1. “NON PUÒ ESSERE TUTTO COMUNICAZIONE” – CHICCO MENTANA SI INCAZZA CON L’ENNESIMO DISCORSO NOTTURNO DI CONTE SU FACEBOOK: “SE UN GOVERNO DECIDE DI BLOCCARE LA GRAN PARTE DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE, PRIMA STENDE IL PROVVEDIMENTO, POI DIRAMA UN COMUNICATO E POI ARRIVA LI DISCORSO” – “LE MISURE ENTRERANNO IN VIGORE SOLO LUNEDÌ. CHE BISOGNO C’ERA DI QUESTA COMUNICAZIONE EMOZIONALE A RETI UNIFICATE?” – VIDEO
2. ANCHE IL ''NEW YORK TIMES'' DEMOLISCE IL GOVERNO DI "WINSTON" CONTE: “NONOSTANTE L’ADOZIONE DI ALCUNE DELLE MISURE PIÙ RIGIDE NEL MONDO, LE AUTORITÀ ITALIANE HANNO SBAGLIATO MOLTI PASSI NELLE FASI INIZIALI DEL CONTAGIO, QUANDO CONTAVA DI PIÙ" - ANCORA: "L’ANALISI DELLE LORO AZIONI MOSTRA OCCASIONI PERSE E PASSI FALSI CRITICI CHE HANNO LASCIATO IL PAESE NELLE CONDIZIONI PEGGIORI DALLA SECONDA GUERRA MONDIALE“

Condividi questo articolo


 

 

 

Da www.liberoquotidiano.it

 

GIUSEPPE CONTE ENRICO MENTANA GIUSEPPE CONTE ENRICO MENTANA

Un premier tutto chiacchiere e comunicazione. Enrico Mentana critica Giuseppe Conte, che ha organizzato un videomessaggio alla nazione via Facebook sabato sera alle 22.45 (con ritardo e inizio alle 23.25) per annunciare i provvedimenti urgenti sul coronavirus. Ma qualcosa non torna.

 

"Non può essere tutto comunicazione - scrive il direttore del TgLa7 su Facebook -. Se un governo decide di bloccare la gran parte delle attività produttive, prima stende il provvedimento, poi dirama un comunicato stampa con gli elementi essenziali, da quando è in vigore lo stop e fino a quando, quali settori riguarda e quali invece no e perché. Poi, e solo dopo, arriva il discorso del premier, che spiega perché si assumono decisioni così gravi, cosa c'entrano con la lotta contro il contagio, e tutte le belle frasi che abbiamo ascoltato, per poi essere bersagliati (noi, perché il premier non ha voluto domande) dai quesiti di chi chiedeva se la sua attività sia essenziale o no...".

giuseppe conte in diretta facebook giuseppe conte in diretta facebook

 

Dopo pochi minuti, un altro dettaglio getta una luce sinistra sulla strategia di Palazzo Chigi: "Aggiungo - sottolinea Mentana -, ora si viene a sapere che le misure entreranno in vigore solo lunedì. E allora che bisogno c'era di questa comunicazione emozionale a reti unificate?

 

 

 

 

 

IL NEW YORK TIMES DEMOLISCE IL GOVERNO CONTE: “L’ANALISI DELLE LORO AZIONI MOSTRA OCCASIONI PERSE E PASSI FALSI CRITICI CHE HANNO LASCIATO IL PAESE NELLE CONDIZIONI PEGGIORI DALLA SECONDA GUERRA MONDIALE“

A cura di Beatrice Raso - http://www.meteoweb.eu/2020/03/coronavirus-new-york-times-gestione-conte-italia/1408581/

 

L'ENNESIMA DIRETTA FACEBOOK DI GIUSEPPE CONTE L'ENNESIMA DIRETTA FACEBOOK DI GIUSEPPE CONTE

Il New York Times, in un lungo articolo pubblicato nell’edizione online, analizza la situazione dell’Italia, alle prese con l’emergenza coronavirus, dove oggi si contano oltre 53.000 casi e oltre 4800 morti. “La tragedia dell’Italia rappresenta un campanello d’allarme per i suoi vicini europei e per gli Stati Uniti. Se l’esperienza dell’Italia mostra qualcosa è che le misure per isolare aree e limitare il movimento della popolazione devono essere prese rapidamente, attuate con assoluta chiarezza e fatte rispettare in modo rigoroso”, si legge.

 

“Nonostante l’adozione di alcune delle misure più rigide nel mondo, le autorità italiane hanno sbagliato molti passi nelle fasi iniziali del contagio, quando contava di più, mentre tentavano di preservare i basilari diritti civili e l’economia”, è un altro passo dell’articolo.

mariachiara ricciuti giuseppe conte mariachiara ricciuti giuseppe conte

 

“Gli altri governi, oltre l’Italia, rischiano di seguire lo stesso percorso, ripetendo errori familiari e favorendo un’analoga calamità. A differenza dell’Italia, che ha navigato in acque inesplorate per una democrazia occidentale, gli altri governi hanno meno spazio per le scuse. I funzionari italiani, da parte loro, hanno difeso la loro risposta” al virus, “evidenziato che la crisi non ha precedenti nei tempi moderni”.

 

NEW YORK TIMES SU CONTE NEW YORK TIMES SU CONTE

“Sostengono che il governo abbia risposto con velocità e competenza, agendo immediatamente su indicazioni degli scienziati e passando più velocemente all’adozione di misure drastiche ed economicamente durissime rispetto agli altri paesi europei. Ma l’analisi delle loro azioni mostra occasioni perse e passi falsi critici che hanno lasciato il Paese nelle condizioni peggiori dalla Seconda Guerra Mondiale“, prosegue l’articolo, prima di passare in minuziosa rassegna gli eventi che hanno scandito gli ultimi 40 giorni nel nostro paese.

giuseppe conte diventa teen idol sui social giuseppe conte diventa teen idol sui social giuseppe conte teen idol su instagram by lebimbedigiuseppeconte 2 giuseppe conte teen idol su instagram by lebimbedigiuseppeconte 2 GIUSEPPE CONTE GIUSEPPE CONTE

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DOVE ABBIAMO GIÀ VISTO LA VERSIONE SPECIALE DELLA FIAT 500 CON CUI GIORGIA MELONI È ARRIVATA SUL PRATO DI BORGO EGNAZIA? È UN MODELLO SPECIALE REALIZZATO DA LAPO ELKANN E BRANDIZZATO “GARAGE ITALIA”. LA PREMIER L’HA USATA MA HA RIMOSSO IL MARCHIO FIAT – A BORDO, INSIEME ALLA DUCETTA, L’INSEPARABILE PATRIZIA SCURTI E IL DI LEI MARITO, NONCHÉ CAPOSCORTA DELLA PREMIER – IL POST DI LAPO: “È UN PIACERE VEDERE IL NOSTRO PRIMO MINISTRO SULLA FIAT 500 SPIAGGINA GARAGE ITALIA DA ME CREATA...”

SCURTI, LA SCORTA DI GIORGIA - SEMPRE "A PROTEZIONE" DELLA MELONI, PATRIZIA SCURTI GIGANTEGGIA PERSINO AL G7 DOVE È...ADDETTA AL PENNARELLO - LA SEGRETARIA PERSONALE DELLA DUCETTA (LE DUE SI ASSOMIGLIANO SEMPRE DI PIU' NEI LINEAMENTI E NEL LOOK) ERA L’UNICA VICINA AL PALCO: AVEVA L'INGRATO COMPITO DI FAR FIRMARE A BIDEN & FRIENDS IL LOGO DEL SUMMIT - IL SOLO CHE LE HA RIVOLTO UN SALUTO, E NON L'HA SCAMBIATA PER UNA HOSTESS, È STATO QUEL GAGA'-COCCODE' DI EMMANUEL MACRON, E LEI HA RICAMBIATO GONGOLANDO – IL SELFIE DELLA DUCETTA CON I FOTOGRAFI: “VI TAGGO TUTTI E FAMO IL POST PIU'…” - VIDEO

LA SORA GIORGIA DOVRÀ FARE PIPPA: SULL'ABORTO MACRON E BIDEN NON HANNO INTENZIONE DI FARE PASSI INDIETRO. IL TOYBOY DELL'ELISEO HA INSERITO IL DIRITTO ALL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA IN COSTITUZIONE, E "SLEEPY JOE" SI GIOCA LA RIELEZIONE CON IL VOTO DELLE DONNE - IL PASTROCCHIO DELLA SHERPA BELLONI, CHE HA FATTO SCOMPARIRE DALLA BOZZA DELLA DICHIARAZIONE FINALE DEL G7 LA PAROLA "ABORTO", FACENDO UN PASSO INDIETRO RISPETTO AL SUMMIT DEL 2023 IN GIAPPONE, È DIVENTATO UN CASO DIPLOMATICO - FONTI ITALIANE PARLANO DI “UN DISPETTO COSTRUITO AD ARTE DA PARIGI ”

DAGOREPORT! GIORGIA MELONI È NERVOSA: GLI OCCHI DEL MONDO SONO PUNTATI SU DI LEI PER IL G7 A BORGO EGNAZIA. SUL TAVOLO DOSSIER SCOTTANTI, A PARTIRE DALL’UTILIZZO DEGLI ASSET RUSSI CONGELATI PER FINANZIARE L’UCRAINA - MINA VAGANTE PAPA FRANCESCO, ORMAI A BRIGLIE SCIOLTE – DOPO IL G7, CENA INFORMALE A BRUXELLES TRA I LEADER PER LE EURONOMINE: LA DUCETTA ARRIVA DA UNA POSIZIONE DI FORZA, MA UNA PARTE DEL PPE NON VUOLE IL SUO INGRESSO IN  MAGGIORANZA - LA SPACCATURA TRA I POPOLARI TEDESCHI: C'È CHI GUARDA A DESTRA (WEBER-MERZ) E CHI INORRIDISCE ALL'IDEA (IL BAVARESE MARKUS SODER) - IL PD SOGNA UN SOCIALISTA ITALIANO ALLA GUIDA DEL CONSIGLIO EUROPEO: LETTA O GENTILONI? - CAOS IN FRANCIA: MACRON IN GUERRA CON LE PEN MA I GOLLISTI FLIRTANO CON LA VALCHIRIA MARINE