“BAMBINI IN GINOCCHIO A SCUOLA. DOVE SONO I BANCHI PROMESSI DALLA AZZOLINA?” – TOTI SGANCIA IL SILURO: "LA REGIONE NON PUÒ INTERVENIRE, SERVE PIÙ AUTONOMIA. SULLA SCUOLA NON ABBIAMO COMPETENZE, A BANCHI E MASCHERINE DEVE PENSARCI ROMA" – “I NOSTRI BAMBINI, LE MAESTRE E LE FAMIGLIE NON MERITANO QUESTO TRATTAMENTO, SOPRATTUTTO DOPO I SACRIFICI FATTI IN QUESTI MESI..”

-

Condividi questo articolo

Da ilmattino.it

 

scuola genova denuncia toti scuola genova denuncia toti

C'è un caso a Genova. Bambini delle elementari in ginocchio che usano le sedie come banchi per scrivere, oppure con il quaderno sulle ginocchia piegati per riuscire a disegnare o seduti per terra. la foto dei bambini scattata da alcuni genitori è diventata virale sul web.

 

Questo è stato il primo giorno di scuola per alcune sezioni di scuole primarie genovesi che non hanno ancora ricevuto i banchi monoposto pensati per la scuola post Covid. Nelle scuole genovesi, circa 15 mila banchi monoposto o a rotelle sono ancora in attesa di essere consegnati.

 

 

Bambini in ginocchio, il messaggio per la ministra

giovanni toti con gli occhiali arancioni giovanni toti con gli occhiali arancioni

«Cara Azzolina, questi sono gli alunni di una classe genovese che scrivono in ginocchio perché non hanno i banchi che avevate promesso. E non sarebbero gli unici. I nostri bambini, le maestre e le famiglie non meritano questo trattamento, soprattutto dopo i sacrifici fatti in questi mesi in cui era anche un dovere morale lavorare per evitare tutto questo». scrive il governatore ligure Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook. «Lo trovo inaccettabile e sto già scrivendo una lettera alla Direzione scolastica per intervenire immediatamente. Un'immagine come questa non è degna di un Paese civile come l'Italia».

toti conte toti conte GIUSEPPE CONTE LUCIA AZZOLINA PAOLA DE MICHELI GIUSEPPE CONTE LUCIA AZZOLINA PAOLA DE MICHELI LUCIA AZZOLINA GIUSEPPE CONTE PAOLA DE MICHELI LUCIA AZZOLINA GIUSEPPE CONTE PAOLA DE MICHELI lucia azzolina alla camera 1 lucia azzolina alla camera 1 SIRIA MAGRI GIOVANNI TOTI SIRIA MAGRI GIOVANNI TOTI

 

 

Condividi questo articolo

politica

LA POLITICA CAMBIA: ECCO IL NUOVO PATTO DI MAIO-ZINGARETTI, NATO SU SPINTA DEL QUIRINALE PER ARGINARE L'AVVOCATO DI PADRE PIO (TUTTO). PIÙ COLLEGIALITÀ, BASTA DECRETI IN CUI SI INFILANO BONUS MONOPATTINI E DECRETI D'URGENZA, STOP A PALAZZO CHIGI CHE VUOLE CAMBIARE I VERTICI DI CPD ED ENI - SOLO CHE I DEM CAMMINANO SU UN FILO MOLTO SOTTILE: QUESTO GOVERNO NON PUÒ CADERE, DUNQUE COME ESERCITARE PRESSIONE SUL PREMIER? - SALUTATA QUOTA 100, ''REVISIONATO'' IL REDDITO, ORA MANCA IL MES. PRESSING SU SANCHEZ, MENTRE MERKEL SI OCCUPA DI FRUGALI E VISEGRAD