- LECCA ‘STA PANNA DALLE MIE GINOCCHIA, FIGLIOLO! - L’INIZIAZIONE DEGLI STUDENTI DEL LICEO SALESIANO DI LUBLINO, IN POLONIA, SCATENA UN PUTIFERIO - SUL SITO LE FOTO (POI RIMOSSE) DEI BAMBINI CHE LECCANO PANNA DALLE GINOCCHIA DI UN SACERDOTE - IL DIRETTORE SI DIFENDE: “E’ UN RITO PRATICATO DA ANNI, NESSUNO SI E’ MAI LAMENTATO” - LA PROCURA LOCALE NON INDAGA: NON CI SONO EVIDENTI INTENTI A SFONDO SESSUALE… -

Condividi questo articolo

Da www.giornalettismo.com

VIDEO DELLA TV POLACCA: http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=53J58k9yUWE

L INIZIAZIONE DEI SALESIANI POLACCHIL INIZIAZIONE DEI SALESIANI POLACCHI L INIZIAZIONE DEI SALESIANI POLACCHIL INIZIAZIONE DEI SALESIANI POLACCHI

Appena le foto sono apparse sul sito della scuola è scoppiato un putiferio. Il liceo salesiano San Domenico Savio (Gimnazjum Salezjańskie) di Lublino è in piena tempesta per quello che voleva essere un simpatico rito d'iniziazione e che invece si è trasformato in un caso nazionale, se non internazionale. Non hanno fato una bella impressione quei bambini inginocchiati davanti a un sacerdote e costretti a leccare della panna montata messa sulle sue ginocchia.

LA BRUTTA IMPRESSIONE - Anche se l'intenzione non era morbosa, e a testimoniarlo c'è il fatto che le foto siano state pubblicate sul sito della scuola senza alcun timore, molti hanno giudicato che fossero di cattivo gusto, come di cattivo gusto è sicuramente anche "l'iniziazione" nelle sue modalità.

L INIZIAZIONE DEI SALESIANI POLACCHIL INIZIAZIONE DEI SALESIANI POLACCHI L INIZIAZIONE DEI SALESIANI POLACCHIL INIZIAZIONE DEI SALESIANI POLACCHI

LO FANNO DA ANNI - Il direttore della scuola, padre Marcin Kozyra, ha spiegato che si tratta di un rito praticato da molti anni e che non si è mai lamentato nessuno tra genitori e alunni, però intanto ha fatto rimuovere le foto dal sito.

NESSUN REATO - Secondo la locale procura non ci reati ravvisabili, non essendovi evidenti intenti a sfondo sessuale e non essendo il cattivo gusto un reato. Di sicuro l'incidente non farà bene all'immagine della chiesa nella cattolicissima Polonia, paese nel quale da alcuni anni l'unanimismo cattolico si è incrinato parecchio e la percentuale dei praticanti ha cominciato a scendere decisamente, allineandosi a una tendenza ormai affermata da decenni nel resto d'Europa.

 

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

politica

AVERE LA FACCIA COME IL CONTE CASALINO - A FURIA DI SENTIRLO RIPETERE A RETI ED EDICOLE UNIFICATE CHE “LA DELEGA AI SERVIZI È RESPONSABILITÀ DEL PREMIER”, PENSAVAMO CHE IL CAZZARO CON LA POCHETTE, MAI E POI MAI AVREBBE CEDUTO ALLA RICHIESTA DI RENZI E PD DI MOLLARE LA DELEGA. INVECE OGGI SIAMO A BENASSI – UN BEL “MA MI FACCIA IL PIACERE!’’ SE LO MERITA ANCHE TRAVAGLIO: "QUELLA SUI SERVIZI È STATA L’ENNESIMA TEMPESTA NEL BICCHIERE D’ACQUA, UN’ALTRA SCUSA DEI RENZIANI" - PAZIENZA, RAGAZZI, DÀI: PENSAVATE FOSSE UNA PASSEGGIATA, INVECE ERA UNA VIA TRUCIS

SE VOLETE CAPIRE L’ASTIO DI RENZI PER CONTE, BISOGNA FARE UN SALTO NEL TEMPO, AL PRIMO PRANZO TRA I DUE. A META’ DEL 2013, AL RISTORANTE “SANLORENZO”, SI RITROVARONO A TAVOLA RENZI, BOSCHI, CONTE E GUIDO ALPA - ERA LA FASE D’ORO DEL “ROTTAMATORE” E TUTTI VOLEVANO CONOSCERLO, COMPRESO ALPA, CHE A MAGGIO 2014 VIENE NOMINATO CONSIGLIERE DI LEONARDO-FINMECCANICA - ANNI DOPO, RENZI AVREBBE CHIESTO PIÙ VOLTE ALLA BOSCHI DI VEDERE I MESSAGGINI SCAMBIATI CON CONTE, QUANDO ERA SOLO UN PROFESSORE DI DIRITTO. MATTEUCCIO SPERAVA FORSE DI TROVARE IN QUEGLI SMS UNA TRACCIA DI QUALCHE…

“LA RIFORMA PIÙ URGENTE DEL PAESE È QUELLA RELATIVA ALLA RIAPERTURA DEI MANICOMI” - VINCENZO DE LUCA PUNTA IL LANCIAFIAMME  SU PALAZZO MADAMA: “AL SENATO C’ERANO DEI SALTIMBANCHI, DEGLI ACROBATI, DUE GIOVANOTTI CHE SONO ANDATI A FARSI UN GIRO PER ROMA E POI SONO TORNATI A VOTARE ALLO SCADERE DEI TERMINI. LA PRESIDENTE CASELLATI HA DICHIARATO CHIUSE LE VOTAZIONI, POI SOCCHIUSE, POI RIAPERTE. UNO SPETTACOLO MERAVIGLIOSO, SE CI CONFRONTIAMO CON IL CIRQUE DU SOLEIL SIAMO VINCITORI”

POETESSA DEI MIEI STIVALI (FIRMATI) – PERCHÉ HANNO CHIAMATO AMANDA GORMAN ALL’INAUGURAZIONE DI BIDEN? PERCHÉ HA IL CAPPOTTO PRADA, È GIOVANE, BELLA, NERA, FEMMINISTA, FORSE NON ETEROSESSUALE, RAZZISTA AL CONTRARIO E SCRIVE DA CANI? NON ERA PIÙ DEMOCRAT ESTRARRE A SORTE UNA SCOLARA PER LEGGERE UNA POESIA (TANTO UNO VALE UNO)? – PER NATALIA ASPESI, IL FATTO CHE GORMAN SIA “IMPROVVISAMENTE PASSATA DA CENTOMILA A UN MILIONE DI FOLLOWER” NON TESTIMONIA L’IGNORANZA E IL CONFORMISMO DEI SOCIAL BENSÌ “LA FAME DI CULTURA” - VIDEO + GALLERY MODAIOLA DELLE SUE STORIES