IL FASCINO DISCRETO DELL'ONORIFICENZA: DALLA PORTAVOCE DI DRAGHI PAOLA ANSUINI A ANDREA DELOGU, DA MYRTA MERLINO FINO AL “PORTACROCE” DI DI MAIO AUGUSTO RUBEI, UN TITOLO DI CAVALIERE  NON SI NEGA A NESSUNO: TRA I TANTI PRESCELTI ANCHE LORENA BIANCHETTI, ANDREA CECCHERINI E… - L’ELENCO COMPLETO DI UFFICIALI (FIORELLO), COMMENDATORI E CAVALIERI DI GRAN CROCE...

-

Condividi questo articolo


Da www.economymagazine.it

augusto rubei laura luigi di maio virginia saba augusto rubei laura luigi di maio virginia saba

 

Sono tante le personalità a cui il Presidente  della Repubblica ha conferito tra il 27 e il 30 dicembre del 2020 le onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Scorrendo l'elenco che è stato caricato sul sito del Quirinale nelle ultime ore compaiono tanti i nomi del personale sanitario impegnato nell'emergenza sanitaria, tanti militari ma anche tanti esponenti della società civile e del mondo delle imprese e del lavoro.

 

Istituito con la Legge 3 marzo 1951, n. 178 (G.U. n. 73 del 30 marzo 1951), è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a "ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.".

augusto rubei augusto rubei

 

Il Presidente della Repubblica è il Capo dell'Ordine. L’Ordine, retto da un Consiglio composto di un Cancelliere, che lo presiede, e di dieci membri è articolato nei gradi onorifici di: Cavaliere di Gran Croce, Grande Ufficiale, Commendatore, Ufficiale, Cavaliere.

Escluso per ragioni particolari a nessuno può essere conferita, per la prima volta, una onorificenza di grado superiore a quella di Cavaliere.

 

paola ansuini paola ansuini

L'onorificenza di Cavaliere è stata assegnata tra gli altri alla portavoce del Presidente del Consiglio Mario Draghi Paola Ansuini, al Membro del Direttorio e Vice Direttrice Generale della Banca d'Italia Alessandra Perrazzelli, al Capo del Servizio Supervisione Mercati e sistema dei pagamenti dei Banca d'Italia Claudio Impenna, ai Commissari Consob Anna Genovese, Giuseppe Maria Berruti e Carmine di Noia alle giornaliste Andrea Delogu di Radio2,  Lorena Bianchetti di Rai 1 e alla conduttrice dell'Aria che tira a LA7  Myrta Merlino, al Preside della Facoltà di Arti e turismo all'Università Iulm  Vincenzo Trione, al Presidente Osservatorio Permanente Giovani Editori Andrea Ceccherini, il consulente strategico d’impresa Roberto Race, il portavoce del Ministro degli Esteri Luigi Di Maio Augusto Rubei, l'imprenditore Giorgio Ruini co-fondatore e Presidente di Bomi Group e il direttore di Caritas Padova don Luca Facco.

 

augusto rubei augusto rubei

Tra i medici che hanno combattuto in prima linea l'emergenza Covid anche  il microbiologo e professore ordinario di Microbiologia all'Universita di Padova Andrea Crisanti e il direttore Sanitario dell'IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano Fabrizio Ernesto Pregliasco.

 

Quella di Ufficiale  agli artisti e conduttori Rai Rosario Fiorello e  Flavio Insinna, all'attore Neri Marcorè, al regista Pier Francesco Pingitore, al giornalista Lorenzo Del Boca, alla presidente della Fondazione Guido Carli Romana Liuzzo, al costituzionalista  Michele Ainis, all'Assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato, all'economista di Banca d'Italia Riccardo Cristadoro, già consigliere economico del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ed ora consigliere del Ministro all'Economia Daniele Franco, al vicedirettore de Il Corriere della Sera Venanzio Postiglione  e al Direttore dell'Ortopedia e Traumatologia del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma Rocco Papalia.

 

PAOLA ANSUINI PAOLA ANSUINI

A ricevere l'onorificenza di Commendatore il questore di Venezia Maurizio Masciopinto, il Senior Advisor Cultura di Pirelli Antonio Calabrò, il direttore degli affari istituzionali di Cdp Davide Colaccino, il Direttore Generale dell'Agenzia ICE Roberto Luongo, l'ad di Thales Alenia Space Italia Massimo Comparini, il calciatore Fabio Cannavaro, il giornalista Alain Elkann, la Presidente di CDP Venture Capital  Francesca Bria, il capo del Cerimoniale di Stato alla Presidenza del Consiglio Enrico Passaro, il direttore generale di Banca d'Italia Luigi Federico Signorini.

 

draghi draghi

L'onorificenza di Grande Ufficiale  è stata conferita tra gli altri al cantantautore Claudio Baglioni, ai medici Paolo Ascierto e Andrea Ballabio, ai Ministri Vittorio Colao e Roberto Cingolani, all'ex capo di gabinetto del Ministro dell'Economia Gualtieri e presidente di sezione del Consiglio di Stato Luigi Carbone, al presidente di Cdp Giovanni Gorno Tempini, al Direttore generale delle finanze Fabrizia Lapecorella, all'economista Mariana Mazzucato, al vicepresidente della Banca Europea degli Investimenti Dario Scannapieco e

al presidente dell'Associazione Bancaria Italiana Antonio Patuelli.

a sua immagine lorena bianchetti a sua immagine lorena bianchetti

 

Hanno ricevuto l'onorificenza di Cavaliere di Gran Croce, la più alta di rango,  il Ragioniere Generale dello Stato Biagio Mazzotta, il commissario Consob Paolo Ciocca, l'Economista e editorialista Carlo Cottarelli, gli ummunologi Anthony Fauci e Alberto Mantovani,  il Segretario generale di Confartigianato - Cesare Fumagalli, il diplomatico e capo di gabinetto del Ministero degli Esteri Ettore Francesco Sequi e il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Roberto Chieppa.

ANDREA DELOGU ANDREA DELOGU MYRTA MERLINO MYRTA MERLINO andrea ceccherini foto di bacco andrea ceccherini foto di bacco

AUGUSTO RUBEI AUGUSTO RUBEI PAOLA ANSUINI PAOLA ANSUINI PAOLA ANSUINI PAOLA ANSUINI PAOLA ANSUINI PAOLA ANSUINI Augusto Rubei Augusto Rubei

 

Condividi questo articolo

politica

IL DOPPIO GIOCO DI LETTA E I SILENZI DI CONTE - FOLLI: "LA SCONFITTA SUL DDL ZAN VA A COPRIRE PROBLEMI INTERNI SIA AL PD SIA AI 5STELLE CHE SAREBBERO EMERSI SE SI FOSSE SCELTA LA VIA DELLA TRATTATIVA. L'INSUCCESSO, PUR DOLOROSO, TORNA UTILE PER RILANCIARE UNA BATTAGLIA CONTRO I RENZIANI (ACCUSATI DI BOICOTTAGGIO) E I "SOVRANISTI RETROGRADI", OSSIA LE DESTRE. LA CACCIA AI "TRADITORI" È INEVITABILE MA SE I SUPER INDIZIATI SONO I SENATORI DI RENZI IN REALTÀ DISSENSI C'ERANO ANCHE NEL PD E SOPRATTUTTO NEL M5S: NON SI RICORDA ALCUN GESTO CONVINTO DI CONTE A FAVORE DELLA LEGGE"

DI MAIO, NOVELLO PALADINO LGBT+: "E' UNA VERGOGNA MONDIALE AVER AFFOSSATO IL DDL ZAN. NEL MIO LIBRO PARLO DEL TEMA DELL'OMOSESSUALITÀ. PER ME È INACCETTABILE CHE QUESTO TEMA VENGA USATO CON UN'ACCEZIONE NEGATIVA, DISPREGIATIVA, DENIGRATORIA. È AGGHIACCIANTE CHE UNA PARTE DELLA POLITICA, CON IL COINVOLGIMENTO DI ALCUNI MEDIA, PROVI A SCREDITARE LE PERSONE DANDO UN SIGNIFICATO NEGATIVO ALLA PAROLA OMOSESSUALITÀ…" - MA COME MAI SOLO ORA DI MAIO SI APPASSIONA AL TEMA? NON SI RICORDANO IN PASSATO LE SUE BATTAGLIE PER IL MONDO GAIO...