DAGONOTA - MATTARELLA SBAGLIA DELEGANDO AL PARLAMENTO LA RIFORMA DI UN CSM PIOMBATO IN UNA FOGNA A CIELO APERTO CON LE INTERCETTAZIONI DI PALAMARA - SE LO SCIOGLIMENTO DEL CSM SAREBBE UN ATTO AUTORITARIO, IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PUÒ PERMETTERSI INVECE DI ESSERE AUTOREVOLE USANDO LA SUA “MORAL SUASION” PER FAR DIMETTERE INTANTO IL VICEPRESIDENTE DEL CSM DAVID ERMINI. GLI ALTRI CONSIGLIERI SEGUIRANNO E, UNA VOLTA VENUTO A MENO IL NUMERO LEGALE DEI COMPONENTI, AVRÀ CAMPO LIBERO PER UNA RIFORMA CHE “CONTRIBUISCA A RESTITUIRE APPIENO ALL'ORDINE GIUDIZIARIO IL PRESTIGIO E LA CREDIBILITÀ INCRINATI”

-

Condividi questo articolo

DAGONOTA

sergio mattarella e luca palamara sergio mattarella e luca palamara

D’Accordo: nessuno può pretendere che Mattarella travalichi i suoi compiti costituzionali, impugni la frusta e si metta a cacciare i mercanti dal tempio della giustizia. Il Capo dello Stato e Presidente del CSM ha ragione quando scrive, nella nota licenziata dal Quirinale, che non può sciogliere quel suk puzzolente di intercettazioni che è diventato il Consiglio Superiore della Magistratura con il ciclone Palamara.

GIOVANNI LEGNINI LUCA PALAMARA GIOVANNI LEGNINI LUCA PALAMARA

 

Ma nello stesso tempo, Mattarella sbaglia delegando al Parlamento la riforma di un CSM piombato in una fogna a cielo aperto.

 

Se lo scioglimento del Csm sarebbe un atto autoritario, il presidente della Repubblica può permettersi invece di essere autorevole usando la “moral suasion”, che in politica è un invito a correggere o rivedere determinate scelte o comportamenti, da una personalità a cui è unanimemente riconosciuta autorevolezza.

sergio mattarella e luca palamara sergio mattarella e luca palamara

 

Ecco, Mattarella intanto usi subito la sua autorevolezza per far dimettere il vicepresidente del CSM David Ermini. Gli altri consiglieri seguiranno e, una volta venuto a meno il numero legale dei suoi componenti, il Capo dello Stato avrà campo libero per una riforma che “contribuisca a restituire appieno all'Ordine giudiziario il prestigio e la credibilità incrinati”.

luca palamara nicola zingaretti luca palamara nicola zingaretti SERGIO MATTARELLA DAVID ERMINI SERGIO MATTARELLA DAVID ERMINI palamara valerio fracassi palamara valerio fracassi luca lotti david ermini luca palamara luca lotti david ermini luca palamara luca palamara luca palamara

 

Condividi questo articolo

politica

INFILZATO DA PD E M5S, RIDOTTO A UN SAN SEBASTIANO CON LA POCHETTE, CONTE HA RICEVUTO IL COLPO FATALE DALLA MERKEL: “SIETE GIÀ INDEBITATISSIMI, VOLETE IL RECOVERY FUND ENTRO LUGLIO. IO STESSA STO PER VINCERE LE RESISTENZE DEI PAESI “FRUGALI” MA VOI, NON SOLO NON AVETE PRESENTATO UN PIANO DI RIFORME, MA PREFERITE INDEBITARVI A TASSI TRA L’1,5 E IL 2% CHE PRENDERE I 36 MILIARDI DEL MES PRATICAMENTE A TASSO ZERO” - E POI, L’AFFONDO LETALE: ‘’AVETE PROROGATO LA CASSA INTEGRAZIONE E IL BLOCCO DEI LICENZIAMENTI FINO AL 31 DICEMBRE. BENE, DOVE TROVERETE I SOLDI DAL PRIMO GENNAIO 2021? -  IL PIZZINO, IGNORATO DAI GIORNALI, MANDATO DAL DUPLEX DI BATTISTA-CASALEGGIO A DI MAIO E GRILLO: “ATTENTI, IL 40% DEI PARLAMENTARI DEL MOVIMENTO È CONTRARIO AL MES”