“RENZI? IN GERMANIA PER MOLTO MENO SI È DIMESSO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA” – PIERCAMILLO DAVIGO SPARA A ZERO SU MATTEUCCIO E TORNA SULLA CASA DEL SENATORE COMPARATA CON UN PRESTITO DEL FINANZIATORE DI OPEN – RIFERENDOSI AL CASO DELL’EX PRESIDENTE TEDESCO CHRISTIAN WULFF TUONA: “PER AVER RICEVUTO UN PRESTITO DA UN AMICO A UN TASSO DI INTESSE LIEVEMENTE INFERIORE A QUELLO BANCARIO, IL PRESIDENTE SI È DOVUTO DIMETTERE. MA LA GERMANIA È UN PAESE SERIO…”

-

Condividi questo articolo

 

 

Da "Di Martedì"

 

Davigo Davigo

“Ho sentito quello che diceva il senatore Renzi a proposito del prestito. In Germania per molto meno, cioè solo per aver ricevuto un prestito da un amico a un tasso di intesse lievemente inferiore a quello bancario, il presidente della Repubblica si è dovuto dimettere - ha tuonato Percamillo Davigo, ospite da Di Martedì, riferendosi al caso del presidente Christian Wulff  – Ma la Germania è un Paese serio».  

MATTEO RENZI MATTEO RENZI piercamillo davigo a dimartedi' piercamillo davigo a dimartedi' piercamillo davigo a dimartedi' 2 piercamillo davigo a dimartedi' 2 DAVIGO DAVIGO renzi renzi MATTEO RENZI IN SENATO MATTEO RENZI IN SENATO MATTEO RENZI IN SENATO MATTEO RENZI IN SENATO Renzi Renzi piercamillo davigo a dimartedi' 1 piercamillo davigo a dimartedi' 1

 

Condividi questo articolo

politica