FLASH! - GELO NELL’AULA BUNKER DEL CARCERE DELL’UCCIARDONE DI PALERMO: A POCHI METRI DI DISTANZA SI RITROVANO MATTEO SALVINI E IL FONDATORE DI OPENARMS OSCAR CAMPS CHE L’ALTRO GIORNO SI È FATTO FOTOGRAFARE CON LETTA. SALVINI E CAMPS NON SI SONO NEMMENO GUARDATI IN FACCIA - DA STAMATTINA È IN CORSO LA DURISSIMA ARRINGA DI GIULIA BONGIORNO: ALLA ONG RINFACCIA CHE…

-

Condividi questo articolo


enrico letta e oscar camps enrico letta e oscar camps

 

Gelo nell’aula bunker del carcere dell’Ucciardone di Palermo. A pochi metri di distanza, Matteo Salvini e il fondatore di OpenArms Oscar Camps che l’altro giorno si è fatto fotografare con Enrico Letta. Salvini e Camps non si sono nemmeno guardati in faccia.

Dalle 9,30, è in corso la durissima arringa di Giulia Bongiorno: che alla ong rinfaccia quanto scritto nel diario di bordo fatto tradurre apposta dalla difesa...

matteo salvini a palermo matteo salvini a palermo matteo salvini 1 matteo salvini 1 enrico letta enrico letta enrico letta enrico letta matteo salvini 3 matteo salvini 3 salvini salvini ENRICO LETTA ENRICO LETTA

 

Condividi questo articolo

politica

“HO TRENTA PECORE E QUALCHE MAIALE, SE MATTARELLA MI CHIAMASSE SAREI ONORATO” – ALT! PARLA SILVIO DEMURTAS, L’AVVOCATO SARDO CHE HA IN MANO LE CHIAVI DEL M5S COME CURATORE LEGALE: “CONTE È UN GIOVANE COLLEGA CHE NON HO CONOSCIUTO, IN GENERALE NON CONOSCO NESSUNO DEI 5STELLE” – “SEGUO LA POLITICA CON DISTACCO, LA SERA VOGLIO ANDARE A LETTO SENZA TROPPE PREOCCUPAZIONI. LA MATTINA MI SVEGLIO PRESTO PER STARE DIETRO ALLE BESTIE” – LA MEZZA PARENTELA DELLA MOGLIE CON OBAMA

SFRATTI E MISFATTI - IL GOVERNO HA DECISO DI SBLOCCARE PARZIALMENTE GLI SFRATTI DOPO IL 30 GIUGNO, MA LA VERITÀ È CHE PER UN PROPRIETARIO CACCIARE UN INQUILINO CHE NON PAGA È UN'ODISSEA: TRA PROCEDURE LENTE E TRUCCHI DI CHI NON VUOLE SLOGGIARE, IL RIENTRO IN CASA PUÒ AVVENIRE ANCHE DOPO TRE ANNI - LE UDIENZE, I RINVII A COLPI DI 90 GIORNI, LE CHIAVI CHE NON VENGONO CONSEGNATE, LA MOSSA DI INFILARE DEI CANI NELL'APPARTAMENTO PER RENDERE NECESSARIO L'INTERVENTO DI UN'UNITÀ CINOFILA...