ATTO…

DAGOREPORT - "BENVENUTI A PAMPLONA, TURISTI DEL CAZZO"! - CRONACHE DALLA FOLLE FESTA DI SAN FERMIN, DOVE ALLE 8 DI MATTINA MIGLIAIA DI PERSONE SCAPPANO PER QUASI UN CHILOMETRO SPERANDO DI NON FARSI INCORNARE DAI TORI: NON TUTTE CI SONO RIUSCITE, DAL 1910 IL BILANCIO DELLE VITTIME E' DI 16 PERSONE - L'ARRIVO DEI BESTIONI NELL'ARENA GREMITA DI GENTE UBRIACA CHE CANTA I RICCHI E POVERI. LE NOTTI A LUCI ROSSE DEI TURISTI AMERICANI. LA FINALE DEGLI EUROPEI IGNORATA COMPLETAMENTE ("GLI SPAGNOLI? DEI FIGLI DI PUTTANA") - VIDEO

DAGOREPORT - LA DISAVVENTURA CHE VIDE GIANNI AGNELLI E IL PLAYBOY GIGI RIZZI FINIRE PER TRE GIORNI IN UNA GALERA FRANCESE - UNA BOMBASTICA STORIA RACCONTATA DA UN EX DIRIGENTE FIAT CHE, VA AMMESSO, NON È SOSTENUTA DA UN DOCUMENTO O INDISCREZIONI GOSSIP - IL FATTACCIO AVVENNE NEL1969 A CAP FERRAT: LA TRUPPA SBRONZA E SU DI GIRI CAPITANATA DA GIGI RIZZI, RINFORZATA DALLA PRESENZA CHIC DELL’AVVOCATO, MISE SOTTOSOPRA UN NIGHT CLUB. CI VOLLE L'INTERVENTO DELLA POLIZIA PER FRENARE LA BABILONIA DEGLI "ITALIENS” - RIZZI E AGNELLI FURONO BECCATI IN POSSESSO DI DOSI DI COCAINA E FINIRONO IN GATTABUIA...

DAGOREPORT – ANCHE ROBERTA METSOLA VA IN PRESSING SU GIORGIA MELONI: LA PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO, RIELETTA CON UNA MAGGIORANZA RECORD DI 562 VOTI, COMPRESI QUELLI DI ECR, OGGI TELEFONERÀ ALLA DUCETTA PER CONVINCERLA A SMETTERLA DI NICCHIARE E APPOGGIARE APERTAMENTE URSULA VON DER LEYEN – LA DUCETTA È CONSAPEVOLE DELL’IMPORTANZA DI NON AUTOESCLUDERSI, MA È TERRORIZZATA DI PERDERE ECR, DALLA REAZIONE DI SALVINI PRONTO A URLARE ALL’INCIUCIO CON I SOCIALISTI E DALLO ZOCCOLO POST-FASCIO DEL SUO ELETTORATO, DA SEMPRE EURO-SCETTICO – BIDEN O TRUMP? CHIUNQUE VINCA, PER L’UE È FINITA LA PACCHIA DELLA SICUREZZA MILITARE PAGATA DAGLI USA...