FLASH! - CERCATE UN PASSATEMPO IN QUESTE ORE FATICOSE E CRUCIALI PER IL FUTURO DEL PAESE? ECCO A VOI IL GENERATORE AUTOMATICO DI GOVERNI, PERCHÉ L’ITALIA AVRÀ PRESTO UN NUOVO ESECUTIVO, MA PRIMA O POI (PIÙ PRIMA CHE POI) CADRÀ. QUINDI È MEGLIO NON FARSI TROVARE IMPREPARATI – E SOPRATTUTTO, SIETE SICURI CHE SE CE L’HA FATTA TONINELLI, NON POSSA DIVENTARE MINISTRO TONIO CARTONIO?

-

Condividi questo articolo


PER GENERARE IL TUO GOVERNO CLICCA QUI

 


 

 

generatore automatico di governi 8 generatore automatico di governi 8 generatore automatico di governi 13 generatore automatico di governi 13 generatore automatico di governi 2 generatore automatico di governi 2 generatore automatico di governi 3 generatore automatico di governi 3 generatore automatico di governi 1 generatore automatico di governi 1 generatore automatico di governi 4 generatore automatico di governi 4 generatore automatico di governi 6 generatore automatico di governi 6 generatore automatico di governi 11 generatore automatico di governi 11 generatore automatico di governi 12 generatore automatico di governi 12 generatore automatico di governi 5 generatore automatico di governi 5 generatore automatico di governi 7 generatore automatico di governi 7 generatore automatico di governi 10 generatore automatico di governi 10 generatore automatico di governi 9 generatore automatico di governi 9

 

Condividi questo articolo

politica

DRAGHI SBATTE CONTE AL MURO: CHIEDENDO LA FIDUCIA L'HA SCHIACCIATO IN UN CUL DE SAC: SE LA POCHETTE DICE NO ALLA RIFORMA CARTABIA, IL M5S DOVRÀ USCIRE DAL GOVERNO, ANDARE ALL'OPPOSIZIONE E ASSISTERE ALLA SCISSIONE DEI ''GOVERNISTI'', ALMENO IL 40% DEI PARLAMENTARI CAPEGGIATI DA DI MAIO, CHE NON VOGLIONO ABBANDONARE LA MAGGIORANZA - SE CONTE DICESSE SÌ ALLA RIFORMA, OLTRE A PERDERE LA FACCIA, POTREBBE RITROVARSI UNA SPACCATURA UGUALE E CONTRARIA NEL M5S: L'ADDIO DEI GRILLINI DURI E GRULLI SEGUACI  DI PATUANELLI, BONAFEDE, TRAVAGLIO, DI BATTISTA ETC. - COME FA SBAGLIA, ANZI SPACCA… E DIRE CHE A LUI E GUIDO ALPA DELLA RIFORMA FREGA POCHISSIMO: GLI INTERESSA RESTARE AL POTERE...

“DA DRAGHI PAROLE DI TERRORE” - MENTRE SALVINI CORRE A FARSI VACCINARE E SI FA FOTOGRAFARE CON IL GREEN PASS SUL TAVOLO ("MA NON È UNA RISPOSTA A DRAGHI"), GIORGIA MELONI RINTIGNA SU FACEBOOK: “È UN ANNO E MEZZO CHE A PAGARE SONO SEMPRE GLI STESSI: BAR, RISTORANTI, IL SETTORE DELLO SPORT E DELLA CULTURA”. CARA GIORGIA, PAGHEREBBERO ANCORA DI PIÙ SE FOSSERO COSTRETTI A RICHIUDERE. È PROPRIO A QUESTO CHE SERVE IL CERTIFICATO VERDE - POI IN SERATA ANNUNCIA: "MI VACCINO, NON SONO NO-VAX..."

"IO HO FATTO DUE DOSI, MA NON MI SENTIREI DI OBBLIGARE NESSUNO A FARLO, ANCHE IN CAMPIDOGLIO" - ECCONE UN ALTRO! ANCHE IL CANDIDATO DEL CENTRODESTRA A ROMA ENRICO MICHETTI FA IL PARACULO SUI VACCINI, IN PIAZZA CON LA MELONI - "LE NOMINE DELLA RAGGI AL TEATRO DELL'OPERA? A FINE MANDATO SI DOVREBBERO LASCIARE IN CAPO AL NUOVO SINDACO" - "L'EMERGENZA RIFIUTI È IL RISULTATO DI UNA BATTAGLIA POLITICA FRA CAMPIDOGLIO E REGIONE LAZIO CHE AVVIENE SULLA PELLE DEI CITTADINI DA TROPPO TEMPO" (E QUINDI LUI COSA HA INTENZIONE DI FARE?)